Formula 1 GP USA 2019, griglia di partenza: Bottas in pole, Vettel 2°, 3° Verstappen

formula 1 gp usa pole position bottas

Formula 1 GP USA 2019, la griglia di partenza. È di Valtteri Bottas su Mercedes la pole position sul circuito di Austin. In prima fila con lui ci sarà la Ferrari di Sebastian Vettel, mentre in seconda fila la Red Bull di Max Verstappen e l'altra Ferrari, quella di Charles Leclerc. Solo 5° Lewis Hamilton.

Formula 1 GP USA 2019 | Griglia di partenza

Prima fila
1. Valtteri Bottas (Mercedes)
2. Sebastian Vettel (Ferrari)

Seconda fila
3. Max Verstappen (Red Bull)
4. Charles Leclerc (Ferrari)

Terza fila
5. Lewis Hamilton (Mercedes)
6. Alexander Albon (Red Bull)

Quarta fila
7. Carlos Sainz (McLaren)
8. Lando Norris (McLaren)

Quinta fila
9. Daniel Ricciardo (Renault)
10. Pierre Gasly (Toro Rosso)

Sesta fila
11. Nico Hulkenberg (Renault)
12. Kevin Magnussen (Haas)

Settima fila
13. Daniil Kvyat (Toro Rosso)
14. Lance Stroll (Racing Point)

Ottava fila
15. Romain Grosjean (Haas)
16. Antonio Giovinazzi (Alfa Romeo)

Nona fila
17. Kimi Raikkonen (Alfa Romeo)
18. George Russell (Williams)

Decima fila
19. Robert Kubica (Williams)

Dalla pit lane: Sergio Perez (Racing Point)

  • 23:01

    E' di Valtteri Bottas la pole position del GP degli Stati Uniti, alle sue spalle Vettel e Verstappen

  • 22:59

    Ultimissimo giro lanciato per i big a caccia della pole

  • 22:55

    Cinque minuti al termine delle qualifiche

  • 22:53

    Conclusi i primi giri lanciati: è di Bottas il miglior tempo in 1:32.029, secondo Vettel, terzo Verstappen

  • 22:48

    Inizia ufficialmente il Q3: all-in per la pole position

  • 22:42

    Si chiude anche il Q2: miglior tempo di Leclerc davanti a Vettel, eliminati Kvyat, Hulkenberg, Magnussen, Stroll e Grosjean

  • 22:40

    Ultimo giro lanciato per tutti

  • 22:37

    Le Mercedes tornano in pista con gomma soft per preparare al meglio il Q3, gomma gialla per la Ferrari di Vettel

  • 22:34

    Ancora 7 minuti a disposizione dei piloti per conquistare l'accesso al Q3

  • 22:32

    Con 1:32.898 la Red Bull di Albon si piazza davanti a tutti

  • 22:30

    Hamilton conclude il suo primo giro lanciato in 1:33.045

  • 22:28

    Le Ferrari tornano in pista con gomma gialla come Verstappen, gomma rossa per Norris

  • 22:27

    Si apre la pit lane per il Q2

  • 22:20

    Concluso il Q1: eliminati Giovinazzi, Raikkonen, Russell, Perez e Kubica. Il miglior tempo a sorpresa è di Lando Norris su McLaren. Tra poco il Q2

  • 22:18

    Ultimo giro lanciato per tutti

  • 22:16

    A due minuti dal termine del Q1 la top 5 è la seguente: Hamilton, Verstappen, Bottas, Vettel, Sainz

  • 22:13

    Quarto tempo fin qui per l'altra Ferrari, quella di Sebastian Vettel. Mancano 5 minuti al termine del Q1

  • 22:11

    Hamilton supera Verstappen con 1:33.454, Leclerc solo settimo per ora

  • 22:10

    Si abbassano i tempi grazie ai big: 1:33.549 di Verstappen su Red Bul

  • 22:09

    La McLaren di Sainz al primo posto provvisorio: 1:33.916

  • 22:08

    Al momento il miglior tempo è della Red Bull di Albon: 1:33.984

  • 22:06

    Nonostante un lungo, Kvyat su Toro Rosso fa registrare il secondo tempo

  • 22:05

    Il primo giro lanciato di Leclerc: 1:34.696, per ora tempo alto

  • 22:01

    Le Williams sono le prime due vetture a scendere in pista

  • 22:00

    Semaforo verde sulla pit lane: inizia ufficialmente il Q1

  • 21:53

    Tra 7 minuti l'apertura della pit lane, ultimi preparativi ai box sul circuito di Austin

  • 21:35

    Meno di mezz'ora all'inizio delle qualifiche del GP degli USA. Buone notizie dal box Ferrari: dopo la perdita d’olio delle FP3, sostituita la Power Unit della monoposto di Leclerc. Si tratta di un componente già usato, ragion per cui non ci saranno penalità per il monegasco.

Formula 1 GP USA 2019, le qualifiche del 2 novembre in diretta dalle ore 22:00. Si corre ad Austin sui Circuito delle Americhe la 19a gara del mondiale di F1. Lewis Hamilton è ormai ad un tiro di schioppo dalla conquista suo sesto titolo iridato. La Mercedes ha già da tempo in cassaforte il titolo costruttori, ma la scuderia tedesca farà di tutto affinché il suo alfiere chiuda definitivamente anche il discorso relativo al campionato piloti, il suo terzo consecutivo.

Le Ferrari si sono purtroppo svegliate troppo presto in questa stagione e lo stesso Valtteri Bottas, distante ben 74 punti da Hamilton, non coltiva più sogni di gloria. Dopo l’appuntamento degli Stati Uniti, rimarranno da correre solo altre due gare, quella del Brasile ed Abu Dhabi, ma saranno una mera formalità. Gli appassionati del circus si attendono comunque emozioni in questo finale di stagione, al solito il preludio di ciò che si potrà vedere nel campionato mondiale successivo.

Ferrari e Red Bull su tutte stanno sperimentando migliorie che saranno alla base delle prossime vetture, con la speranza di riuscire ad interrompere lo strapotere Mercedes.

L’edizione dello scorso anno ad Austin ha visto Lewis Hamilton (Mercedes) conquistare la pole position davanti alle Ferrari di Sebastian Vettel e Kimi Raikkonen. La griglia è stata poi modificata dalla penalizzazione di tre piazze in cui è incappato il pilota tedesco, consegnando così la seconda e la terza posizione ai finlandesi Raikkonen e Bottas (Mercedes).

Formula 1 GP USA 2019 | Diretta TV e streaming qualifiche

Le qualifiche del GP degli Stati Uniti d’America saranno trasmesse in diretta TV a partire dalle 22:00 su Sky Sport F1 e TV8. In streaming live, appuntamento da computer, tablet e smartphone grazie al servizio offerto da Sky Go e tramite il sito di TV8.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail