Audi Q5 - comunicato stampa e immagini in alta risoluzione

Audi Q5 - foto ufficiali

Ci scusiamo con tutti i lettori per la copertura "ossessiva" della Audi Q5, ma è la novità del giorno (assieme alla Mercedes-Benz GLK, su cui aggiungeremo qualcosa nel pomeriggio). La nuova SUV di Ingolstadt sarà nelle concessionarie a partire dal prossimo novembre, a prezzi ancora da definire.

La lunghezza della Q5 è di 4,63 metri, la larghezza è di 1,88 metri, mentre l'altezza è di 1,65 metri (per riferimento, la concorrente GLK è alta 1,84 m), che secondo Audi la rende la più sportiva della classe. Il coefficiente di penetrazione aerodinamica, particolare a cui Audi è particolarmente attenta da un quarto di secolo a questa parte, è limitato a 0,33. Il passo é di 2,81 metri, il più lungo della categoria.

Il frontale è dominato dalla grande griglia single-frame. Come tutti i più recenti modelli Audi, la Q5 dispone, come optional, di fari a doppio Xeon e di luci diurne a LED. Siccome essere "solo SUV" non è più di moda, Audi mette in evidenza la curva "simil-coupè" del tetto, che declina gentilmente verso un portellone realizzato in allumino (come il cofano motore), nel quale sono incastonate due grandi gruppi ottici di forma triangolare, disponibili anch'essi in versione LED.

Audi Q5 - foto ufficiali
Audi Q5 - foto ufficiali
Audi Q5 - foto ufficiali

I dettagli esterni sono disponibili in tre diversi tipi di finitura: neri (standard), di un colore in contrasto con il colore scelto per la carrozzeria o dello stesso colore della carrozzeria (entrambi optional). Sono anche disponibili due pacchetti opzionali per la carrozzeria: S line (look più sportivo) oppure off-road, con protezioni frontali, posteriori e per il sottoscocca, oltre a cerchioni da 19 pollici.

Audi Q5 - foto ufficiali
Audi Q5 - foto ufficiali
Audi Q5 - foto ufficiali

La Q5 offre uno spazio di carico variabile da 540 a 1.560 litri, con la possibilità di montare un divano posteriore scorrevole con una escursione di 100 mm.

Passiamo ai motori. Inizialmente saranno disponibili, come anticipato, tre motorizzazioni, di cui una benzina e due diesel.

La prima è il rinnovato quattro cilindri turbo-compresso ad iniezione diretta di benzina, il 2.0 TFSI da 211 cavalli di potenza massima, con una coppia massima di 350 Nm (disponibile da 1.500 a 4.200 giri/min). Se non fosse per il consumo del 25% superiore rispetto al 2.0 TDI, ci sarebbe da chiedersi perché mai montare un motore diesel su quest'auto: accelerazione da 0-100 km/h in 7,2 secondi, velocità massima di 222 km/h, consumi limitati a 8,5 litri/100 km.

La Q5 2.0 TDI monta invece un quattro cilindri turbodiesel common-rail con una potenza massima di 170 cavalli, una coppia massima di 350 Nm, la stessa del 2.0 TFSI ma disponibile in un range di rotazioni più limitato (da 1.750 a 2.500 giri/min). Velocità massima di 204 km/h, accelerazione da 0-100 km/h in 9,5 secondi e consumo medio di 6,7 litri/100 km.

Infine il top di gamma (almeno per il momento), la Q5 3.0 TDI, con il V6 da 240 cavalli che offre una coppia massima di 500 Nm (da 1.500 a 3.000 giri/min). Accelerazione da 0-100 km/h in 6,5 secondi, velocità massima di 225 km/h e consumo medio di 7,7 litri/100 km.

Audi Q5 - foto ufficiali

Contrariamente a quanto detto ieri, il motore 2.0 TDI è accoppiato ad un cambio manuale a 6 marce, mentre è confermato il nuovo S tronic a sette rapporti per la 2.0 TFSI e la 3.0 TDI.

La meccanica è condivisa in larga parte con la A4, quindi il motore è in posizione longitudinale, con il differenziale posizionato di fronte alla frizione, direttamente dietro il motore, per posizionare l'assale anteriore il più avanti possibile, allungare il passo e ottimizzare la distribuzione dei pesi.

La trazione integrale Quattro in condizioni normali trasferisce il 40% della coppia all'assale anteriore e il 60% all'assale posteriore. La distribuzione può variare fino al 65% per l'assale anteriore e fino all'85% per l'assale posteriore.

La gommatura standard è 235/65 su cerchi da 17", ma a richiesta la Q5 può montare cerchioni di diametro fino a 20".

Per quanto riguarda il fuoristrada, la pendenza massima che la Audi Q5 può superare è di 31°, mentre l'angolo d'attacco anteriore è di 25°. L'angolo di dosso è invece di 17,5°. Altezza da terra di 20 cm, con un profondità massima guadabile di 50 cm.

Anche la Q5 disporrà, come optional, del pacchetto Drive Select, abbinato al controllo elettronico degli ammortizzatori e allo sterzo dinamico.

  • shares
  • Mail
111 commenti Aggiorna
Ordina: