Lamborghini Egoista: nuove immagini ufficiali

Lamborghini Egoista, la nuova, sorprendente, one-off firmata Walter De Silva per i cinquant'anni del marchio Lamborghini.

Lamborghini Egoista: immagini ufficiali della one off

Lamborghini ha diramato nuove immagini ufficiali che ritraggono la Lamborghini Egoista, One Off realizzata per celebrare il cinquantesimo compleanno del marchio Lamborghini. La Lamborghini Egoista è stata disegnata da un team di designer capitanati da Walter De Silva tenendo come punto di riferimento il mondo dell'aeronautica. La monoposto presenta infatti numerosi particolari che si richiamano agli aerei caccia, a partire dall'abitacolo a cupola che si apre elettricamente, fino ad arrivare alle numerose scritte che caratterizzano tutta la carrozzeria dando indicazioni di pericolo a chi è intorno alla Lamborghini Egoista.

Il motore è un V10 di derivazione Lamborghini Gallardo, ma il Toro non ne ha specificato la potenza: il look è quello che distingue maggiormente questo esemplare unico. Linee aggressive, dinamiche e tese generano un aspetto che ricorda quello di un toro che sta per caricare un torero, come nelle corride. La Lamborghini Egoista è un esemplare unico e non è prevista una realizzazione in serie di questo modello che dovrebbe rimanere nel Museo Lamborghini.

L'interno, curatissimo, è tutto disegnato attorno al guidatore, che può visualizzare le informazioni della vettura su un particolare sistema head up display, proprio come i piloti degli aerei militari vedono le informazioni sulla visiera del loro casco. Le cinture a quattro punti sono ognuna di colore diverso, mentre all'esterno un inedito sistema di luci di ingombro caratterizza ulteriormente la Lamborghini Egoista.

Lamborghini Egoista: immagini ufficiali della one off
Lamborghini Egoista: immagini ufficiali della one off
Lamborghini Egoista: immagini ufficiali della one off
Lamborghini Egoista: immagini ufficiali della one off
Lamborghini Egoista: immagini ufficiali della one off
Lamborghini Egoista: immagini ufficiali della one off
Lamborghini Egoista: immagini ufficiali della one off
Lamborghini Egoista: immagini ufficiali della one off

Lamborghini Egoista: la one-off per i 50 anni del Toro

Lamborghini Egoista: immagini ufficiali della one off

Lamborghini Egoista è l'esemplare unico che Lamborghini ha deciso di creare per celebrare i suoi cinquant'anni. Lamborghini ha stupito il mondo dell'automotive presentando durante la serata di chiusura del Grande Giro Lamborghini la nuova one-off, disegnata da Walter De Silva, responsabile dello Stile di tutti i marchi del Gruppo Volkswagen. La Lamborghini Egoista è una monoposto unica, realizzata solo per mostrare al Mondo l'eccellenza del Marchio Italiano e per celebrare, con una chiusura dei festeggiamenti davvero coi botti, il cinquantesimo compleanno del Toro di Sant'Agata Bolognese.

I designer hanno pensato la Lamborghini Egoista per darle una connotazione molto particolare: se vista dal lato, la one off ricorda le forme di un toro che "carica" un torero, risultando quindi aggressiva, muscolosa e dalle linee dinamiche. La configurazione è da vera sportiva, una monoposto senza fronzoli, disegnata per far innamorare il Mondo delle sue linee aggressive, decise, quasi sfacciate. Alcuni particolari, come ormai da tempo Lamborghini ci ha abituati, sono ispirati all'aeronautica, come gli interni o numerose linee della carrozzeria. Tutto, o quasi, è realizzato in alluminio e fibra di carbonio: la carrozzeria è interamente fabbricata in carbonio, così come gli interni e numerosi altri particolari. Al posteriore sono presenti due alettoni attivi, che si sollevano o si abbassano a seconda della velocità e delle condizioni di guida.

La meccanica riprende in parte quella della Lamborghini Gallardo, con lo stesso V10 da 5.2 litri, ma questo particolare risulta decisamente in secondo piano rispetto a tutte le innovazioni tecniche, stilistiche e di contenuto introdotte sulla Lamborghini Egoista. I richiami al mondo dell'aeronautica sono sottolineanti anche dal debutto delle luci di ingombro, ovvero una coppia di luci bianche all'anteriore ed una coppia rossa al posteriore, un lampeggiante posteriore rosso, come sulle vetture da corsa, due luci sul tetto, una rossa a sinistra ed una verde a destra e due marcatori laterali arancioni che ricreano gli occhi di un toro.

La Lamborghini Egoista non ha portiere, con la presenza di un tetto elettrico con cristalli arancioni, quasi un cupolino come quello degli aerei caccia, che si solleva elettricamente aprendosi secondo una ordinata successione di movimenti. Alla vettura si accede solo dal lato sinistro e l'operazione di apertura e di chiusura viene ripetuta, ovviamente, sia all'apertura, sia alla chiusura del mezzo.

All'interno dell'abitacolo è presente un solo sedile con cinture a quattro punti, particolare che presenta una colorazione diversa per ogni "cintura" che unendosi va a realizzare il sistema di ritenuta della Lamborghini Egoista. I particolari interni sono praticamente tutti in carbonio, fatta eccezione per alcune componenti: il quadro strumenti è composto unicamente da un head up display che proietta le informazioni di guida sul vetro della vettura, richiamando i caschi utilizzati in aeronautica dove sulla visiera vengono fornite al pilota delle utili informazioni sul volo. Come già visto anche su altre Show Car del marchio, anche la Lamborghini Egoista ripropone le scritte che avvisano di fare attenzione: l appendici aerodinamiche ed altri particolari della vettura riportano infatti la dicitura "Caution", ovvero attenzione.

Walter De Silva, designer della vettura, ha realizzato questo esemplare cercando di far capire al pubblico che Lamborghini è sempre stato un marchio guidato dal cuore e dalla passione. Insieme a lui hanno firmato questa One-Off anche Alessandro Dambrosio, coinvolto nello sviluppo degli esterni e Stefan Sielaff, che ha invece realizzato il design dell'abitacolo. Attualmente non è prevista una commercializzazione di questa vettura, e sembra che la Lamborghini Egoista non sia in vendita, e sia destinata ad entrare a far parte del Museo Lamborghini.

  • shares
  • Mail
41 commenti Aggiorna
Ordina: