Parigi 2008: General Motors presenterà la piattaforma Delta

Si fa sempre più ghiotto l'appuntamento autunnale (ottobre) con il Salone di Parigi: tutti i big del mondo dell'automotive si stanno attrezzando con mesi di anticipo per ben figurare all'attesa manifestazione francese. Tra questi, c'è anche General Motors, che presenterà un pianale nuovo di zecca, sul quale nasceranno le piccole del gruppo.

La piattaforma si chiama Delta e chiaramente prevede la soluzione tecnica della trazione anteriore, in quanto deriva dal pianale dell'attuale Opel Astra, nonostante abbia ben poco a che vedere con questo. Il debutto avverrà su un nuovo modello di cui ancora non si conosce il marchio.

Tuttavia, non mancano le ipotesi: c'è chi parla della prossima Opel Astra, chi della versione di serie della Saab 9-1 e chi, infine vuole scommettere su un modello da affiancare alla Chevrolet Lacetti, la quale pare la più accreditata. La nuova segmento C tuttavia, avrà ben poco a che spartire con l'attuale modello, in quanto, secondo le indiscrezioni, si tratterà di una tre volumi, vale a dire che avrà una carrozzeria rappresentata da pochissimi modelli in quel settore, almeno per quanto riguarda l'Italia.

Per avere una prima idea del tipo di auto di cui vi stiamo parlando, sarà utile precisare che si tratterà di una diretta rivale della Volkswagen Jetta. Il modello in questione verrà commercializzato in Europa, Nordamerica ed Asia, e la sua produzione inizierà poco dopo il debutto parigino.

Su questo pianale nasceranno in seguito una coupè-cabrio, un piccolo SUV e verrà sviluppato un sistema di propulsione ibrida. Ma non è tutto qui: il Salone di Parigi rappresenterà per Chevrolet anche l'occasione di rendere noti i dettagli riguardo la commercializzazione di Volt, Camaro e Beat nel vecchio continente.

  • shares
  • Mail
32 commenti Aggiorna
Ordina: