Infiniti: in arrivo il motore 3.0 diesel V6 per i modelli EX e FX

Infiniti FX30d

Dopo molti mesi di attesa, il motore diesel arriva sotto il cofano delle Infiniti EX e FX che adotteranno il 3.0d V6 da 238 CV di potenza e 550 Nm di coppia massima. Si tratta del propulsore V9X sviluppato da Renault in collaborazione con Nissan, molto flessibile perché abbinabile a tutte le auto con trazione anteriore, integrale e posteriore. E' la prima volta che Infiniti inserisce una motorizzazione diesel nella propria gamma.

Inoltre, il premium brand di Nissan ha deciso di introdurre questo motore per aumentare la propria quota di mercato in Europa, dove ha già venduto oltre 2.000 vetture a poco più di un anno dal lancio. Le versioni EX30d e FX30d entreranno in commercio nel corso dell'estate, mentre a fine anno arriverà la versione M30d della berlina Infiniti M, attesa anch'essa sul mercato europeo negli ultimi mesi del 2010.

Infiniti FX30d
Infiniti FX30d
Infiniti FX30d
Infiniti FX30d

Infiniti FX30d
Infiniti FX30d
Infiniti FX30d
Infiniti FX30d

Il propulsore 3.0d V6 sarà disponibile solo in abbinamento al cambio automatico a 7 rapporti, nonché al dispositivo DPF che contribuirà a renderlo conforme alla normativa Euro 5. Per poterlo alloggiare sotto il cofano delle Infiniti EX ed FX, il vano motore delle due SUV è stato modificato perché inizialmente progettato solo per accogliere propulsori a benzina. Nonostante ciò, non si avvertono differenze estetiche tra i modelli a benzina e diesel. Intanto, Infiniti ha reso noti i dati di consumi ed emissioni delle EX ed FX a diesel: la Ex30d consuma 8,4 litri di gasolio per 100 km ed emette 224 g/km di CO2, mentre la FX30d consuma 9 litri per 100 km ed emette 240 g/km di anidride carbonica.

Infiniti FX30d

  • shares
  • Mail
32 commenti Aggiorna
Ordina: