F1 - Gp Ungheria 2013: ha vinto Hamilton davanti a Raikkonen e Vettel. Alonso quinto

Per Lewis Hamilton è la quarta vittoria in carriera al Gp d'Ungheria.

Lewis Hamilton dopo la pole position è riuscito a vincere anche la gara sul circuito di Budapest. Contro tutti i pronostici l'inglese della Mercedes è arrivato davanti a Kimi Raikkonen e Sebastian Vettel.
Delusione per le Ferrari: Fernando Alonso ha chiuso al quinto posto (come in qualifica), Felipe Massa all'ottavo.

Gp d'Ungheria 2013: la vittoria di Lewis Hamilton
Gp d'Ungheria 2013: la vittoria di Lewis Hamilton
Gp d'Ungheria 2013: la vittoria di Lewis Hamilton
Gp d'Ungheria 2013: la vittoria di Lewis Hamilton

Questa la classifica finale del Gp d'Ungheria 2013:

F1 2013: Classifica Mondiale Piloti dopo 10 Gp


1 - Sebastian Vettel (Red Bull Racing-Renault) 172 punti
2 - Kimi Räikkönen (Lotus-Renault) 134
3 - Fernando Alonso (Ferrari) 133
4 - Lewis Hamilton (Mercedes) 124
5 - Mark Webber (Red Bull Racing-Renault) 105
6 - Nico Rosberg (Mercedes) 84
7 - Felipe Massa (Ferrari) 61
8 - Romain Grosjean (Lotus-Renault) 49
9 - Jenson Button (McLaren-Mercedes) 39
10 - Paul di Resta (Force India-Mercedes) 36
11 - Adrian Sutil (Force India-Mercedes) 23
12 - Sergio Perez (McLaren-Mercedes) 18
13 - Jean-Eric Vergne (STR-Ferrari) 13
14 - Daniel Ricciardo (STR-Ferrari) 11
15 - Nico Hulkenberg (Sauber-Ferrari) 7
16 - Pastor Maldonado (Williams-Renault) 1
17 - Valtteri Bottas (Williams-Renault) 0
18 - Esteban Gutierrez (Sauber-Ferrari) 0
19 - Jules Bianchi (Marussia-Cosworth) 0
20 - Charles Pic (Caterham-Renault) 0
21 - Giedo van der Garde (Caterham-Renault) 0
22 - Max Chilton (Marussia-Cosworth) 0

F1 2013 - Classifica Mondiale Costruttori dopo 10 Gp


1 - Red Bull Racing-Renault 250 punti
2 - Mercedes183
3 - Ferrari 180
4 - Lotus-Renault 157
5 - Force India-Mercedes 59
6 - McLaren-Mercedes 49
7 - STR-Ferrari 24
8 - Sauber-Ferrari 7
9 - Williams-Renault 0
10 - Marussia-Cosworth 0
11 - Caterham-Renault 0

Lewis Hamilton ha vinto il Gp d'Ungheria 2013


15:46

- Lewis Hamilton, per la quarta volta in carriera, vince il Gp d'Ungheria!

15:45 - Vettel non molla Raikkonen fino alla fine.

15:45 - Intanto Hamilton ha corso il suo miglior giro in 1:24.647 al penultimo giro.

15:44 - Se la gara si chiude così Raikkonen supera Alonso in classifica.

15:43 - Quando mancano due giri il podio sembra ormai delineato, Hamilton ha 11.5s di vantaggio su Raikkonen e 13.1 su Vettel.

15:41 - Vettel ha provato a superare Raikkonen, ma il pilota della Lotus non ha mollato un millimetro.

15:38 - Forse Vettel sta rinunciando a superare Raikkonen. Intanto si ritira Rosberg, la sua auto è andata praticamente a fuoco nella parte posteriore, prima fumo, poi fiamme. Il pilota tedesco è andato subito verso gli estintori.

15:37 - I ritirati in questo Gp d'Ungheria sono Bottas, Gutierrez e Sutil.

15:36 - Le prime otto posizioni a sette giri dalla fine:


    1) Hamilton
    2) Raikkonen
    3) Vettel
    4) Webber
    5) Alonso
    6) Grosjean
    7) Button
    8) Massa

15:35 - Alonso, quinto, è a quasi 30s da Hamilton.

15:34 - Ovviamente con le gomme morbide ora Webber è il più veloce di tutti, ha corso il 61° giro in 1:24.069.

15:33 - Vettel sta correndo in 1:25.523.

15:32 - Tra Raikkonen secondo e Vettel terzo ci sono solo 0.7s di distacco.

15:31 - Webber è riuscito a rientrare davanti ad Alonso e Grosjean, dunque ottimo lavoro della Red Bull.

15:30 - Ecco la fermata di Webber che deve montare le gomme morbide. Ora Vettel e Raikkonen si sfidano per il secondo posto.

15:29 - Mancano 12 giri alla fine e Hamilton deve farli con le gomme con cui ne ha già corsi otto.

15:28 - Vettel ha recuperato un secondo su Hamilton e 8 decimi su Raikkonen.

15:27 - E Vettel infatti è il più veloce al 57° giro in 1:24.553.

15:26 - A Vettel hanno appena comunicato che Raikkonen ha le gomme più usate delle sue e che arriverà fino in fondo così- Il tedesco, che ha le gomme nuove, deve cercare di approfittare per superare la Lotus.

15:24 - Vettel si è fermato ai box, è rientrato al terzo posto dietro a Hamilton e Raikkonen.

15:21 - Siamo al 53° giro e il vantaggio di Vettel resta inalterato su Hamilton.

15:20 - Vettel ha 7.6s di vantaggio su Hamilton.

15:19 - Ecco la situazione attuale (ricordando che Webber deve necessariamente fermarsi ancora):


    1) Vettel
    2) Hamilton
    3) Webber
    4) Raikkonen
    5) Alonso
    6) Grosjean
    7) Button
    8) Massa

15:17 - Vettel torna primo dopo la sosta di Hamilton che poi rientra dietro Webber, ma lo supera subito.

15:14 - Sosta ai box per Fernando Alonso, rientrato al quinto posto davanti a Grosjean e Button.

15:13 - Webber ha subito migliorato il tempo di Hamilton in 1:25.626. Intanto Grosjean si è fermato di nuovo per cambiare le gomme ed è rientrato in settima posizione tra Button e Massa.

15:12 - Altro giro veloce di Hamilton, al 47°, ha fatto registrare un tempo di 1:25.626.

15:11 - Il vantaggio di Hamilton su Vettel è di 15.2s, su Webber, terzo, di 22.3, su Alonso di 26.5. Intanto sono riusciti a portare via la monoposto di Bottas.

15:10 - Forse si riesce a evitare l'entrata della safety car che vanificherebbe tutto il lavoro fatto da Hamilton finora.

15:09 - Bandiera gialla, si è fermato Bottas che non finirà la gara.

15:08 - Webber ha messo altre gomme medie, quindi dovrà fermarsi necessariamente un'altra volta per montare quelle morbide.

15:07 - Intanto si è fermato Mark Webber ed è rientrato davanti ad Alonso per infastidirlo e favorire Vettel.

15:05 - Raikkonen si è fermato ai box ed è rientrato sesto dietro il suo compagno di squadra Grosjean.

15:04 - Ricapitoliamo la situazione in testa alla gara


    1) Hamilton
    2) Webber
    3) Raikkonen
    4) Vettel
    5) Alonso
    6) Grosjean

15:02 - Al 39° giro è Hamilton il più veloce in 1.25.977. Dietro di lui Webber è a 2.4s, Raikkonen a 7.5s, Vettel a 15.7 e Alonso a 25.7.

15:01 - Anche per Hulkenberg un drive-through per velocità eccesiva nella pit lane.

15:00 - Ora Vettel, al quarto posto dopo la sosta di Button e il drive-through di Grosjean, ha fatto il giro più veloce in 1:26.127.

14:57 - Grosjean però perderà 18 secondi, penalizzato per aver tagliato una chicane superando Massa. Il contatto con Button, invece, sarà investigato dopo la corsa.

14:57 - Riassumiamo le prime posizioni al 36° giro:


    1) Hamilton
    2) Webber
    3) Raikkonen
    4) Grosjean
    5) Button
    6) Vettel
    7) Alonso

14:55 - Hamilton rimasto al comando ha girato più velocemente di tutti in 1:26.194. Webber è a 1.2s di distacco.

14:53 - Intanto vanno ai box Vettel e poi Alonso, siamo al 35° giro.

14:52 - Massa si è fermato ai box per montare altre gomme medie ed è rientrato al decimo posto. Grosjean dovrebbe subire una penalizzazione per aver tagliato la chicane quando ha superato il brasiliano.

14:49 - Hamilton si ferma ai box, ora primo è Vettel.

14:47 - Rosberg si è fermato ai box lasciando la nona posizione a Hulkenberg.

14:46 - Grosjean è stato l'autore dell'ultimo giro più veloce in 1:26.616 e ha superato Massa, ora è sesto.

14:44 - Alonso e Webber sono il lotta per il terzo posto, il distacco è di solo 0.9s.ù

14:43 - Grosjean e Button sono sotto investigazione per il contatto e il taglio di chicane.

14:42 - Siamo al 26° giro e Perez, Webber, poi Button hanno registrato i giri più veloci.

14:41 - Grosjean si è fermato ai box ed è rientrato in settima posizione davanti a Button.

14:40 - La situazione ora è la seguente:

1) Hamilton
2) Vettel
3) Alonso
4) Webber

14:39 - Con le unghie e con i denti Vettel ha superato Button che poi si è fermato con l'ala danneggiata. Grosjean ha tagliato la chicane.

14:38 - Ora si sono fermati anche Webber, Perez, Gutierrez. Hamilton è tornato in testa. Contatto tra Grosjean e Button.

14:36 - Chilton si è fermato ora al 23° giro per montare gomme morbide.

14:36 - Oltre a Webber non si sono ancora mai fermati solo Button, Perez, Gutierrez e Chilton, che hanno iniziato tutti con le gomme medie.

14:35 - Si riduce il distacco di Hamilton da Webber, ora è di 3.7s, per Mark cominciano a esserci problemi con le gomme che non ha ancora cambiato.

14:33 - Giro veloce di Raikkonen in 1:27.453!

14:32 - Raikkonen ha superato Massa, ora è ottavo.

14:31 - Siamo al 19° giro per Webber che comanda con 4.8s su Hamilton e 12 su Button.

14:30 - Vettel è in difficoltà: ha l'ala danneggiata e l'auto che si sta surriscaldando. Grosjean prova a superarlo.

14:29 - In tutto questo caos tra Vettel, Button e Grosjean, Alonso sta recuperando terreno. Vettel ha chiesto alla squadra di controllare la sua ala destra.

14:28 - Vettel sta tentando davvero il tutto per tutto per superare Button e dietro di lui c'è Grosjean che è in agguato, appiccicato per approfittare della situazione.

14:26 - Evidentemente Webber farà un pit stop in meno degli altri. Potrebbe arrivare a 30 giri con le gomme dure.

14:25 - Vettel non trova il modo di superare Button. Ora la situazione è questa:


    1) Webber
    2) Hamilton
    3) Button
    4) Vettel
    5) Grosjean
    6) Alonso

14:24 - Grosjean è rientrato al quinto posto, Raikkonen al decimo.

14:22 - Sembra che la Lotus, ora al comando con Grosjean e Raikkonen, possa optare per soli due pit stop. Intanto ora i piloti si sono fermati, per entrambi gomme medie.

14:22 - 2.6s di pit stop per Alonso, che rientra al settimo posto, davanti a Perez.

14:21 - La situazione ora è la seguente, ma Alonso sta per entrare ai box


    1) Grosjean
    2) Alonso
    3) Raikkonen

14:19 - Ora si è fermato Vettel per montare gomme medie e anche Massa.

14:19 - Anche Di Resta, Ricciardo, Rosberg e Bottas hanno effettuato la prima sosta ai box. Intanto Hamilton ha superato Button.

14.17 - Hamilton è rientrato dietro Button, all'ottavo posto, c'è grande lotta in avanti per approfittare del suo ritardo.

14:16 - Hamilton è il primo a fermarsi al pit stop.

14:16 - Il ritardo di Alonso da Hamilton è di 8.3s, da Grosjean davanti a lui di 5.8s.

14:14 - Hamilton sta girando in 1.27.791, Vettel dietro di lui ha 1.8s di ritardo.

14:13 - Webber ha recuperato tre posizioni, dalla decima ora è salito alla settima.

14:12 - Grosjean è attaccato a Vettel, solo 0.6s di distacco. Qui a Budapest Grosjean ha vinto la sua ultima gara di Gp2.

14:10 - La posizioni ora sono:


    1) Hamilton
    2) Vettel
    3) Grosjean
    4) Alonso
    5) Massa
    6) Raikkonen

14:10 - Nuovo giro veloce di Grosjean con un tempo di 1:27.541.

14:09 - Ora è Hamilton il più veloce con 1:27.640. Alonso, quarto, è più lento di un secondo.

14:06 - Di Rosberg il peggior rimo giro, il migliore invece di Vettel in 1.28.009. Il tedesco vuole assolutamente superare Hamilton che tuttavia sta ancora mantenendo la prima posizione.

14:04 - Alla prima curva sono passati Hamilton, Vettel, Grosjean, Rosberg e Alonso in questo ordine, ma Rosberg ha avuto un contatto con Massa e ha perso terreno

14:03 - C'è stato subito un contatto tra Vettel e Grosjean.

14:03 - Partiti!

13:58 - Ci si aspettano due o tre pit stop. Al momento opportuno i piloti dovranno montare le gomme morbide, più veloci di 1.5s a giro.

13:56 - Piloti pronti per i 70 giri sul circuito dell'Hungaroring.

13:53 - I tifosi danno il bentornato a Felipe Massa. A questo pista, come abbiamo già detto nella presentazione della gara, è legato il più brutto ricordo della sua vita: l'incidente del 2009.

13:51 - Prima del giro di formazione i meccanici stanno sistemando le ali anteriori per adattarle alle gomme medie. Durante i pit stop dovranno cambiarle nuovamente per adattarle, invece, alle gomme soft.

13:47 - Paul Hembery della Pirelli conferma che questa sarà la gara più calda dell'anno: ci sono 50° sull'asfalto. Neanche in Bahrein era così caldo e nessuno ha provato le gomme con una temperatura così alta.

13:46 - Per ora sulla pista non si fa che parlare del gran caldo che c'è in pista. Intanto risuona l'inno nazionale ungherese.

13:41 - I piloti sono tutti arrivati sulla griglia di partenza, tra quattro minuti verrà chiusa la pit lane.

13:25 - Tra poco più di mezz'ora semaforo verde all'Hungaroring per il decimo Gran Premio della stagione in corso. Restate su Autoblog per aggiornamenti in tempo reale.

Il Gp d'Ungheria, decimo appuntamento del Mondiale di Formula 1, inizia alle ore 14 con Lewis Hamilton in pole position davanti a Sebastian Vettel e Romain Grosjean, protagonisti delle quaifiche di ieri. La Ferrari di Fernando Alonso è quinta. Qui di seguito trovate la griglia di partenza, le quote per scommettere, le foto più belle delle prove.
Un po' prima delle 14 tutte le novità da Budapest.

Gp Ungheria 2013 | Diretta dalle 14: la presentazione della gara


Alle ore 14 all'Hungaroring di Budapest parte il Gran Premio d'Ungheria 2013, il decimo appuntamento della stagione di Formula 1 che noi seguiremo in diretta qui su Autoblog.it con immagini, commenti e classifiche in tempo reale.

Prima di una pausa di quasi un mese (si tornerà in pista in Belgio il 25 agosto) gli inseguitori di Sebastian Vettel tenteranno il tutto per tutto per ridurre il gap dal leader della classifica piloti che da quattro anni domina il Mondiale.
Fernando Alonso e Kimi Räikkönen, i suoi più diretti avversari, partono entrambi dalla terza fila, uno affianco all'altro, mentre il tedesco campione del mondo è in prima con Hamilton, l'uomo delle pole position che però in gara è molto meno pericoloso.

In seconda fila troviamo la Lotus di Romain Grosjean e la Mercedes di Nico Rosberg, mentre Felipe Massa è alle spalle del suo compagno di scuderia Alonso, in quarta fila con Ricciardo.

Anche se durante i primi giorni di prove libere Fernando Alonso ha più volte ripetuto che sulla pista di Budapest, non molto amica delle Ferrari, sarebbe stato importante stare nelle prime due file per poter tallonare Vettel e metterlo sotto pressione durante la gara, ieri, dopo il quinto posto rimediato in qualifica, lo spagnolo ha detto che partire da lì "è un mezzo miracolo" soprattutto se si considera che nei precedenti Gran Premi si è ritrovato a partire dalla decima posizione a Silverstone (per poi arrivare terzo) e dall'ottava a Nurburgring (chiudendo la gara al quarto posto). Insomma, la terza fila di oggi si può considerare un passo avanti per le rosse, anche se questa pista potrebbe essere meno favorevole per i sorpassi rispetto alle due dei precedenti Gp.

Felipe Massa a Budapest ha pessimi ricordi: nel 2009 su questa pista ebbe l'incidente con la molla staccatasi dalla Brawn di Barrichello che lo colpì alla testa e gli fece saltare tutto il resto della stagione. Il brasiliano però promette di dare il meglio in gara ed è praticamente costretto a farlo perché da questo e dai prossimi Gp dipende la sua permanenza alla scuderia di Maranello.

Nella lotta tra le Ferrari, le Red Bull e le Lotus, proverà a inserirsi come sempre la Mercedes con i suoi piloti "maghi" delle pole position. Ieri Lewis Hamilton ha candidamente confessato che alla fine delle qualifiche non pensava affatto di essere primo perché il suo giro non era stato un granché e quando gli hanno detto che era in pole è rimasto sorpreso. Sebastian Vettel, invece, dominatore delle libere, ha spiegato la mancata pole con il fatto di non essere stato sufficientemente aggressivo sull'ultimo giro, ma è tranquillo di poter contare su un buon passo gara e su una monoposto senza problemi, perciò ha detto di essere abbastanza fiducioso.

Gp Ungheria 2013 | Le novità sulle monoposto e ai box


Fin dalle prove libere dei giorni scorsi le monoposto a Budapest si sono presentate con delle novità, alcune apprezzate dai piloti, altre bocciate.
Sulle Red Bull, per esempio, si è vista una mini pinna orizzontale posta sotto lo specchietto retrovisore e sopra il radiatore.

In casa Ferrari, invece, hanno fatto provare sia ad Alonso sia a Massa una nuova ala anteriore differente rispetto a quella precedente dal punto di vista delle paratie laterali dei flap rialzati che ora hanno una soffiatura e sono incurvate, molto simili a quelle che le Williams avevano montato avevano montato a Monaco, ma in quel caso le soffiature erano due.

Inoltre, sempre sulle F138, è stato montato un nuovo diffusore che presenta una sezione tagliata a 45° con una piccola pennetta orizzontale in aggiunta. Questa modifica richiama molto un dettaglio già visto sulle Lotus già dalla scorsa stagione. Mentre l'ala anteriore sembra essere stata approvata dai due piloti, per ora pare che non si possa dire lo stesso per il diffusore.

Per quanto riguarda le novità ai box, dopo quanto successo in Germania, con un operatore ferito da una ruota della Red Bull, da questo Gp a Budapest è entrata in vigore la regola del limite massimo di 80 km/h ai box. Inoltre, c'è un limite anche al numero di fotografi e cameramen che potranno essere presenti ai box durante le libere e oggi durante la gara le troupe televisive dovranno indossare un casco e un corpetto protettivo.

Gp Ungheria 2013 | La griglia di partenza



Gp Ungheria 2013 | Le quote scommesse


I bookmaker non hanno dubbi: Sebastian Vettel è di gran lunga il favorito in Ungheria, sia per la vittoria finale sia per il giro veloce. Dietro il tedesco ci sono le Lotus di Raikkonen e Grosjean, la Ferrari di Alonso, mentre più improbabile appare la vittoria del poleman Hamilton.
Gp Ungheria 2013 - F1 - Quote scommesse
Gp Ungheria 2013 - F1 - Quote scommesse
Gp Ungheria 2013 - F1 - Quote scommesse
Gp Ungheria 2013 - F1 - Quote scommesse

F1 2013 - Classifica Mondiale Piloti dopo nove Gp


1 - Sebastian Vettel (Red Bull Racing-Renault) 157 punti
2 - Fernando Alonso (Ferrari) 123
3 - Kimi Räikkönen (Lotus-Renault) 116
4 - Lewis Hamilton (Mercedes) 99
5 - Mark Webber (Red Bull Racing-Renault) 93
6 - Nico Rosberg (Mercedes) 84
7 - Felipe Massa (Ferrari) 57
8 - Romain Grosjean (Lotus-Renault) 41
9 - Paul di Resta (Force India-Mercedes) 36
10 - Jenson Button (McLaren-Mercedes) 33
11 - Adrian Sutil (Force India-Mercedes) 23
12 - Sergio Perez (McLaren-Mercedes) 16
13 - Jean-Eric Vergne (STR-Ferrari) 13
14 - Daniel Ricciardo (STR-Ferrari) 11
15 - Nico Hulkenberg (Sauber-Ferrari) 7
16 - Pastor Maldonado (Williams-Renault) 0
17 - Valtteri Bottas (Williams-Renault) 0
18 - Esteban Gutierrez (Sauber-Ferrari) 0
19 - Jules Bianchi (Marussia-Cosworth) 0
20 - Charles Pic (Caterham-Renault) 0
21 - Max Chilton (Marussia-Cosworth) 0
22 - Giedo van der Garde (Caterham-Renault) 0

F1 2013 - Classifica Mondiale Costruttori dopo nove Gp


1 - Red Bull Racing-Renault 250 punti
2 - Mercedes183
3 - Ferrari 180
4 - Lotus-Renault 157
5 - Force India-Mercedes 59
6 - McLaren-Mercedes 49
7 - STR-Ferrari 24
8 - Sauber-Ferrari 7
9 - Williams-Renault 0
10 - Marussia-Cosworth 0
11 - Caterham-Renault 0

F1 - Gp Ungheria 2013 - Le foto delle prove a Budapest


Gp Ungheria 2013 - F1 - Foto delle prove
Gp Ungheria 2013 - F1 - Foto delle prove
Gp Ungheria 2013 - F1 - Foto delle prove
Gp Ungheria 2013 - F1 - Foto delle prove

Gp d'Ungheria 2013: le foto della vittoria di Lewis Hamilton


Gp d'Ungheria 2013: la vittoria di Lewis Hamilton
Gp d'Ungheria 2013: la vittoria di Lewis Hamilton
Gp d'Ungheria 2013: la vittoria di Lewis Hamilton
Gp d'Ungheria 2013: la vittoria di Lewis Hamilton

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail
9 commenti Aggiorna
Ordina: