Nuova Hyundai ix35: la nostra prova su strada

Nuova Hyundai ix35: le foto dalla prova su strada

Hyundai ha presentato nei giorni scorsi alla stampa europea la sua nuova ix35. Questo inedito SUV di taglia medio-piccola oggetto della nostra prova su strada, tanto per darvi un primo inquadramento, nasce per sostituire la Tucson. Per la verità, sarebbe più corretto dirvi che la fa invecchiare di botto, senza il minimo cenno di rispetto.

Design, meccanica, immagine, finitura: sotto molti (ma non tutti gli) aspetti, abbiamo incontrato un modello ormai definitivamente maturo e pronto per affrontare a testa alta quel mercato difficilissimo che è l'Europa Occidentale.

Con lei, i sempre più ambiziosi coreani intendono proporsi da veri protagonisti nel segmento dei SUV e crossover compatti, il terreno di caccia delle varie Nissan Qashqai, Ford Kuga e Volkswagen Tiguan. Ce la farà questa ix35 a sgomitare là in mezzo? Ecco, nel nostro resoconto, i punti di forza su cui può puntare ed i limiti con cui deve fare i conti.

Nuova Hyundai ix35: le foto dalla prova su strada

Nuova Hyundai ix35: le foto dalla prova su strada
Nuova Hyundai ix35: le foto dalla prova su strada
Nuova Hyundai ix35: le foto dalla prova su strada
Nuova Hyundai ix35: le foto dalla prova su strada


Nuova Hyundai ix35: le foto dalla prova su strada
Nuova Hyundai ix35: le foto dalla prova su strada
Nuova Hyundai ix35: le foto dalla prova su strada
Nuova Hyundai ix35: le foto dalla prova su strada

Il vero e proprio abisso stilistico che separa questa ix35 dalla uscente Tucson, è segno credibile di un salto generazionale autentico e non solo superficiale, le cui conferme si troveranno anche in altri aspetti meno evidenti all'occhio.

Qui, i designer del centro stile europeo Hyundai sono riusciti al contempo in tre missioni: dare un calcio nel sedere alla linea della Tucson, che al confronto appare tremendamente vecchia, creare un insieme dinamico e tutto sommato gradevole, e infondere una non troppo marcata -ma comunque percepibile- identità asiatica alle linee.

Nuova Hyundai ix35: le foto dalla prova su strada
Nuova Hyundai ix35: le foto dalla prova su strada
Nuova Hyundai ix35: le foto dalla prova su strada
Nuova Hyundai ix35: le foto dalla prova su strada

Gli stilisti riassumono alcuni di questi concetti con due parole: Fluidic Sculpture. Il fatto stesso che abbiano dato un nome al loro nuovo corso di design lascia intendere quanto quest'aspetto conterà d'ora in poi per Hyundai. La ricerca di un'estetica dinamica e coinvolgente si riscontra in tanti elementi caratterizzanti, sia dentro che fuori: il profilo della superficie vetrata laterale e la nervatura che corre lungo la fiancata, sono il preludio a quanto si trova nell'abitacolo, aprendo lo sportello.

Nuova Hyundai ix35: le foto dalla prova su strada
Nuova Hyundai ix35: le foto dalla prova su strada
Nuova Hyundai ix35: le foto dalla prova su strada
Nuova Hyundai ix35: le foto dalla prova su strada

Qui, per la ix35, vale lo stesso discorso fatto in merito agli esterni: lo svecchiamento è complessivo e il passaggio di testimone dalla Tucson risulta quasi brutale. Va detto però che qualche incertezza di dettaglio è rimasta: i comandi del clima ed il display digitale con le indicazioni della temperatura e la sua retroilluminazione azzurrina ad esempio, risentono ancora di una certa ingenuità, ma per il resto è davvero difficile trovare altre mancanze rispetto alle concorrenti europee.

Nuova Hyundai ix35: le foto dalla prova su strada
Nuova Hyundai ix35: le foto dalla prova su strada
Nuova Hyundai ix35: le foto dalla prova su strada
Nuova Hyundai ix35: le foto dalla prova su strada

Seduti al volante di questo piccolo sport utility insomma, si ha l'impressione di trovarsi al cospetto di qualcosa di moderno e complessivamente riuscito, che ha poco da invidiare alle rivali. Il bel volante con la corona in pelle e le sezioni satinate, insieme alla console centrale molto ben integrata nel cruscotto e inquadrata dalle due bocchette d'aerazione, contribuiscono all'impressione positiva.

Qualche neo in termine di localizzazione ed ergonomia dei comandi secondari invece c'è: il pulsante del trip computer è piccolo, isolato dagli altri e nascosto dal satellite sinistro, e allo stesso modo non sono esattamente a portata di mano la regolazione dei sedili riscaldabili e la disattivazione dei sensori di parcheggio, sistemati sotto la parte superiore (e sporgente, per giunta) della console centrale.

Nuova Hyundai ix35: le foto dalla prova su strada
Nuova Hyundai ix35: le foto dalla prova su strada
Nuova Hyundai ix35: le foto dalla prova su strada
Nuova Hyundai ix35: le foto dalla prova su strada

Tutto ok al contrario per le funzioni principali: a sinistra sono raggruppati secondo una giusta logica blocco differenziale, hill descent control e disattivazione dell'ESP, a destra invece, per quanto riguarda la console, il sistema di infotainment (con tanto di schermo touch) è vicino e ha tasti grandi e intuitivi. Stesso discorso per il pur non bellissimo clima bizona.

Nuova Hyundai ix35: le foto dalla prova su strada
Nuova Hyundai ix35: le foto dalla prova su strada
Nuova Hyundai ix35: le foto dalla prova su strada
Nuova Hyundai ix35: le foto dalla prova su strada

Il quadro strumenti è articolato in due quadranti circolari piuttosto "incastonati" nel cruscotto e caratterizzati da un design sportiveggiante e da una grafica piacevole. In ognuno di essi trovano posto due indicatori concentrici, a sinistra contagiri e termometro acqua (con al centro l'indicatore temperatura esterna), a destra tachimetro e livello benzina, con al centro la marcia inserita. Tutto chiaro sin da subito, anche il contachilometri digitale nel mezzo. Fa eccezione il quadro spie, con indicatori davvero piccoli e un po' troppo ravvicinati.

Nuova Hyundai ix35: le foto dalla prova su strada
Nuova Hyundai ix35: le foto dalla prova su strada
Nuova Hyundai ix35: le foto dalla prova su strada
Nuova Hyundai ix35: le foto dalla prova su strada

A questo complessivo quadro dell'abitacolo, manca ora una ultima considerazione, rivolta al limite più evidente degli interni e forse di tutta l'auto. In termini di materiali impiegati, la coreana ix35 non spicca per qualità. Anzi, a dire la verità, di fronte ai sedili in pelle con tanto di cuciture a contrasto che equipaggiavano il nostro ricco esemplare, la plastica dura impiegata in abbondanza risaltava ancora di più.

I pannelli porta (e soprattutto alcuni particolari, come le maniglie) sono apparsi davvero trascurati da questo punto di vista. Il discorso vale anche per l'intero cruscotto, realizzato in gran parte con plastica rigida e le cose non cambiano per lo spoglio tunnel. Veramente un gran peccato, considerato lo stile riuscito e le aspirazioni da "grande" del modello, che, lo ripetiamo, punta dritto alla migliore concorrenza europea. Pur ammettendo che rispetto alla Tucson il progresso è innegabile, l'auto meritava uno sforzo maggiore in termini di finitura.

Nuova Hyundai ix35: le foto dalla prova su strada
Nuova Hyundai ix35: le foto dalla prova su strada
Nuova Hyundai ix35: le foto dalla prova su strada
Nuova Hyundai ix35: le foto dalla prova su strada

Nonostante il suo ruolo da SUV urbano, e quindi da modello che sul piano dell'immagine e dello stile ha sacrificato alcuni aspetti, come la visibilità posteriore (il nostro esemplare era dotato di sensori e dell'utile telecamera posteriore), la ix35 non ha dimenticato come soddisfare altre esigenze pragmatiche: sul divanetto in tre tutto sommato ci si sta, a differenza di quanto accade su alcune concorrenti, ma è soprattutto il bagagliaio a strappare consensi.

Nuova Hyundai ix35: le foto dalla prova su strada
Nuova Hyundai ix35: le foto dalla prova su strada
Nuova Hyundai ix35: le foto dalla prova su strada
Nuova Hyundai ix35: le foto dalla prova su strada

A fronte di dimensioni nella media del segmento (la lunghezza è di 441 cm), la ix35 può contare su un vero e proprio pozzo da 590 litri di capacità. Al solito, facciamo dei paragoni per capirci meglio. La Tiguan offre un volume massimo di 505 litri, la Kuga ne ha 410, la Qashqai solamente 380. E come se non bastasse, al di sotto del piano di carico trova posto (di serie) una ruota di scorta vera.

Nuova Hyundai ix35: le foto dalla prova su strada
Nuova Hyundai ix35: le foto dalla prova su strada
Nuova Hyundai ix35: le foto dalla prova su strada
Nuova Hyundai ix35: le foto dalla prova su strada

Anche al banco di prova più delicato, il comportamento stradale, la nostra coreana s'è rivelata complessivamente all'altezza della concorrenza e anzi, sotto certi punti di vista -udite udite- addirittura migliore. La ix35 è un SUV che magari non fa gridare al miracolo in termini di comfort acustico o assorbimento delle sospensioni (che anzi accusano le sconnessioni più brevi e brusche), ma che sa ripagare in altri modi.

Il protagonista indiscusso in questo senso è il motore. Le tre concorrenti che stiamo spesso menzionando, non offrono niente di simile a quanto sotto il cofano dell'auto da noi testata. La nostra ix35, spinta dal powerstep più potente del 2.0 CRDi, nuovissimo quattro cilindri "mono-turbo" da ben 185 CV e 380 Nm (a 1800 giri), faceva davvero una gran figura sui tornanti dell'Appennino Laziale (prima della storica nevicata che ha investito anche Roma e che ci ha bloccati sul GRA...).

Nuova Hyundai ix35: le foto dalla prova su strada
Nuova Hyundai ix35: le foto dalla prova su strada
Nuova Hyundai ix35: le foto dalla prova su strada
Nuova Hyundai ix35: le foto dalla prova su strada

Il diesel coreano si è rivelato notevolmente silenzioso al minimo e ai bassi e altrettanto disponibile a rispondere agli ordini dell'acceleratore, sin da subito. Le sue grandi doti di elasticità sono testimoniate dal valore della coppia (la più alta del segmento, come del resto la potenza) ed erano esaltate dalla presenza sul nostro esemplare del nuovo automatico sei marce, notevole a detta dei progettisti per dimensioni e leggerezza e -aggiungiamo noi- per il suo accordo con la potente unità a gasolio.

Nuova Hyundai ix35: le foto dalla prova su strada
Nuova Hyundai ix35: le foto dalla prova su strada
Nuova Hyundai ix35: le foto dalla prova su strada
Nuova Hyundai ix35: le foto dalla prova su strada

Il rovescio della medaglia di questo propulsore consiste nella rumorosità, che diventa sensibile quando ci si avvicina ai 3000 giri, forse (ipotizziamo) per l'esiguità delle superfici fonoassorbenti. Questo punto debole comunque, non disturba ad andature regolari, come in autostrada, dove il motore gira al di sotto della soglia suddetta.

Nuova Hyundai ix35: le foto dalla prova su strada
Nuova Hyundai ix35: le foto dalla prova su strada
Nuova Hyundai ix35: le foto dalla prova su strada
Nuova Hyundai ix35: le foto dalla prova su strada

Grazie al suo lavoro, la ix35 più potente è un'auto che -entro i limiti congeniti della categoria cui appartiene-, sa anche divertire: se il buon automatico fosse stato arricchito di un paio di paddles al volante, l'esperienza di guida sarebbe stata ancora più gustosa. In ogni caso, la coreana non nasce per questo preciso scopo, ci mancherebbe.

Lo sterzo si limita a fare il suo compito senza eccellere né deludere, e anche il comportamento dinamico, reso piacevole e sicuro dalla trazione integrale (un'Haldex a gestione elettronica capace di variare la distribuzione da 100:0 a 50:50 tra i due assali e di ridurre il "traction lag" di questo tipo di 4WD) che dà un contributo sensibile a recuperare il sottosterzo quando si forzano le curve più strette e a tenere la strada in quelle più veloci, deve fare i conti con la massa considerevole (1600 kg) ed il baricentro alto, che si fanno sentire al limite.

Nuova Hyundai ix35: le foto dalla prova su strada
Nuova Hyundai ix35: le foto dalla prova su strada
Nuova Hyundai ix35: le foto dalla prova su strada
Nuova Hyundai ix35: le foto dalla prova su strada

Per concludere, torniamo con i piedi per terra e veniamo come sempre a parlare di consumi e prezzi. Per quanto riguarda i primi, la casa dichiara per il diesel 185 CV con cambio automatico e trazione integrale un valore di 7,2 l/100 km (che non è affatto bassissimo), per emissioni di CO2 pari a 189 g/km.

Nuova Hyundai ix35: le foto dalla prova su strada
Nuova Hyundai ix35: le foto dalla prova su strada
Nuova Hyundai ix35: le foto dalla prova su strada
Nuova Hyundai ix35: le foto dalla prova su strada

Decisamente meglio il diesel da 135 CV con cambio manuale e trazione anteriore, che richiede solo 5,5 l/100 km ed emette 147 g/km di CO2. Solo la "angelica" Tiguan BlueMotion fa meglio tra le dirette rivali. I listini di questa ix35 infine, spaziano per ora tra i 20.990 euro del 2.0 benzina 163 CV in allestimento base ed i 30.990 della 2.0 turbodiesel 185 CV più equipaggiata. Più in là nel corso del 2010 arriveranno poi le motorizzazioni più piccole, il 1.6 benzina a iniezione diretta da 140 CV ed il 1.7 CRDi da 115 CV.

Nuova Hyundai ix35: le foto dalla prova su strada
Nuova Hyundai ix35: le foto dalla prova su strada
Nuova Hyundai ix35: le foto dalla prova su strada
Nuova Hyundai ix35: le foto dalla prova su strada

  • shares
  • Mail
30 commenti Aggiorna
Ordina: