Ford: battiti cardiaci, diabete ed allergie sotto controllo in auto

Ford sta sviluppando un sistema per il controllo dei battiti cardiaci del guidatore attraverso sensori posizionati nel sedile. Il sistema non prevede contatto con la pelle, ma lavora attraverso gli indumenti con una serie di sensori posizionati a varie altezze nello schienale, in modo da adattarsi anche alle diverse corporature degli utenti. Il progetto è stato sviluppato con gli esperti della Università di Aachen ed apre diversi scenari sulla possibilità di monitorare le i parametri vitali e le condizioni fisiche del guidatore, le sue reazioni alle varie situazioni di guida e l'eventualità di un rischio imminente per la salute.

La ricerca nasce dalle stime relative all'età media dei clienti, che nel 2025 vedrà il 23% degli utenti sopra i 65 anni: l'integrazione dei parametri vitali nel sistema multimediale SYNC consentirà quindi di avvertire il conducente del pericolo, ma anche di inviare la posizione GPS della vettura ai servizi d'emergenza. Nei progetti di Ford, il sistema integrerà in futuro anche altri servizi: grazie alla collaborazione con WellDoc, è allo studio ad esempio un sistema di misurazione dei livelli di glucosio per diabetici, attraverso un collegamento telematico con il dabatase dell'azienda ed anche un programma per utenti allergici, segnalando alti livelli di pollini nell'aria come già accade per alcune App dedicate ad Iphone. Nel seguito i video di questi due sistemi in fase di sviluppo.

  • shares
  • Mail
7 commenti Aggiorna
Ordina: