Suzuki: tutte le novità in arrivo nel 2020

In arrivo il restyling di metà carriera della Suzuki Ignis, più la SUV e la station wagon di dimensioni compatte in sinergia con Toyota.


Quest'anno, il costruttore giapponese Suzuki introdurrà numerose novità nel settore automobilistico. Infatti, la SUV di piccole dimensioni Suzuki Ignis sarà sottoposta al restyling di metà carriera e debutteranno le due novità in sinergia con il gruppo Toyota Motor Company, ovvero la SUV compatta gemella della Toyota RAV4 e la station wagon compatta gemella della Toyota Corolla Touring Sport, ovviamente proposte solo nella versione a propulsione ibrida.

Intanto, Suzuki ha già introdotto la nuova versione Hybrid a propulsione ibrida 'mild hybrid' da 48V per i modelli S-Cross, Vitara e Swift Sport, tutte equipaggiate con il motore a benzina 1.4 Boosterjet da 129 CV di potenza. Per quanto riguarda la citycar Suzuki Celerio e l'utilitaria Suzuki Baleno, invece, non sono previste novità, salvo sorprese dell'ultimo momento.

Per l'immediato futuro non è escluso il ritorno della piccola fuoristrada Suzuki Jimny che, per ridurre le emissioni di CO2, potrebbe adottare anch'essa la propulsione ibrida 'mild hybrid' da 48V, con il propulsore aspirato 1.2 Dualjet a benzina o l'unità 1.0 Boosterjet sovralimentata di pari alimentazione. In seguito, invece, potrebbe debuttare anche l'inedita SUV coupé di dimensioni compatte, anche a propulsione elettrica.

  • shares
  • Mail