Kia Cub

Tutte le immagini e le informazioni a proposito della Kia Cub.

La Kia Cub debutta in queste ore al salone di Seoul (29 marzo-7 aprile) e prefigura una coupè quattro porte di taglia contenuta, ispirata al prototipo Kee e disegnata presso il centro stile della capitale sud-coreana. L’auto si rivela più corta di quattro metri ed è priva del montante B, elemento che favorisce l’accessibilità a bordo. I tecnici hanno dunque installato suicide-door ad apertura automatica, senza cioè una maniglia da azionare. I cerchi in lega misurano 19 pollici ed i gruppi ottici sono composti da LED, ispirati nel disegno – specie all’anteriore – a quanto già propone la berlina Qoris.

L’abitacolo è composto da quattro sedili singoli, rivestiti da pelle nera e con inserti di colore giallo; il giallo è anche destinato al volante ed ai pannelli porta. L’abitacolo assume una matrice di stampo minimalista ed è quindi privo di bottoni, grazie anche al particolare sistema di condizionamento: i comandi sono replicati sulle bocchette anziché su una plancetta, liberando così la porzione centrale dell’abitacolo. Il Driving Information System (DIS) supporta gesture e può quindi essere comandato anche grazie al riconoscimento dei gesti, mentre il volante analizza i bioritmi di chi guida.

Sotto il cofano è presente il 1.6 GDI benzina da 204 CV e 265 Nm, già destinato alle cee’d GT e pro cee’d GT. La Kia Cub non verrà tradotta in serie.

Kia Cub
Kia Cub
Kia Cub
Kia Cub

Kia Cub
Kia Cub
Kia Cub
Kia Cub
Kia Cub
Kia Cub
Kia Cub
Kia Cub
Kia Cub
Kia Cub

Ultime notizie su Concept car

Viene definita ‘concept car’ un’automobile con il quale anticipare nuove soluzioni di tipo tecnico o stilistico, che un’azienda automobilistica può introdurre nel futuro a breve/medio raggio sulle vetture di produzione [...]

Tutto su Concept car →