La nuova Toyota GR86? Sarà ibrida

La coupé sportiva giapponese cambierà filosofia con un powertrain ibrido più potente e complesso.

La nuova Toyota GR86 è sbarcata quest’anno in Italia e in altri mercati. E come ci è stato detto nella sua prima apparizione, sarà un’auto con una vita commerciale molto breve, appena due anni, a causa delle normative sulle emissioni sempre più restrittive. Inoltre, le voci dal Giappone suggeriscono che Toyota stia già lavorando alla sua erede, che sarà molto diversa dal modello attuale.

Nuova Toyota GR86: nuova piattaforma

Secondo i rumors, dunque, entro il 2025, la GR86 dovrebbe passare da una piattaforma Subaru a una piattaforma Toyota, in particolare una versione ridotta della piattaforma della Lexus IS. La GR86 sarebbe infatti troppo piccola per la famosa architettura TNGA utilizzata dalla maggior parte dei modelli della Casa giapponese, in Europa. 

1.6 turbo più un motore elettrico, per oltre 300 CV

Le indiscrezioni affermano anche che la prossima coupé di Toyota riceverà finalmente un turbocompressore, perché di fatto ricorrerà ai famosi 1,6 litri turbo delle GR Yaris e GR Corolla. Ma in questo caso il motore sarà la base per una configurazione ibrida che utilizzerà i componenti elettrici del motore Hybrid Max nella nuova Toyota Crown, ma solo in un formato a trazione posteriore.

Tutt’altra filosofia

Presumibilmente Toyota manterrà anche (in qualche modo) la trasmissione manuale come opzione. Pertanto la sua potenza totale dovrebbe superare i 300 cavalli. Tali modifiche renderebbero la futura GR86 unìauto notevolmente più pesante, più complessa e più costosa rispetto all’attuale. Tutt’altra filosofia insomma. 

La Toyota probabilmente vorrebbe lasciare il modello attuale al suo destino, risparmiare denaro e mantenere la GR86 così com’è il più a lungo possibile. Ma visto che il mercato e le normative sulle emissioni si muovono in una direzione molto specifica, è probabile che non sarà un’opzione per molto più tempo.

Ultime notizie su Anticipazioni

Anticipazioni, bozzetti e foto spia delle auto in arrivo nei prossimi anni.

Tutto su Anticipazioni →