Dacia: tutte le novità fino al 2022

In arrivo la citycar elettrica Dacia Spring, la nuova generazione dei modelli Sandero, Logan, Lodgy e Dokker, più la Duster restyling


Entro il 2022, Dacia rinnoverà totalmente la propria gamma. Le prime novità sono previste proprio per la prossima estate 2020, con la seconda generazione dei modelli Dacia Lodgy e Dacia Dokker. Sia la monovolume che la multispazio saranno rinnovate a livello estetico, ma la piattaforma sarà la stessa dell'attuale generazione.

Le novità più importanti per il costruttore romeno, tuttavia, debutteranno nel corso del prossimo autunno, ovvero le nuove Dacia Logan e Dacia Sandero attese al Salone di Parigi 2020 in programma nel mese di ottobre. La terza generazione della utilitaria Dacia Sandero continuerà ad essere proposta anche nella variante Stepway con lo stile da SUV e la gamma comprenderà anche le declinazioni 'mild hybrid', senza dimenticare l'inedita versione E-Tech a propulsione ibrida grazie alla piattaforma modulare CMF-B condivisa con la nuova Renault Clio.

Spring elettrica, Sandero Wagon e Duster restyling


L'anno prossimo, invece, nel corso della primavera sarà introdotta la terza generazione della Dacia Logan MCV che potrebbe essere commercializzata come Dacia Sandero Wagon. La piccola station wagon romena sarà presentata al prossimo Salone di Ginevra 2021, assieme alla versione di serie della concept car Dacia Spring che rappresenterà la citycar elettrica 'low cost' da circa 200 km di autonomia massima. Infatti, il prezzo base varierà dai 10.000 euro a 15.000 euro, a seconda dei mercati. Infine, nel 2022 è in programma il restyling di metà carriera della SUV compatta Dacia Duster che potrebbe essere proposta anche nella configurazione E-Tech a propulsione ibrida, mentre le varianti a passo lungo, SUV coupé e pick-up sarebbero categoricamente escluse.

  • shares
  • Mail