Nissan Pathfinder Hybrid in video

Al Salone di New York 2013 la Nissan sta esponendo il Nissan Pathfinder Hybrid. A livello estetico la Nissan Pathfinder Hybrid, disponibile in tre differenti allestimenti (SV, SL e Platinum), differirà dalla versione tradizionale per una serie di dettagli fra cui i fari posteriori dotati di tecnologia a led. Sotto il cofano di questa variante del noto fuoristrada giapponese, giunto alla sua quarta generazione, sarà alloggiato un propulsore sovralimentato di 2.5 litri abbinato a un’unità elettrica, per una potenza complessiva pari a 250 cavalli.

Il sistema ibrido adotterà inoltre il Nissan Intelligent Dual Clutch System e la trazione integrale. Il pacco di batterie al Litio verrà alloggiato sotto la terza fila di sedili per guadagnare in spaziosità e comodità all’interno dell’abitacolo. I primi dati dichiarati relativi al consumo parlano di 9 l/100 km nel ciclo combinato e un’autonomia di circa 846 km. Vi ricordiamo infine che il fuoristrada giapponese, nella versione classica, è disponibile sia nella versione a trazione anteriore sia nella variante a trazione integrale che utilizza il sistema All-MODE 4×4 i-system.

Sotto il cofano è alloggiato invece un motore V6 da 3.5 litri, in grado di erogare una potenza 260 CV, abbinato al cambio Xtronic CVT. Bisogna inoltre ricordare che il nuovo Pathfinder abbandona lo schema con telaio separato per adottare una più tradizionale struttura con carrozzeria portante. Recentemente, durante il Salone di Ginevra 2013 la Casa giapponese ha presentato al pubblico anche la nuova edizione della Nissan Leaf, la concept car Nissan Resonance, la Nissan 370Z Nismo e la Nissan Juke Nismo. A queste si sono poi aggiunte la presentazione della Juke n-tec e l’esordio europeo della Nissan GT-R 2013.

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: