Peugeot 308: nuove indiscrezioni sulla terza generazione

La nuova Peugeot 308 porterà al debutto il nuovo logo della Casa del Leone, mentre la gamma comprenderà la versione GT a propulsione ibrida Plug-In da 225 CV.


Nel corso del 2021 debutterà la nuova Peugeot 308, ovvero la terza generazione della compatta del Leone. Esteticamente, sarà riconoscibile per lo stile introdotto con la nuova Peugeot 208 che prevede il design ad artigli per il frontale. Tuttavia, porterà al debutto il nuovo logo del costruttore francese, già visto con la concept car Peugeot E-Legend.

La nuova generazione della Peugeot 308 condividerà la piattaforma modulare EMP con la più grande Peugeot 508, quindi le dimensioni della carrozzeria saranno maggiori rispetto all'attuale. La gamma comprenderà anche l'allestimento GT Line, ma in futuro dovrebbe essere riproposta la versione sportiva GTi, anche se è più probabile la nuova sigla PSE acronimo di Peugeot Sport Engineered.

Per quanto riguarda le motorizzazioni, la terza generazione della Peugeot 308 sarà disponibile con il propulsore a benzina 1.2 PureTech nelle declinazioni da 100 CV e 130 CV di potenza, affiancato dal motore diesel 1.5 BlueHDi da 120 CV di potenza, nonché dall'unità a gasolio 2.0 BlueHDi che sarà proposta nelle configurazioni da 150 CV e 180 CV di potenza.

La principale novità della nuova Peugeot 308 sarà la versione Hybrid a propulsione ibrida Plug-In da 225 CV di potenza complessiva che, molto probabilmente, sarà caratterizzata dalla sigla GT. La declinazione Hybrid4 da 300 CV di potenza complessiva, sempre a propulsione ibrida Plug-In con il valore aggiunto della trazione integrale elettrica, potrebbe essere appannaggio della sportiva configurazione griffata con la storica sigla GTi o la nuova denominazione Peugeot Sport Engineered.

  • shares
  • Mail