Volkswagen: la prossima Polo sarà venduta anche negli USA

Come rivelato oggi da Automotive News, Volkswagen ha deciso in via definitiva di portare la sua prossima Polo (che vedremo a Ginevra in marzo) anche negli Stati Uniti, mercato tradizionalmente lontano dai segmenti più bassi del mercato e dalle auto compatte in genere.A comunicarlo è stato il capo dello sviluppo prodotto Ulrich Hackenberg, che a


Come rivelato oggi da Automotive News, Volkswagen ha deciso in via definitiva di portare la sua prossima Polo (che vedremo a Ginevra in marzo) anche negli Stati Uniti, mercato tradizionalmente lontano dai segmenti più bassi del mercato e dalle auto compatte in genere.

A comunicarlo è stato il capo dello sviluppo prodotto Ulrich Hackenberg, che a Detroit ha fatto notare ai colleghi d’Oltreoceano come il segmento delle piccole sia quello in più rapida crescita sul mercato statunitense. La crisi ha avuto il benefico effetto, secondo Hackenberg di aver fatto scoprire agli americani un inaspettato interesse verso auto più economiche e parsimoniose.

Nemmeno l’attuale fase di calo dei prezzi della benzina negli Stati Uniti sarà in grado di cambiare le cose: quello attualmente in atto tra i consumatori americani è un cambiamento più profondo, strutturale e non influenzabile da dinamiche superficiali. Tanto più che Hackenberg ne è convinto: “Vedrete: il prezzo del petrolio tornerà presto a salire…”

Il manager tedesco, precisando che non esistono ancora decisioni definitive al riguardo, ha aggiunto che le Polo per il mercato americano potrebbero essere prodotte nello stabilimento messicano di Puebla. Per quanto riguarda la data di commercializzazione invece, non sono state rilasciate dichiarazioni.

Ultime notizie su Annunci

Annunci, presentazione di nuovi modelli.

Tutto su Annunci →