Nuova Skoda Octavia: i bozzetti anticipano lo stile della plancia

La quarta generazione della Skoda Octavia avrà la plancia 'multilivello', con il nuovo volante multifunzione a due razze.


La quarta generazione della Skoda Octavia sarà svelata a Praga il prossimo 11 novembre e, nell'attesa, sono stati rilasciati i bozzetti che anticipano parte del design degli interni. Stando alle immagini, la vettura avrà la plancia 'multilivello', con la strumentazione digitale Virtual Cockpit e il largo display touch screen centrale da almeno dieci pollici.

Tuttavia, l'elemento distintivo della plancia della nuova Skoda Octavia sarà il volante multifunzione a due razze, con pulsanti e rotelle di scorrimento. Inoltre, sarà dotata del climatizzatore automatico Climatronic a tre zone, mentre per il cambio sequenziale DSG a doppia frizione è prevista la piccola leva con la tecnologia Shift by Wire.

La nuova generazione della Skoda Octavia sarà disponibile sul mercato europeo nel corso del 2020, sia nella variante berlina da 600 litri di bagagliaio che come Octavia Wagon con la carrozzeria station wagon e il volume del bagagliaio da 640 litri di capacità minima a 1.600 litri di capienza massima. Entrambe misureranno 470 cm in lunghezza e 269 cm nel passo, avranno i montanti anteriori più inclinati e condivideranno la piattaforma modulare MQB Evo con la nuova Volkswagen Golf 8.

Lo stile, invece, sarà in linea con le recenti Skoda Scala, Superb, Kamiq, Karoq e Kodiaq, mentre la gamma sarà declinata negli allestimenti Ambiente, Style e Laurin&Klement. L'anno prossimo debutteranno anche le declinazioni Scout con lo stile da SUV, RS in chiave sportiva da 300 CV ed iV a propulsione ibrida da 252 CV di potenza e 590 Nm di coppia massima. Infine, la gamma delle motorizzazioni della nuova Skoda Octavia comprenderà i propulsori diesel da 90 CV a 200 CV di potenza, più i motori a benzina da 115 CV a 200 CV ed anche in versione 'mild hybrid' da 48V.

  • shares
  • Mail