Chrysler: lo spot con Eminem trasmesso durante il Superbowl

Poche ore dopo la trasmissione in diretta, annegato fra le mille emozioni del XLV Superbowl, lo spot Chrysler dedicato alla berlina 200 ed alla città di Detroit ha suscitato viva attenzione fra i principali commentatori televisivi statunitensi. Il motivo? Secondo Tim Calkins, professore di marketing presso la Kellogg School of Management di Evanston (Illinois), “uno spot lungo due minuti rappresenta un’eccezione nel mondo della pubblicità, ed è una novità assoluta durante il Superbowl”. Con questo filmato Chrysler vuole così allontanarsi e distinguersi dai numerosi costruttori impegnati nella battaglia dello spot, attraverso un messaggio di natura anche economica.

Precedenti rilevazioni della società New’s Corp hanno infatti appurato che un passaggio televisivo durante l’intervallo del Superbowl - evento seguito in diretta da circa 100 milioni di telespettatori - costa non meno di 2/3 milioni di dollari per trenta secondi. La durata media di ogni pubblicità ammonta a 1 minuto, mentre lo spot Chrysler sfora addirittura i 120 secondi ed è già stato indicato come lo spot più lungo trasmesso durante il Superbowl. Con buona pace del rapper Eminem, relegato a coprotagonista…

Update: sempre in ambito di spot andati in onda durante il Superbowl, nella seconda parte del post la pubblicità Volkswagen con un giovane Darth Vader alla ricerca della forza...

  • shares
  • Mail
170 commenti Aggiorna
Ordina: