Ferrari, debutta il sito in giapponese. Presto anche la versione in cinese

Ferrari Day 2009

Da oggi il sito ufficiale Ferrari è anche in giapponese. Dopo il lancio lo scorso anno della versione completamente rinnovata del sito in italiano e inglese, la pagina web si arricchisce di un nuovo strumento per clienti e appassionati del paese asiatico. "Un riconoscimento al pubblico e a tanta passione dimostrata nei confronti del marchio" dichiara la Casa.

La notizia più interessante però, non è questa, ma forse l'anticipazione che Maranello ha lanciato contestualmente: Ferrari ha già in cantiere anche una versione in cinese di Ferrari.com, ennesimo passo che avvicinerà il Cavallino al promettente mercato del Celeste Impero.

Tornando al Giappone, sul sito è presnte un video che porta il benvenuto e il saluto in giapponese dei dipendenti, del Presidente Montezemolo, dell'amministratore delegato Amedeo Felisa, e del Direttore della Gestione Sportiva Stefano Domenicali.

Ferrari Day 2009
Ferrari Day 2009
Ferrari Day 2009
Ferrari Day 2009

Il Giappone rappresenta storicamente uno dei paesi più importanti per Ferrari, che vi è presente dal 1965. Oggi sono cinque i dealer nel paese: Tokyo, Nagoya, Osaka, Hiroshima e Fukuoka, e una prossima apertura è prevista per la primavera di quest'anno. Il Giappone conta oltre 600 iscritti ai Ferrari Owners Club e una vasta schiera di collezionisti. Nel 2009 si è tenuto il primo Corso Pilota Ferrari nel paese.

  • shares
  • Mail
9 commenti Aggiorna
Ordina: