MIMO 2021: debutta Jeep Wrangler 4xe, il nuovo fuoristrada plug-in

La prima Wrangler ricaricabile alla spina fa il suo debutto in Italia sotto i riflettori del Milano Monza open-air motor show.

Tra le numerose novità svelate al MIMO 2021 (Milano Monza open-air motor show) spicca la nuova Jeep Wrangler 4xe, versione ibrida plug-in del mitico fuoristrada 100% yankee in grado di viaggiare con la sua trazione integrale anche in modalità 100% elettrica.

Due versioni e un allestimento celebrativo

La nuova Wrangler ricaricabile alla spina viene offerta in due allestimenti, rispettivamente denominati  Sahara 4xe e Rubicon 4xe, con quest’ultimo ancora più votato alla guida in off road. Ai due allestimenti si aggiunge anche la versione celebrativa dedicata al marchio Jeep denominata 80° Anniversario.

Meccanica plug-in

Il powertrain ibrido plug-in che equipaggia la Wrangler 4xe abbina un motore quattro cilindri 2.0 litri turbo benzina con due unità elettriche. Il primo di questi due motori risulta collegato al motore a benzina e “lavora” insieme a lui, inoltre ricarica anche la batteria quando serve, sostituisce l’alternatore e gestisce lo Start&Stop. Il secondo motore risulta installato integrato nel cambio automatico TorqueFlite ad otto rapporti permette di recuperare l’energia durante le fasi di decelerazione e di frenata.

Prestazioni sportive e ricarica rapida

La vettura eroga in totale 380 CV e 637 Nm di coppia, numeri che permettono alla vettura di bruciare lo scatto da 0 a 100 in 6,4 secondi. La meccanica elettrica viene alimenta da un pacco batterie agli ioni di litio da 17 kWh che permette al veicolo di viaggiare in modalità 100% elettrica per circa 50 km a quattro ruote motrici. Se si sceglie di installare la “easyWallbox” è possibile ricaricare completamente e batterie in meno di tre ore a 7,4 kWh.

I Video di Autoblog

Ultime notizie su Eventi

Eventi

Tutto su Eventi →