Nuova Skoda Octavia: i primi bozzetti della quarta generazione

Attesa il prossimo 11 novembre all'anteprima mondiale in programma a Praga, la nuova Skoda Octavia ridefinirà lo stile del costruttore ceco.


Sono stati rilasciati i primi bozzetti della nuova Skoda Octavia, ovvero la quarta generazione della berlina compatta ceca che sarà svelata il prossimo 11 novembre nell'evento dedicato in programma a Praga. La vettura, stando a quanto dichiarato dal costruttore boemo, sarà caratterizzata dal "design più emozionale di sempre". Tra le altre caratteristiche estetiche figurano l'alto rapporto tra dimensioni esterne e spazio interno, il profilo allungato, la linea del tetto in stile coupé e le luci posteriori con elementi cristallini.

La nuova generazione della Skoda Octavia debutterà in occasione del sessantesimo anniversario dell'omonima antenata, introdotta nel 1959. La moderna berlina ceca di dimensioni compatte con la carrozzeria a cinque porte, invece, ha debuttato sul mercato europeo nel 1996 e, fino ad oggi, è stata venduta in oltre 6,5 milioni di esemplari.

Stando alle indiscrezioni, la commercializzazione della nuova Skoda Octavia partirà nel corso del 2020. La gamma comprenderà le motorizzazioni a benzina 1.0 TSI e 1.5 TSI, le unità a gasolio 1.5 TDI e 2.0 TDI, più il propulsore 1.5 TGI della versione G-Tec a metano e le declinazioni 'mild hybrid' da 48V.

Tra le altre novità della nuova Skoda Octavia figureranno la piattaforma modulare MQB Evo - condivisa con la Volkswagen Golf 8 - che consentirà di alleggerire la massa di almeno 50 kg, il freno di stazionamento elettrico e il lettering Skoda sul portellone posteriore. In seguito, oltre ai modelli Octavia Wagon e Octavia Scout, la gamma sarà ampliata anche all'inedita versione iV a propulsione ibrida Plug-In. Quest'ultima, inoltre, potrebbe essere adottata dalla sportiva declinazione RS, accreditata della potenza complessiva di 245 CV.

  • shares
  • Mail