Voglia di special? In vendita la Punto Grama 2

Gli appassionati di special saranno certamente incuriositi dalla Punto Grama 2, un esemplare unico realizzato dalla Carrozzeria Maggiora ed equipaggiato con la meccanica della Lancia Dedra Integrale.

Punto Grama 2

Carrozzeria Maggiora è un nome storico dell’automobilismo italiano, un nome oggi purtroppo dimenticato ed a cui sono legate vetture anche dal notevole successo. La carrozzeria venne fondata nel 1925 a Moncalieri, in provincia di Torino, dal battilastra Arturo Maggiora. L’imprenditore venne accolto nella galassia Fiat e produsse quindi le Fiat 1100 Viotti e le Lancia Flaminia, oltre a svariate Abarth e Cisitalia. Dal 1951 Maggiora si trasferì a Borgo San Pietro e lì diede i natali alle Glas GT (1963), Glas V8 (1965) e Maserati Mistral (1963).

Quarant’anni più tardi, nel 1992, compie il grande passo ed acquisisce l’ex stabilimento Lancia di Chivasso. Dall’ottobre 1992 al 1994 mette in produzione le ultime Delta Integrale, a cui si aggiungeranno le Fiat Barchetta e Lancia Kappa Coupé. Allo stesso tempo Maggiora si diletta anche nella produzione di vetture in esemplare unico. La più significativa di queste è sicuramente la Punto Grama 2, una special realizzata a partire dalla coeva Punto. L’auto veste uno specifico kit carrozzeria ed impiega la meccanica della Dedra Integrale, a partire dalla trazione quattro motrici.

Sotto il cofano è invece presente un quattro cilindri da 2 litri, sovralimentato, per cui veniva dichiarata una potenza massima di 162 CV. L’auto poteva accelerare da 0 a 100 km/h in circa 7.3 secondi ed è oggi in vendita, alla cifra di 40.000 euro. Si trova a Torino e dovrà necessariamente rimanere parcheggiata in qualche collezione, dal momento che è priva di targhe e soprattutto numero di telaio. Potrebbe tuttavia rivelarsi un’occasione, una fra le ultime proposte di un’azienda che è stata nel frattempo chiusa (2003).

  • shares
  • Mail
11 commenti Aggiorna
Ordina: