Toyota Auris restyling: nuove immagini ufficiali e informazioni per il mercato italiano

Toyota Auris restyling

All'imminente Salone di Ginevra sarà presentata la nuova Toyota Auris, oggetto del restyling di metà carriera a distanza di tre anni dal debutto. La vettura sarà disponibile in Italia dal weekend del 20 e 21 marzo prossimo. La compatta giapponese si presenta rinnovata nell'estetica con un nuovo design, adeguato al family feeling degli ultimi modelli Toyota. Inoltre, sono cresciute anche le dimensioni: la Auris ora è lunga 425 cm, larga 176 cm, alta 152 cm, mentre il passo misura 260 cm.

L'auto è stata migliorata anche nel comfort, con gli interni arricchiti di nuovi materiali, tra cui il nuovo tessuto Tatami per i sedili e le uscite USB e AUX per i lettori MP3. A livello meccanico sono state introdotte nuove sospensioni, mentre i motori hanno adottato la tecnologia Toyota Optimal Drive. Ma la novità più interessante della Auris restyling è l'arrivo della variante HSD, acronimo di Hybrid Sinergy Drive, ovvero la versione a propulsione ibrida, dotata dello stesso sistema "Full Hybrid" della Prius.

La Toyota Auris HSD è equipaggiata con il motore termico 1.8 VVT-i che abbinato ad un propulsore elettrico sviluppa complessivamente una potenza massima di 136 CV. La Auris ibrida consuma solo 4,1 litri per 100 km, emettendo 99 g/km di CO2. La rinnovata hatchback di Nagoya è disponibile anche con due motorizzazioni a benzina e due diesel.

Toyota Auris restyling
Toyota Auris restyling
Toyota Auris restyling
Toyota Auris restyling

Toyota Auris restyling
Toyota Auris restyling
Toyota Auris restyling
Toyota Auris restyling

La gamma dei propulsori a benzina è composta dal 1.3 Dual VVT-i da 99 CV, dotato di sistema Stop&Start grazie a cui consuma 5,8 litri di carburante per percorrere 100 km, mentre le emissioni si assestano sui 135 g/km. Inoltre, è previsto pure il 1.6 Valvematic da 132 CV, disponibile anche con il cambio automatico M-MT a 6 rapporti. Invece, l'offerta dei diesel è composta dal 1.4 D-4D da 90 CV di potenza, 127 g/km di CO2 e 4,8 litri di gasolio per 100 km. Anche questo propulsore è opzionabile con il cambio M-MT. Al top di gamma si pone la motorizzazione 2.0 D-4D da 126 CV. Entrambi i propulsori D-4D sono dotati di dispositivo DPF. La Toyota Auris restyling sarà disponibile in due allestimenti: base e Sol. I prezzi, invece, partiranno da 15.000 euro.

Toyota Auris restyling
Toyota Auris restyling
Toyota Auris restyling
Toyota Auris restyling
Toyota Auris restyling
Toyota Auris restyling

  • shares
  • Mail
24 commenti Aggiorna
Ordina: