Lancia 037: il prototipo moderno di un nostro lettore

Un nostro lettore riporta in vita la mitica Lancia 037 basandola sulla nuova Alfa 4C: ecco le immagini e tutti i dettagli.

La Lancia 037 creata da Angelo Scacciavillani

La Lancia 037 torna in vita nei progetti del nostro lettore Angelo Scacciavillani che ha realizzato alcuni render di una concept car pensata per i giorni nostri e basata sull'Alfa 4C. Angelo è uno studente del secondo anno di Ingegneria Aerospaziale al Politecnico di Torino ed ha partecipato per due anni come aerodinamico al progetto di Formula SAE della sua università. La Lancia 037 di Angelo Scacciavillani è un progetto modernizzato della classica Lancia 037, uno dei modelli da Rally che ha fatto entrare Lancia nella storia del Gruppo B degli anni ottanta. Ma lasciamo spazio alla descrizione del designer, Angelo Scacciavillani:

CLICCA QUI PER VEDERE TUTTE LE IMMAGINI DELLA LANCIA 037


Quello che vorrei presentarvi è una rielaborazione modernizzata e in chiave personale della mitica Lancia 037. E' un' auto che mi ha sempre impressionato per le sue forme: create per essere funzionali ma con una grandissima personalità.

Il marchio Lancia in questo periodo sta vivendo una situazione di stallo e ciò rende gli appassionati frustrati per non poter possedere una Lancia che rispecchi tutto quello che c'è in questo marchio ricco di storia e di successi, l'unico vero marchio da "Gentlemen Driver". Ho concepito quindi questa vettura come omaggio alla casa di Chivasso.


Ho cercato di mantenere la stessa linea generale della Lancia 037 originale cercando in alcuni punti di armonizzarne le forme. Ho voluto aggiungere dei fari supplementari a scomparsa a led per emulare quelli usati nelle gare in notturna. Ho inserito alcuni elementi aerodinamici come il diffusore anteriore in luogo del piccolo splitter montato sull'auto originale. Sfoghi d'aria avvolgono il cofano anteriore individuando due volumi separati della carrozzeria e nascondendo gli specchietti retrovisori. Al posteriore ho disegnato un diffusore molto semplice, più che per generare carico, per pulire la scia alterata dall'enorme spoiler, elemento distintivo della Lancia 037 originale e che quindi ho deciso di lasciare inalterato.


Ho pensato che questa vettura potesse essere costruita ricarrozzando un'Alfa Romeo 4C ed ho lasciato intravedere il monoscocca in carbonio al di sotto delle portiere laterali. Il telaio in carbonio quindi diventa un omaggio dei veicoli ECV (experimental composite vehicle) nati successivamente. La presento in tre colorazioni differenti. La prima è in grigio canna di fucile-blu, abbinamento che trovo molto elegante e che esalta i tre elementi a contrasto. Obbligatoriamente la seconda è la livrea Martini Racing con cui la vettura originale corse e vinse. La terza colorazione è un richiamo alla Fulvia HF che "Il Dandi" guida nella serie "Romanzo criminale" (non ho potuto tradire le mie origini Romane).

Spero che i lettori possano apprezzare questo modello che non è perfetto, osservandolo più per quello che rappresenta che come qualità del render o del cad.

Ringraziando nuovamente il nostro caro letore Angelo Scacciavillani, designer di questa rivisitazione della Lancia 037, vi ricordiamo che se avete dei progetti di concept car da proporci, oppure se vi fosse capitato di avvistare vetture curiose, camuffate o prototipi, potete scriverci a suggerimenti@autoblog.it .

  • shares
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: