Dacia Spring, ecco la prima elettrica: arriverà nel 2021

Ha un design compatto e accattivante, e sarà in grado di percorrere circa 200 km con una ricarica completa

Dacia inaugura in un inusuale Salone di Ginevra 2020 tutto digitale una nuova era, presentando la Spring, una showcar che prefigura il primo modello 100% elettrico Dacia Spring rientra nella visione del Gruppo Renault di offrire una mobilità sostenibile accessibile a tutti, pur rispettando i valori e la filosofia della Marca Dacia.

Citycar 4 posti con 200 km di autonomia


Prefigura una citycar 4 posti 100% elettrica spaziosa per consentire al maggior numero di persone di avere accesso ad una mobilità facilitata e più virtuosa. Una citycar a 5 porte al passo con i tempi, che associa semplicità, robustezza ed accessibilità. Sarà disponibile nel 2021, punta ad un’autonomia di circa 200 km (WLTP), garanzia di una versatilità che consente un utilizzo urbano e periurbano senza ansia da ricarica.


Dacia Spring: com'è fatta fuori?


Carrozzeria in tinta pastello Grigio chiaro arricchita da nuance Orange Fluo opache, componenti di rifinitura (passaruota, barre del tetto, modanature sulla parte bassa delle porte) inseriti nella carrozzeria, maggiore altezza libera dal suolo, ski di protezione integrati ai paraurti anteriori e posteriori. Un lavoro particolare è stato effettuato sulle funzioni di illuminazione del veicolo. All’anteriore, i proiettori Full LED sono ripartiti su due livelli: una linea orizzontale nella parte superiore e 4 elementi grafici integrati nel paraurti. Al posteriore, i 4 fari, a loro volta Full LED, formano una doppia Y (gruppi ottici che preannunciano la futura identità luminosa dei modelli Dacia).

 

 

  • shares
  • Mail