GP USA F1 2013: ad Austin arrivano le Cheerleaders

Nella Formula 1 arrivano le Cheerleaders. Sono le ragazze dei Dallas Cowboys ad animare un GP un po’ troppo “monotono”…


Sebastian Vettel ha vinto ieri l’ottavo Gran Premio consecutivo di una stagione che è difficile lui stesso non ritenga meravigliosa. Il tedesco ha così stabilito un nuovo record, primo a stabilire un filotto di tali proporzioni. Vettel ha nel mirino due ulteriori primati, uno a breve e l’altro a media portata: agguantare Michael Schumacher nel numero di GP vinti in stagione (il Kaiser è a 13, Vettel a 12) e sorpassare Ayrton Senna in quanto a primi posti assoluti (41 contro 38). Questi sono i principali spunti d’interesse nel commentare una gara dalle poche emozioni, di cui Vettel si ì immediatamente appropriato.

Webber non ha saputo comporre la doppietta, colpevole di una nuova partenza goffa e scivolato dietro Grosjean ed Hamilton. Alonso ha invece disputato una gara tattica, di pazienza, sopravanzando Perez durante il balletto dei pit stop e finendo poi con il rimbalzare un positivo Hulkenberg, che in apertura di ultimo giro aveva tentato l’impertinente sorpasso. Ottima prestazione anche di Sergio Perez e Valtteri Bottas. A titolo piloti ormai assegnato – Fernando Alonso ha blindato la seconda posizione – resta solo da stabilire la classifica costruttori. Red Bull è ovviamente prima (553 punti), mentre Mercedes (348 punti) allunga su Ferrari (333 punti). Il Cavallino deve allo stesso momento guardarsi le spalle da Lotus (315 punti).

La cronaca

Sebastian Vettel non si accontenta del titolo Mondiale e vince anche ad Austin il Gran Premio degli Stati Uniti 2013. Dopo una gara perfetta, partito primo e restato in testa per tutta la gara, sosta ai box a parte, il tedesco ha gestito il vantaggio su Romain Grosjean, che ha concluso in seconda posizione. In difficoltà a tratti Mark Webber, che dopo qualche problema ai freni ha recuperato, arrivando ad insidiare la Lotus di Grosjean, senza però riuscire ad attaccarlo in maniera concreta.

Mark Webber è arrivato terzo dopo essere partito secondo, mettendosi dietro Lewis Hamilton che a sua volta ha preceduto di 2 secondi Fernando Alonso, insidiato proprio all’ultimo giro da Nico Hulkenberg. Seguono Sergio Perez, Valtteri Bottas, autore di un’ottima gara, Nico Rosberg e Jenson Button, che proprio sul finale ha conquistato la decima posizione portandosi in zona punti. Felipe Massa, dopo la brutta prestazione in qualifica, non è andato oltre la quattordicesima posizione.

Classifica GP USA F1 2013

1 Sebastian Vettel Red Bull Racing-Renault
2 Romain Grosjean Lotus-Renault +6.2 sec
3 Mark Webber Red Bull Racing-Renault +8.3 sec
4 Lewis Hamilton Mercedes +27.3 sec
5 Fernando Alonso Ferrari +29.5 sec
6 Nico Hulkenberg Sauber-Ferrari +30.4 sec
7 Sergio Perez McLaren-Mercedes +46.6 sec
8 Valtteri Bottas Williams-Renault +54.5 sec
9 Nico Rosberg Mercedes +59.1 sec
10 Jenson Button McLaren-Mercedes +77.2 sec
11 Daniel Ricciardo STR-Ferrari +81.0 sec
12 Jean-Eric Vergne STR-Ferrari +84.5 sec
13 Felipe Massa Ferrari +86.9 sec
14 Esteban Gutierrez Sauber-Ferrari +91.7 sec
15 Heikki Kovalainen Lotus-Renault +95.0 sec
16 Paul di Resta Force India-Mercedes +96.8 sec
17 Pastor Maldonado Williams-Renault +1 Giro
18 Jules Bianchi Marussia-Cosworth 55 +1 Lap 19
19 Giedo van der Garde Caterham-Renault 55 +1 Lap 18
20 Charles Pic Caterham-Renault +1 Giro
21 Max Chilton Marussia-Cosworth +2 Giri
Rit Adrian Sutil Force India-Mercedes

GP USA F1 2013 Diretta Live Gara

21:45 Sebastian Vettel festeggia con qualche tondo in burnout a ruote fumanti
21:44 Sebastian Vettel vince anche il Gran Premio degli Stati Uniti. Secondo Grosjean, poi Webber, Hamilton, Alonso e Hulkenberg.
21:43 Nico Hulkenberg è attaccato ad Alonso, cerca il sorpasso ma non ci riesce, è bagarre
21:42 Ultimo giro
21:41 Button sorpassa Ricciardo per il decimo posto
21:40 1:38.856 Sebastian Vettel segna un incredibile giro veloce nella penultima tornata
21:38 tre giri al termine
21:37 Giro veloce di Romain Grosjean 1:40.445
21:35 Vettel perde qualche decimo di vantaggio, ora è a 7 secondi e mezzo da Grosjean
21:33 Fernando Alonso rallenta: Hamilton allunga e Hulkenberg si avvicina
21:31 Drive Through per Pic per non aver rispettato le bandiere blu con Hamilton
21:28 Mark Webber è vicinissimo a Romain Grosjean, ora può usare il DRS
21:25 Fernando Alonso si avvicina molto a Lewis Hamilton che è stato rallentato da un doppiaggio.
21:24 Felipe Massa supera Pastor Maldonado, ora è quindicesimo
21:23 Sorpasso fotocopia a quello di Gutierrez: Fernando Alonso sorpassa anche Nico Hulkenberg, ora è quinto
21:22 Fernando Alonso è il più veloce in questa fase di gara
21:19 Daniel Ricciardo cerca di superare Di Resta, ma non ci riesce
21:16 non appena Grosjean si avvicina, Vettel lo rimette dietro girando un secondo a giro più veloce
21:14 Felipe Massa ai box, monta le gomme morbide, le bianche
21:13 1:41.683 Giro veloce a sorpresa per Mark Webber, che sembra aver risolto i problemi che probabilmente erano dovuti al surriscaldamento
21:10 Esteban Gutierrez ai box per il cambio gomme
21:08 Problemi di forti vibrazioni ai freni di Mark Webber, paga 2 secondi nell’ultimo giro da Grosjean.
21:06 Valtteri Bottas sorpassa, non con poche difficoltà, Esteban Gutierrez
21:04 Paul di Resta attacca Nico Rosberg ma non riesce a sorpassarlo
21:03 1:42.166 nuovo giro veloce di Mark Webber
21:02 Kovalainen accusa una perdita di carico aerodinamico sull’ala anteriore. Entra ai box e cambia gomme e musetto.
21:00 Giro veloce di Mark Webber, si avvicina a Grosjean
20:59 la situazione attuale: Vettel, Grosjean, Webber, Hamilton, Hulkenberg, Alonso, Gutierrez, Perez, Bottas, Di Resta, Kovalainen, Rosberg, Ricciardo, Massa, Button, Vergne, Maldonado, Bianchi, Van Der Garde, Pic, Chilton
20:57 Pit stop per Romain Grosjean
20:56 Fernando Alonso attacca all’esterno della prima curva Gutierrez, che gli rimane davanti, ma con un gioco di traiettorie Alonso riesce a sorpassarlo, è sesto e inizia subito ad allungare.
20:55 Fuori i meccanici Red Bull per Webber, intanto Alonso cerca di attaccare Gutierrez
20:54 Nico Hulkenberg ai box, rientra in quinta posizione, intanto Grosjean è in testa

20:53 Sebastian Vettel
ai box, tutto perfetto al pit sto tranne il rientro, con la Marussia di Max Chilton che gli arriva molto vicina
20:52 Fernando Alonso ai box, pit stop perfetto
20:51 Lewis Hamilton ai box all’improvviso, pit stop perfetto, rientra sesto, Alonso ora è quinto
20:50 Gutierrez sorpassa Vergne, ora è settimo
20:49 1:42.787 giro veloce di Mark Webber
20:48 Ventiquattresimo giro, le gomme sono vicine al loro limite
20:46 Perez ai box, Alonso torna sesto
20:45 Sergio Perez in difficoltà, Alonso lo attacca ma non riesce a superarlo
20:44 Felipe Massa torna in pista davanti a Button, che lo attacca ma non riesce a superarlo
20:43 Felipe Massa ai box, cambio gomme perfetto in 2.7 secondi
20:42 Escono i meccanici Ferrari per Felipe Massa
20:41 Pit stop senza problemi, cambio gomme e Button torna in pista
20:40 l’ala anteriore di Jenson Button è leggermente danneggiata, viene richiamato ai box
20:37 i tecnici di Vettel gli chiedono di rallentare: l’obbiettivo ora è conservare le gomme, non allungare sugli avversari.
20:36 Diciassettesimo giro: Kovalainen entra ai box e probabilmente cambia strategia
20:35 Alonso sembra davvero essere in difficoltà, Bottas gli si avvicina pericolosamente.
20:33 Nuovo giro veloce di Sebastian Vettel, Massa intanto si difende dagli attacchi
20:31 Fernando Alonso perde qualche metro da Perez, non è chiaro se sia una tattica per raffreddare gomme e motore, oppure se sia effettivamente più lento.
20:29 Gran sorpasso di Mark Webber all’esterno di Lewis Hamilton, staccata perfetta.
20:28 Mark Webber inizia a farsi vedere negli specchietti di Lewis Hamilton, ma l’inglese ha ancora margine
20:26 Fernando Alonso attacca Sergio Perez, ma è ancora troppo lontano
20:25 Sebastian Vettel risponde con un giro veloce, e si riprende ben tre decimi su Grosjean
20:24 Grosjean ha guadagnato un decimo su Vettel nell’ultimo giro
20:23 Maldonado sembra aver danneggiato il musetto durante un contatto alla partenza con Felipe Massa.
20:22 Maldonado entra ai box, cambia ala e pneumatici
20:21 I commissari segnalano con bandiera nera e arancone a Pastor Maldonado di rientrare ai box per la sostituzione dell’ala anteriore.
20:19 Pastor Malodonado ha un supporto dell’ala anteriore rotto, presto dovrà rientrare ai box
20:18 Sebastian Vettel cerca di allungare ma Grosjean lo tallona, ma il Campione del Mondo è imbattibile nel terzo settore, ha quattro decimi di distacco
20:16 Penalità per la Marussia di Chilton, sconta subito il drive through
20:14 Ripartiti, posizioni immutate
20:13 Luci spente, la safety car sta per rientrare
20:11 I commissari sono finalmente riusciti a spostare la Force India di Adrian Sutil. Il prossimo giro la Safety Car potrebbe già rientrare.
20:07 La situazione dopo la partenza: Vettel, Grosjean, Hamilton, Webber, Hulkenberg, Perez, Alonso, Bottas, Di Resta e Ricciardo.
20:05 Subito Safety Car al primo giro per l’incidente di Adrian Sutil
20:04 Partiti! Scongiurato il rischio di contatti alla prima curva, Webber parte bene ma poi si lascia sfilare, Vettel in testa inizia ad allungare, ma Sutil va a metà giro a muro
20:02 i piloti scaldano le gomme, tutto pronto per il via
20:00 Semaforo verde. Parte il giro di formazione del GP degli USA di F1 2013
19:55 Pochi minuti alla partenza del GP degli USA di F1 2013, la penultima gara stagionale. Le Red Bull partono davanti, il meteo è soleggiato e ad Austin c’è il pubblico delle grandi occasioni. Ma Hamilton e Alonso non staranno di certo a guardare

GP USA F1 2013 Diretta Live Qualifiche: Vettel in Pole, Alonso sesto

GP USA F1 2013 Diretta Live Qualifiche: Sebastian Vettel in Pole Position, poi Webber, Grosjean ed Hulkenberg. Alonso sesto e Massa quindicesimo.

GP USA F1 2013 Sebastian Vettel

20:02 Pole position per Sebastian Vettel, poi Mark Webber, Grosjean, Hulkenberg, Hamilton, Alonso, Perez, Kovalainen, Botta e Gutierrez.
20:00 Webber è in testa, con Vettel un po’ più lento
19:59 Bandiera a scacchi: pochi istanti alla resa dei conti
19:57 Esce dai box anche Sebastian Vettel, così da esser l’ultimo a chiudere il giro veloce potendo così controllare gli avversari.
19:56 Fernando Alonso scende solo ora in pista
19:55 Mark Webber è in testa davanti a Sebastian Vettel, poi Grosjean, Perez e Kovalainen.
19:52 iniziano i primi giri lanciati della Q3
19:50 Semaforo verde, parte la Q3 del GP degli Usa di F1
19:45 poco più di 10 minuti e sapremo chi avrà la pole position per il Gran Premio degli Stati Uniti di Formula 1 2013. Sebastian Vettel è il grande favorito, ma il compagno di squadra Mark Webber gli è vicinissimo.

GP USA F1 2013 Qualifiche Classifica

1 Sebastian Vettel Red Bull Racing-Renault 1:38.516 1:37.065 1:36.338 12
2 Mark Webber Red Bull Racing-Renault 1:38.161 1:37.312 1:36.441 14
3 Romain Grosjean Lotus-Renault 1:38.676 1:37.523 1:37.155 17
4 Nico Hulkenberg Sauber-Ferrari 1:38.339 1:37.828 1:37.296 20
5 Lewis Hamilton Mercedes 1:37.959 1:37.854 1:37.345 20
6 Fernando Alonso Ferrari 1:38.929 1:37.368 1:37.376 19
7 Sergio Perez McLaren-Mercedes 1:38.367 1:38.040 1:37.452 21
8 Heikki Kovalainen Lotus-Renault 1:38.375 1:38.078 1:37.715 21
9 Valtteri Bottas Williams-Renault 1:37.821 1:37.439 1:37.836 24
10 Esteban Gutierrez Sauber-Ferrari 1:38.082 1:38.031 1:38.034
11 Daniel Ricciardo STR-Ferrari 1:38.882 1:38.131
12 Paul di Resta Force India-Mercedes 1:38.894 1:38.139
13 Jenson Button McLaren-Mercedes 1:38.588 1:38.217
14 Nico Rosberg Mercedes 1:38.743 1:38.364
15 Felipe Massa Ferrari 1:39.094 1:38.592
16 Jean-Eric Vergne STR-Ferrari 1:38.880 1:38.696
17 Adrian Sutil Force India-Mercedes 1:39.250
18 Pastor Maldonado Williams-Renault 1:39.351
19 Giedo van der Garde Caterham-Renault 1:40.491
20 Jules Bianchi Marussia-Cosworth 1:40.528
21 Charles Pic Caterham-Renault 1:40.596
22 Max Chilton Marussia-Cosworth 1:41.401

GP USA F1 2013 Diretta Live Qualifiche: la Q2

A sorpresa eliminato Nico Rosberg, come lui anche Felipe Massa e Jenson Button. Sebastian Vettel è stato il più veloce in Q2, seguito dal compagno di squadra e da Fernando Alonso. Da segnalare un ottimo quarto posto del finlandese Valtteri Bottas.

19:43 Eliminati: Ricciardo, Di Resta, Button, Rosberg, Massa e Vergne
19:42 Bandiera a scacchi, tra poco la resa dei conti
19:39 Sebastian Vettel in testa, poi Mark Webber e Fernando Alonso. Bottas terzo, Rosberg in difficoltà, è undicesimo ma potrà fare ancora due giri.
19:39 1:37.523 Romain Grosjean prende la testa delle qualifiche
19:37 A cinque minuti dal termine scende in pista anche Sebastian Vettel
19:35 Webber e Grosjean scendono ora in pista.
19:33 Hamilton ancora in testa, Red Bull ancora ai box
19:31 Hamilton e Bottas primo e secondo, poi Gutierrez, Alonso, Kovalainen, Vergne, Ricciardo, Massa, Rosberg e Di Resta.
19:28 Dieci piloti in pista, tra poco i primi giri veloci
19:26 Semaforo verde, parte la Q2, Vergne subito in pista, così come Ricciardo e Di Resta
19:24 Tra pochi istanti il via della Q2, i commissari stanno ancora spostando la Force India di Sutil.

Passano in Q2, in ordine: Bottas, Hamilton, Gutierrez, Webber, Hulkenberg, Perez, Kovalainen, Vettel, Button, Grosjean, Rosberg Vergne, Ricciardo, Di Resta, Alonso e Massa

19:22 Eliminati Sutil Maldonado Van Der Garde, Bianchi, Pic e Chilton
12:21 Adrian Sutil ha un problema e si è dovuto fermare in pista.
19:20 bandiera a scacchi, ultimo giro prima della Q3
19:17 Sebastian Vettel torna ai box, è in settima posizione
19:16 Lewis Hamilton passa in testa ed è il primo a scendere sotto all’1 e 38. Intanto secondo Gutierrez
19:15 Sebastian Vettel chiude in seconda posizione a meno di 2 centesimi dal compagno di squadra
19:14 Mark Webber prende la prima posizione con 1:38.493
19:12 Esce anche Sebastian Vettel
19:11 Mark Webber scende in pista con gomme dure.
19:10 Valtteri Bottas è in testa, ma Romain Grosjean gli ruba subito il primato
19:09 giro veloce di Lewis Hamilton, è primo con 1:39.153
19:08 Sebastian Vettel entra nell’abitacolo della sua monoposto
19:06 Fernando Alonso prende la testa della classifica con 1:39.659
19:04 A cinque minuti dalla partenza Di Resta è in testa
19:03 Anche Fernando Alonso scende in pista, tutti fuori dai box tranne le due Red Bull, con Vettel e Webber che ancora non hanno finito di mettersi la tuta.
19:02 scendono in pista molti altri piloti delle scuderie minori, ma anche le Mercedes e la Ferrari di Felipe Massa
19:01 Max Chilton subito in pista
19:00 Semaforo verde, si parte.
18:55 pochi minuti al via delle Qualifiche del Gran Premio degli Usa di Formula 1

GP USA F1 2013 Prove Libere 3: Vettel ancora in testa, Alonso undicesimo

GP USA F1 2013 Diretta Live: nelle terze prove libere Vettel ancora davanti a tutti, poi Webber ed Hamilton, Alonso undicesimo.

GP USA F1 2013 Sebastian Vettel

Nella terza sessione di prove libere del GP degli USA di F1 2013 la situazione cambia davvero poco rispetto alle libere precedenti. Sebastian Vettel è ancora davanti a tutti, con Mark Webber che mantiene il secondo posto seguito dalla Mercedes di Lewis Hamilton. Quarta la Sauber di Nico Hulkenberg, seguita dalla Lotus di Romain Grosjean. Sesta posizione per la McLaren di Jenson Button, a otto decimi da Vettel, seguita dalla Mercedes di Nico Rosberg e dalla seconda McLaren con al volante Sergio Perez. Nono Valtteri Bottas, con 1:37.747, seguito da Adrian Sutil che chiude la top ten staccato solo di un decimo dal finlandese.

Il leader della classifica, Sebastian Vettel, ha fatto segnare un tempo di 1:36.733, più veloce di due decimi rispetto all’1:36.936 del compagno di squadra. A 331 millesimi dal Campione del Mondo, la Mercedes di Hamilton, che però potrebbe stupire durante le qualifiche di questa sera. Interessante però analizzara come solo le due Red Bull abbiano girato al di sotto del minuto e 37 secondi e, come per tutta la stagione, ci si aspettano grandi risultati sia per le qualifiche, sia per la gara.

Fernando Alonso
si è beccato più di un secondo a giro da Sebastian Vettel: il ferrarista non è infatti andato oltre l’1:37.763, classificandosi undicesimo. Certo la stagione è ormai finita ed i team sono già da tempo proiettati verso il prossimo anno, ma speriamo che almeno gli ultimi due Gran Premi della stagione sappiano regalare un briciolo di emozioni.

GP USA F1 2013 Prove Libere 3

1 Sebastian Vettel Red Bull Racing-Renault 1:36.733
2 Mark Webber Red Bull Racing-Renault 1:36.936 0.203
3 Lewis Hamilton Mercedes 1:37.064 0.331
4 Nico Hulkenberg Sauber-Ferrari 1:37.272 0.539
5 Romain Grosjean Lotus-Renault 1:37.345 0.612
6 Jenson Button McLaren-Mercedes 1:37.534 0.801
7 Nico Rosberg Mercedes 1:37.578 0.845
8 Sergio Perez McLaren-Mercedes 1:37.583 0.850
9 Valtteri Bottas Williams-Renault 1:37.747 1.014
10 Adrian Sutil Force India-Mercedes 1:37.748 1.015
11 Fernando Alonso Ferrari 1:37.763 1.030
12 Esteban Gutierrez Sauber-Ferrari 1:37.774 1.041
13 Heikki Kovalainen Lotus-Renault 1:37.879 1.146
14 Pastor Maldonado Williams-Renault 1:38.022 1.289
15 Daniel Ricciardo STR-Ferrari 1:38.109 1.376
16 Paul di Resta Force India-Mercedes 1:38.275 1.542
17 Felipe Massa Ferrari 1:38.408 1.675
18 Jean-Eric Vergne STR-Ferrari 1:38.636 1.903
19 Charles Pic Caterham-Renault 1:39.578 2.845
20 Giedo van der Garde Caterham-Renault 1:40.056 3.323
21 Jules Bianchi Marussia-Cosworth 1:40.825 4.092
22 Max Chilton Marussia-Cosworth 1:41.293 4.560

GP USA F1 2013 Prove Libere 2: Vettel in testa, Alonso decimo

GP USA F1 2013 Diretta Live: nelle seconde libere le Red Bull davanti, seguite dalle due Mercedes. Fernando Alonso solo decimo.

GP India F1 2013 Sebastian Vettel

Nonostante il circus della Formula 1 si sia mosso oltreoceano, nulla è cambiato. Dopo una prima sessione caratterizzata da prestazioni non entusiasmanti dei big, fatta eccezione per Fernando Alonso, classificatosi primo nelle free practice 1, nelle seconde libere del GP degli Usa 2013 le Red Bull e le Mercedes si sono riportate al comando.

Sebastian Vettel si è imposto con un 1:37.305, un tempo di un decimo più veloce del compagno di squadra Mark Webber nella simulazione gara. Al terzo ed al quarto posto si sono classificate le due Mercedes di Nico Rosberg e Lewis Hamilton seguite dalla Lotus di Kimi Raikkonen, guidata per l’occasione da Heikki Kovalainen.

Chiudono la top ten Esteban Gutierrez, Nico Hulkenberg, Romain Grosjean, Jenson Button ed il ferrarista Fernando Alonso. Lo spagnolo non è infatti riuscito ad andare oltre all’1:38.461, dimostrandosi, su ritmo gara, ben più lento dalle Red Bull e dalle Mercedes, con più di un secondo di distacco nella classifica delle seconde prove libere del GP degli USA di Formula 1.

La situzione è quindi tornata alla normalità degli scorsi Gran Premi, dopo una prima sessione caratterizzata da alcune sorprese, con Sebastian Vettel che si è classificato solo diciottesimo, a più di due secondi da Fernando Alonso, che ha dominato le prime libere con un tempo di 1:38.343. Il ferrarista si è infatti messo dietro Jenson Button e Valtteri Bottas.

GP USA F1 2013 Prove Libere 1

1 Fernando Alonso Ferrari 1:38.343
2 Jenson Button McLaren-Mercedes 1:38.371 0.028
3 Valtteri Bottas Williams-Renault 1:38.388 0.045
4 Esteban Gutierrez Sauber-Ferrari 1:38.532 0.189
5 Nico Rosberg Mercedes 1:38.657 0.314
6 Lewis Hamilton Mercedes 1:38.979 0.636
7 Felipe Massa Ferrari 1:39.005 0.662
8 Mark Webber Red Bull Racing-Renault 1:39.083 0.740
9 Nico Hulkenberg Sauber-Ferrari 1:39.158 0.815
10 Pastor Maldonado Williams-Renault 1:39.200 0.857
11 Romain Grosjean Lotus-Renault 1:39.238 0.895
12 Sergio Perez McLaren-Mercedes 1:39.256 0.913
13 Heikki Kovalainen Lotus-Renault 1:39.487 1.144
14 Adrian Sutil Force India-Mercedes 1:39.699 1.356
15 Paul di Resta Force India-Mercedes 1:39.836 1.493
16 Daniel Ricciardo STR-Ferrari 1:39.863 1.520
17 Daniil Kvyat STR-Ferrari 1:40.065 1.722
18 Sebastian Vettel Red Bull Racing-Renault 1:40.662 2.319
19 Alexander Rossi Caterham-Renault 1:41.399 3.056
20 Max Chilton Marussia-Cosworth 1:41.605 3.262
21 Charles Pic Caterham-Renault 1:42.054 3.711
22 Rodolfo Gonzalez Marussia-Cosworth 1:43.716 5.373

GP USA F1 2013 Prove Libere 2

1 1 Sebastian Vettel Red Bull Racing-Renault 1:37.305 35
2 2 Mark Webber Red Bull Racing-Renault 1:37.420 0.115 37
3 Nico Rosberg Mercedes 1:37.785 0.480
4 Lewis Hamilton Mercedes 1:37.958 0.653
5 Heikki Kovalainen Lotus-Renault 1:38.073 0.768
6 Esteban Gutierrez Sauber-Ferrari 1:38.229 0.924
7 Nico Hulkenberg Sauber-Ferrari 1:38.254 0.949
8 Romain Grosjean Lotus-Renault 1:38.255 0.950
9 Jenson Button McLaren-Mercedes 1:38.269 0.964
10 Fernando Alonso Ferrari 1:38.461 1.156
11 Adrian Sutil Force India-Mercedes 1:38.719 1.414
12 Felipe Massa Ferrari 1:38.938 1.633
13 Sergio Perez McLaren-Mercedes 1:38.941 1.636
14 Daniel Ricciardo STR-Ferrari 1:39.246 1.941
15 Paul di Resta Force India-Mercedes 1:39.410 2.105
16 Valtteri Bottas Williams-Renault 1:39.512 2.207
17 Jean-Eric Vergne STR-Ferrari 1:39.579 2.274
18 Pastor Maldonado Williams-Renault 1:39.784 2.479
19 Charles Pic Caterham-Renault 1:40.376 3.071
20 Giedo van der Garde Caterham-Renault 1:40.563 3.258
21 Max Chilton Marussia-Cosworth 1:46.226 8.921
22 Jules Bianchi Marussia-Cosworth 1:47.009 9.704

GP USA F1 2013: informazioni e orari tv


GP USA F1 2013: diretta live del penultimo Gran Premio della stagione, ecco tutte le informazioni e gli orari TV.

GP USA F1 2013

Ultimo viaggio oltreoceano per il circus della Formula 1 che nel prossimo weekend sarà ad Austin, in Texas, per il Gran Premio degli USA. Penultimo appuntamento stagionale con qualche sorpresa: il finlandese Kimi Raikkonen infatti non correrà né qui, né in Brasile, in quanto ha deciso di farsi operare subito alla schiena così da avere poi più tempo per il recupero in vista della prossima stagione, che disputerà alla Ferrari a fianco di Fernando Alonso.

Al posto di Raikkonen potrebbe esserci l’italiano Davide Valsecchi, terzo pilota del team inglese, che spera di poter scendere al volante della Lotus per le ultime due gare del Mondiale. A mettersi tra lui e la monoposto del team Lotus, Heikki Kovalainen, che sarebbe la scelta preferita di Eric Bouiller, team principal della Lotus. Questo per via dell’esperienza di Kovalainen, anche se Valsecchi ha già dimestichezza con la monoposto inglese ed è già all’interno della squadra da tempo. Intanto il mercato piloti continua, con Felipe Massa che, lasciando la Ferrari, andrà alla Williams per il 2014, mentre appare ancora incerto il mercato di scuderie come la McLaren.

Ad Austin si partirà alle 16:00 italiane con la prima sessione di libere, per poi disputare le seconde prove libere alle 20:00. Sabato alle 16:00 l’ultima sessione di prove, per poi partire con le qualifiche alle 19:00 e con la gara, prevista per domenica alle ore 20:00 italiane. Tutto il weekend sarà in diretta sia sulla Rai, sia su Sky Sport F1 HD.

GP USA F1 2013: Orari TV

Venerdì 15 novembre 2013
16:00 – 17:30 Prove libere 1 diretta TV su RaiSport 1 e Sky Sport F1 HD
20:00 – 21:30 Prove libere 2 diretta TV su RaiSport 1 e Sky Sport F1 HD

Sabato 16 novembre 2013
16:00 – 17:00 Prove libere 3 diretta TV su RaiSport 1 e Sky Sport F1 HD
19:00 Qualifiche diretta TV su Rai 2 e Sky Sport F1 HD

Domenica 17 novembre 2013

20:00 Gara Gran Premio USA F1 2013 diretta TV su Rai 2 e Sky Sport F1 HD

Ultime notizie su Motorsport

Tutto su Motorsport →