Mercedes SLK restyling: tutte le info e le immagini ufficiali

Poche storie, la Mercedes SLK è un instant classic. E vedere la versione rinnovata in queste foto ufficiali, finalmente in alta risoluzione, fa letteralmente venire l’acquolina in bocca.Le parti modificate o del tutto nuove sono 650, anche se poche di esse sono visibili, dal momento che sia gli esterni che l’abitacolo hanno ricevuto pochi sapienti


Poche storie, la Mercedes SLK è un instant classic. E vedere la versione rinnovata in queste foto ufficiali, finalmente in alta risoluzione, fa letteralmente venire l’acquolina in bocca.

Le parti modificate o del tutto nuove sono 650, anche se poche di esse sono visibili, dal momento che sia gli esterni che l’abitacolo hanno ricevuto pochi sapienti tocchi mediante i quali -senza stravolgere la linea- sono stati migliorati alcuni particolari. Senza scendere nel dettaglio, basti menzionare la presa d’aria anteriore, la nervatura sul muso ed i proiettori posteriori per quanto riguarda gli esterni, mentre nell’abitacolo sono stati rivisti il quadro strumenti ed il volante.

La sorpresa più grossa sta però sotto il cofano: il 3.5 V6 ha ricevuto una sostanziosa iniezione di potenza, sviluppando ora 305 CV, ben 33 in più rispetto a prima. In abbinamento a questa motorizzazione si può richiedere come optional uno sterzo più diretto, che esalta il carattere più dinamico della SLK 2008, permettendo di apprezzare al meglio la guida sportiva. Anche le altre motorizzazioni hanno ricevuto alcune lievi migliorie, soprattutto in tema di consumi ed emissioni. La nuova SLK sarà sul listino a partire dal mese di aprile con prezzi da € 36.503,25 a € 69.049,75 (VAT inclusa). Andiamo a conoscerla meglio.

Mercedes SLK Restyling

Mercedes SLK Restyling Mercedes SLK Restyling Mercedes SLK Restyling

Mercedes SLK Restyling Mercedes SLK Restyling Mercedes SLK Restyling

Per quanto riguarda la linea, ribadiamo quanto detto sopra, aggiungendo solo una nota sulla vista posteriore, ora più aggressiva grazie all’aggressivo estrattore, ai terminali di scarico trapezoidali ed ai proiettori fumè. Nuovo il disegno degli specchi retrovisori, più squadrati, che ricevono gli indicatori di direzione a LED, e quello della gamma dei cerchi in lega.

Al posto di guida spiccano il nuovo volante multifunzione, molto simile a quello della recente Classe C, e le nuove opzioni cromatiche per i rivestimenti, come il “Gullwing Red” che richiama il colore degli interni della 300 SL ed il “Natural Beige” disponibile per i sedili in pelle Nappa.

Mercedes SLK Restyling Mercedes SLK Restyling Mercedes SLK Restyling

Il sistema multimediale di nuova generazione (NTG 2.5) offre un interfaccia più immediata ed un ventaglio di funzioni più ampio, che includono il Bluetooth, l’interfaccia per l’iPod ed il LINGUATRONIC, dispositivo di comando vocale disponibile a pagamento. Sempre come optional si può richiedere l’impianto Harman Kardon Logic 7.

Ma veniamo finalmente ai motori. Le modifiche hanno rigurdato fondamentalmente tre versioni. L’ SLK 200 Kompressor ora dispone di 184 CV (+21 CV rispetto a prima) e 250 Nm (+ 10 Nm). Il consumo medio scende da 8,7 a 7,7 l/100 km e le emissioni di CO2 da 209 a 182 g/km. L’ SLK 280 consuma ora 9,3 l/100 km (9,1 con l’automatico) mentre prima ne richiedeva 9,7. La CO2 emessa scende dai 231 grammi al chilometro agli attuali 220 (214 con il cambio automatico)

Mercedes SLK Restyling Mercedes SLK Restyling Mercedes SLK Restyling

L’SLK 350 però, è quella che ha beneficiato dei rinnovamenti più significativi. Il motore è stato profondamente ripensato in alcune parti fondamentali ed ora raggiunge la potenza di 305 CV a 6500 giri. La coppia è salita a 360 Nm/4900 giri dai precedenti 350 Nm.

Il dato che più fa riflettere sulla nuova personalità acquisita dal V6 è il regime d’intervento del limitatore: 7200 giri, quando temperatura dell’olio e altri parametri del motore lo consentono. In condizioni difficili il limitatore interviene a quota 6800. Il tutto è stato ottenuto grazie ad un rapporto di compressione più elevato, all’adozione di nuovi condotti d’aspirazione e di un nuovo sistema di controllo delle valvole.

Mercedes SLK Restyling Mercedes SLK Restyling Mercedes SLK Restyling

Chicca da appassionati è la cura riservata al “sound design”: Mercedes promette una voce emozionante, cattiva, non solo in accelerazione, ma addirittura nel rilascio. In questa fase, l’ottimo robotizzato 7G-TRONIC (optional) dispone della funzione di “throttle-blipping” (la stessa della Mercedes C 63 AMG), che consiste in un colpetto di gas con il quale si evitano gli strattoni e si regolarizza il rilascio.

Nonostante il miglioramento delle prestazioni il consumo medio scende da 10,6 a 9,5 l/100 km (9,2 col 7G-TRONIC). Le emissioni passano da 255 a 227 g/km (219 con il 7G-TRONIC).

L’unica versione a non ricevere modifiche è la SLK 55 AMG, che conserva -un po’ inaspettatamente- il “vecchio” 5.4 V8 Kompressor da 360 CV.

Mercedes SLK Restyling Mercedes SLK Restyling

Tutte le versioni sono dotate di serie di un cambio manuale a sei marce, ma si possono richiedere un automatico a cinque rapporti (per la SLK 200 Kompressor) ed il 7G-TRONIC o il 7G-TRONIC Sport con i paddles al volante per SLK 280 ed SLK 350. L’SLK 55 AMG è dotata di serie del 7G-TRONIC Sport.

Lo sterzo è completamente nuovo, più diretto di prima, al fine di esaltare l’agilità del telaio. Il comando è del tipo progressivo e del tutto meccanico, e a seconda dell’angolo di sterzo e della rapidità richiesta dalla manovra, diventa più o meno duro e reattivo. Ciò si traduce in una riduzione del 25% dei giri necessari per fare manovra in città ed in una guida più precisa e fedele ai comandi.

Di seguito il listino ufficiale.

SLK 200 Kompressor: € 36.503,25
SLK 280: € 41.858,25
SLK 350: € 46.975,25
SLK 55 AMG: € 69.049,75

Ultime notizie su Annunci

Annunci, presentazione di nuovi modelli.

Tutto su Annunci →