Salone di Francoforte 2013: Toyota Yaris Hybrid-R, le caratteristiche tecniche

Una fra le novità più interessanti del salone di Francoforte 2013 sarà la Toyota Yaris Hybrid-R, i cui 420 CV sono erogati da una piattaforma ibrida con supercondensatore.

a:2:{s:5:"pages";a:4:{i:1;s:0:"";i:2;s:40:"Avrà motore 1.6 e due unità elettriche";i:3;s:31:"Seconda anticipazione ufficiale";i:4;s:44:"Toyota Hybrid-R Concept: prima anticipazione";}s:7:"content";a:4:{i:1;s:3800:"teaser Toyota Yaris Hybrid-R

La Toyota Yaris Hybrid-R potrà contare su ben 420 CV. Questo valore sarà garantito da una specifica piattaforma ibrida, composta da un motore termico e da una coppia di unità elettriche. L’azienda giapponese ne ha rivelato in questi giorni le caratteristiche tecniche ufficiali, prima che la vettura sia esposta al salone di Francoforte (10-22 settembre) in qualità di prototipo. Il quattro cilindri da 1.6 litri adotta un sistema di sovralimentazione tramite turbo ed è collocato in posizione anteriore-trasversale. Vanta l’iniezione diretta e sviluppa una potenza massima di 300 CV, a cui corrispondono gli stessi motori elettrici già destinati alla Yaris Hybrid.

Sono due, collocati in prossimità delle ruote posteriori e garantiscono ciascuno 60 CV, ma solo quando il conducente seleziona la modalità di guida Track Mode; in caso opposto (Road Mode) la potenza si riduce a 40 CV. Tale disponibilità è comunque limitata a pochi secondi: la Road Mode ‘dura’ 10 secondi, mentre la Track Mode non va oltre i 5 secondi. In fase di decelerazione il motore elettrico svolge la funzione di generatore. La piattaforma ibrida si compone inoltre di un super-condensatore, soluzione già impiegata dalla TS030 da corsa e molto più efficace rispetto al pacco batterie utilizzato dalla Toyota Yaris Hybrid.

Non è tutto. Questo prototipo utilizza un terzo motore elettrico, anch’esso da 60 CV, posizionato fra l’unità termica ed il cambio sequenziale a sei marce. In fase di accelerazione aiuta i due moduli elettrici – regalando così maggior grip all’asse posteriore –, mentre al calare della velocità alimenta il supercondensatore. I due motori elettrici gestiscono anche la ripartizione della coppia e svolgono quindi la funzione di Torque Vectoring, garantendo una spinta asimmetrica fra le due ruote.

teaser Toyota Yaris Hybrid-R
teaser Toyota Yaris Hybrid-R
teaser Toyota Yaris Hybrid-R
teaser Toyota Yaris Hybrid-R
teaser Toyota Yaris Hybrid-R
teaser Toyota Yaris Hybrid-R

";i:2;s:6695:"

Avrà motore 1.6 e due unità elettriche

toyota_yaris_hybrid-r

Le immagini teaser pubblicate negli scorsi giorni vengono oggi accompagnate dalle prime informazioni ufficiali. Scopriamo quindi che la Toyota Yaris Hybrid-R verrà realizzata su base Yaris tre porte ed utilizza il motore 1.6 Global Race Engine (GRE), sviluppato da Toyota Motorsport e abbinato ad una coppia di unità elettriche; l’auto dispone così di un sistema a trazione integrale. I tecnici del marchio giapponese hanno poi replicato alcune soluzioni tecniche già disponibili sulla TS030 Hybrid da corsa, fra cui il sistema per il recupero dell’energia in fase di frenata ed il supercapacitore in cui stivarla.

Toyota ha giudicato questa soluzione ‘indicata per una supercar’, motivo per cui è lecito attenderla su una vettura di serie. La Yaris Hybrid-R beneficia di 400 CV ed utilizza un pacchetto stilistico riconoscibile innanzitutto per la generosissime prese d’aria, per la griglia inferiore con trama a nido d’ape e per i cerchi in lega d’ampio diametro, montati su pneumatici a spalla ridottissima. Il teaser evidenzia inoltre l’abbinamento cromatico fra il bianco del corpo vettura e l’azzurro presente sul fascione paracolpi, elemento di continuità con la Yaris Hybrid presente a listino.

Verrà esposta al salone di Francoforte (10-22 settembre), all’interno di uno stand in cui saranno presenti anche le ultime novità in materia di alimentazione fuel-cell. I vertici del marchio giapponese hanno inoltre confermato che entro il 2015 verranno introdotti 16 fra aggiornamenti o nuovi modelli con piattaforma ibrida.

Il nostro primo contatto con la Toyota Yaris Hybrid
Il nostro primo contatto con la Toyota Yaris Hybrid
Il nostro primo contatto con la Toyota Yaris Hybrid
Il nostro primo contatto con la Toyota Yaris Hybrid
Il nostro primo contatto con la Toyota Yaris Hybrid
Il nostro primo contatto con la Toyota Yaris Hybrid
Il nostro primo contatto con la Toyota Yaris Hybrid
Il nostro primo contatto con la Toyota Yaris Hybrid
Il nostro primo contatto con la Toyota Yaris Hybrid
Il nostro primo contatto con la Toyota Yaris Hybrid
Il nostro primo contatto con la Toyota Yaris Hybrid
Il nostro primo contatto con la Toyota Yaris Hybrid
Il nostro primo contatto con la Toyota Yaris Hybrid
Il nostro primo contatto con la Toyota Yaris Hybrid
Il nostro primo contatto con la Toyota Yaris Hybrid
Il nostro primo contatto con la Toyota Yaris Hybrid

";i:3;s:2105:"

Seconda anticipazione ufficiale

teaser_toyota_hybrid-r_concept

Toyota definì il prototipo Hybrid-R come ‘una vettura eccitante e dedicata sia alla strada che alla pista’. Questa indicazione rese legittimo pensare ad una sportiva muscolosa ed arrabbiatissima, dalle caratteristiche estreme, destinata ad accelerare il battito cardiaco di chi apprezza automobili ad elevato potenziale. Ed invece l’azienda giapponese smentisce queste nostre previsioni. La Toyota Hybrid-R sarà infatti un’elaborazione su base Yaris, equipaggiata con una piattaforma ibrida da ben 400 CV. Ne ha dato notizia lo stesso marchio, accompagnando questa inaspettata rivelazione con una seconda immagine teaser.

Lo scatto rivela i primi elementi stilistici di quella che verrà sicuramente indicata come la Toyota Yaris più potente e veloce mai realizzata. L’utilitaria adotta un pacchetto stilistico dedicato e si riconosce innanzitutto per la generosissime prese d’aria, per la griglia inferiore con trama a nido d’ape e per i cerchi in lega d’ampio diametro, montati su pneumatici a spalla ridottissima. Il teaser evidenzia inoltre l’abbinamento cromatico fra il bianco del corpo vettura e l’azzurro presente sul fascione paracolpi, elemento di continuità con la Yaris Hybrid presente a listino.

Il sistema ibrido mutua alcuni elementi già destinati alla Toyota TS030 Hybrid, barchetta realizzata per competere nella classe LMP1 del Campionato del Mondo Endurance FIA ed equipaggiata con un motore termico V8 da 3.4 litri. L’Hybrid-R metterà inoltre a disposizione un sistema per variare la modalità di guida: il conducente potrà quindi scegliere fra le opzioni Road e Track. Verrà presentata al salone di Francoforte, in programma dal 10 al 22 settembre.

";i:4;s:2252:"

Toyota Hybrid-R Concept: prima anticipazione

Toyota Hybrid-R

Con una stringata nota stampa, Toyota ha comunicato che durante il prossimo Salone di Francoforte, presenterà una nuova concept car che porterà la tecnologia ibrida sviluppata da Toyota nel mondo delle corse su strada. La nuova Toyota Hybrid-R Concept debutterà così al Salone di Francoforte 2013 alle 12.45 del 10 settembre, prima delle due giornate stampa che apriranno la fiera. Il Salone di Francoforte sarà poi aperto al pubblico a partire dal 14 di settembre fino a domenica 22.

La casa giapponese non ha diramato alcun dettaglio riguardo la nuova Toyota Hybrid-R Concept, limitandosi a stabilire la data di presentazione. Facendo qualche ipotesi, la nuova sportiva di Toyota potrebbe anticipare una nuova gamma di modelli orientati alle prestazioni. La tecnologia maturata nel mondo delle corse, principalmente alla 24 Ore di Le Mans, potrebbe così aprire un nuovo mercato a Toyota, che, dopo aver fatto scuola per quanto riguarda le vetture ibride, potrebbe apprestarsi a fare un nuovo salto in avanti verso un nuovo segmento caratterizzato dalle performance e dal piacere di guida.

Toyota ha poi allegato alla nota stampa il logo della nuova vettura, con una R stilizzata che abbraccia la scritta Hybrid con un aspetto dinamico ed accattivante. Ancora incerto il posizionamento della nuova sportiva, non è infatti chiaro se si tratterà di un nuovo modello oppure di un'evoluzione di un'auto attualmente in gamma. Questa tattica potrebbe così portare Toyota verso una tipologia di vetture totalmente nuova: le conoscenze in materia di ibrido saranno importantissime, ma la sentenza finale sarà data solo su strada, con le nuove vetture che potrebbero rilevarsi più performanti rispetto alle sorelle ad alimentazione tradizionali, ma non così piacevoli da guidare per via del maggiore peso e del feeling dell'ibrido.";}}

  • shares
  • Mail
11 commenti Aggiorna
Ordina: