Bastano 42 minuti per assemblare un'automobile. E' il record della Tabby

Nel prossimo futuro basterà collegarsi ad un sito internet, scegliere i componenti di proprio gradimento ed aspettare il corriere. Per assemblare un'utilitaria basteranno così circa 60 minuti (ma il record è di 42!).

Tabby

Siamo pronti a scommettere che molti di noi in 42 minuti non sarebbero in grado nemmeno di assemblare un modellino in scala. Ed invece qualche abile smanettone è riuscito in questo lasso di tempo addirittura a costruirsi un’automobile marciante. Si chiama Tabby ed è un progetto dell’italiana OSVehicle, azienda fondata da Francisco Liu ed Ampelio Macchi, che hanno voluto realizzare una quattro ruote configurabile secondo i voleri dell’acquirente. Questa interessante utilitaria può infatti essere equipaggiata con un motore a benzina, elettrico oppure con una piattaforma ibrida (composta da entrambe le unità).

Della carrozzeria ci sono al momento pochissime immagini, ma non fatichiamo a pensare che anch’essa esprima i voleri del proprietario. Il vero plus garantito dalla OSVehicle – dove OS rappresenta l’acronimo di Open Source – sta nella procedura scelta per realizzare ciascuna vettura. Gli interessati non dovranno ordinare l’auto finita, ma collegarsi al sito internet dell’azienda e selezionare quei componenti che poi verranno spediti a domicilio.

Si potrà scegliere fra una configurazione interna a due o quattro posti, fra un corpo vettura d’aspetto più urbano o fuoristradistico e fra tre differenti livelli di potenza per ciascun tipo di motore: chi predilige la benzina può ad esempio orientarsi fra un cinquantino, un 125cc ed un 250cc. I test su strada inizieranno verso la metà del 2014. Resta da stabilire quale tipo di omologazione le verrà riconosciuta, dal momento che gli oltre 80 km/h indicati per la variante più veloce oltrepassano il limite imposto per i quadricicli leggeri. Sarà in vendita (anche già assemblata) con prezzi da 4.000 a 6.000 euro.

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: