MG annuncia tre novità elettriche per l’Europa

Il restyling della MG ZS EV, l’arrivo della Marvel R Electric e dell’inedita Station Wagon MG5 Electric concretizzano un programma di consolidamento della presenza del marchio a livello europeo.

Non una, ma ben tre novità si preparano ad arricchire la gamma MG. Il giovane “brand” anglo-cinese, che aveva debuttato in Europa esattamente due anni fa (era l’ottobre del 2019) e che ha ricevuto da subito un notevole gradimento per i due modelli che compongono l’attuale lineup (MG ZS EV e MG EHS Plug-in Hybrid, venduti in rispettivamente oltre 5.000 esemplari in Europa – compreso il Regno Unito – lo scorso giugno, ed in quasi 21.000 unità nel primo semestre di quest’anno) prepara il terreno per l’esordio di tre interessanti “new entry”, e tutte ad alimentazione 100% elettrica.

Si tratta, nello specifico, di un’edizione aggiornata in chiave “Model Year 2022” di MG ZS EV, del SUV di fascia medio-alta MG Marvel R Electric, e dell’inedita Station Wagon a zero emissioni MG5 Electric.

Maggiore presenza sui nostri mercati

L’annuncio dell’imminente ampliamento di proposte è stato ufficializzato dai vertici europei MG in occasione di una conferenza stampa in diretta streaming, durante la quale è stato annunciato un significativo “boost” della presenza del “Marchio dell’Ottagono” nel Vecchio Continente: MG è disponibile nei Paesi Bassi (dove ha sede il quartier generale per l’Europa), Austria, Belgio, Danimarca, Francia, Germania, Irlanda, Islanda, Italia, Lussemburgo, Malta, Norvegia, Portogallo, Regno Unito, Spagna, Svezia.

A breve, l’espansione MG raggiungerà Svezia, Finlandia ed i Paesi dell’est europeo. La rete di concessionarie ufficiali (MG Store) è attualmente formata da circa 200 dealer in Europa continentale. Per la fine del 2021, i vertici MG puntano ad aumentarne il numero a 400, compreso il Regno Unito.

MG Marvel R Electric: SUV elettrico “di punta”

Svelato in anteprima a ridosso dell’estate 2021, MG Marvel R Electric rappresenta, per il giovane “brand” anglo-cinese, il debutto nella fascia alta Sport Utility. Gli obiettivi di mercato sono del resto ben precisi: si rivolge ad una clientela europea particolarmente attenta ad uno stile raffinato, ad un elevato livello di dotazioni e di sistemi hi-tech ed alle prestazioni. In effetti, il SUV più “grande” nella lineup MG offre tanto spazio a bordo ed una notevole cura nella scelta dei materiali.

Da segnalare la presenza di un display centrale “a tutta larghezza” (ben 19,4”) per la visualizzazione ed il controllo delle funzionalità infotainment – anche a comando vocale con riconoscimento della voce naturale – che fanno parte del nuovo modulo di connettività MG iSmart, che offre un’ampia gamma di funzioni online tramite App per smartphone.

Tre allestimenti, due varianti di propulsione

In base ai mercati, MG Marvel R Electric viene declinata in tre allestimenti:

  • Comfort;
  • Luxury;
  • Performance.

I dettagli relativi alle rispettive dotazioni saranno resi noti prossimamente. In fase di conferma dell’imminente debutto, il top management MG si sofferma sulle caratteristiche di propulsione. Nello specifico, MG Marvel R Electric presenta due versioni powertrain: RWD (due ruote motrici) e AWD (quattro ruote motrici).

Due e tre motori elettrici

Le configurazioni Comfort e Luxury dispongono della trazione posteriore assicurata da due motori elettrici, per una potenza di sistema di 180 CV, 410 Nm di coppia massima ed un’autonomia a ciclo WLTP di 402 km. La versione Performance viene equipaggiata con un motore elettrico supplementare (in questo modo, dunque, il modulo di propulsione è di ben tre unità motrici), collocata in corrispondenza dell’assale anteriore: la trazione è, in questo caso, integrale permanente. MG Marvel R Electric Performance viene dichiarata per una potenza massima di 288 CV e 665 Nm di forza motrice; l’autonomia WLTP è 370 km.

Dotazioni hi-tech

Per tutte le versioni, l’alimentazione viene fornita da una batteria da 70 kWh di capacità, la cui ricarica avviene mediante un caricabatterie trifase da 11 kW (fornito con la vettura) per un “pieno” di energia in modalità “fast charge” a corrente alternata. La batteria supporta anche una ricarica rapida a corrente continua fino a 92 kW: in questo caso, l’80% di energia viene raggiunto (partendo da un 5% residuo) in 43 minuti.

Inoltre, la dotazione di serie comprende una gamma completa di sistemi ADAS, una pompa di calore in grado di riscaldare o raffreddare la batteria (e l’abitacolo) per garantire prestazioni di ricarica ottimali in ogni circostanza e un dispositivo V2L (vehicle-to-load), attraverso il quale l’accumulatore della vettura è in grado di fornire energia ad un sistema esterno, come ad esempio un compressore, uno scooter elettrico, un laptop o persino un altro veicolo “zero emission”.

Sta per debuttare su strada

La nuova MG Marvel R Electric esordirà nelle concessionarie ufficiali MG europee (MG Brand Store) entro novembre 2021. In relazione all’allestimento, i prezzi comunicati da MG partono da 39.990 euro per la declinazione “Comfort”, da 43.990 euro per l’allestimento “Luxury” e da 47.990 euro per la configurazione “Performance” più potente e completa. Le indicazioni degli importi di vendita possono variare in base alle tassazioni nazionali.

MG5 Electric: Station Wagon a zero emissioni

Citycar, berline “compact”, Coupé; per non parlare di SUV e Crossover: le auto elettriche appartengono da tempo a queste tipologie di carrozzeria. All’appello, non manca che la “Familiare”, un tipo di vettura che sempre più spesso viene “soppiantata” dall’arrembante comparto dei veicoli “a ruote alte”, che nel Vecchio Continente arrivano ad incidere quasi per la metà sul totale delle vendite. E però, i modelli di segmento C (berline, quindi, ma anche “Wagon”) continuano ad essere fra i preferiti in molte parti del mondo, e l’Europa non costituisce alcuna eccezione.

Ed ecco la risposta da parte del “Marchio dell’Ottagono”: una inedita Station Wagon, di linee piuttosto tradizionali seppure – come MG ha già avuto modo di dimostrare – non disgiunte da un certo dinamismo: si chiama MG5 Electric, è la prima Station Wagon 100% elettrica al mondo, ed è stara fra le protagoniste alla presentazione dei nuovi programmi di posizionamento strategico del “brand”.

I punti di forza

Spazio, accessibilità, praticità e funzionalità: i quattro atout sui quali si poggia il progetto MG5 Electric. Con l’inedita “medium” a zero emissioni, MG intende offrire alle famiglie un ulteriore approdo alla mobilità elettrica che non sia necessariamente Sport Utility né Crossover, e che appartenga ad un segmento di mercato quanto più ampio possibile. In una parola: accessibile da parte dei consumatori in generale.

Tanto spazio a bordo

Le dimensioni esterne saranno dettagliate più avanti: in fase di presentazione, i vertici MG si soffermano sulle possibilità di carico, che non sono niente male (per quanto adeguate ad una vettura che, ad una prima occhiata, dovrebbe aggirarsi su 4,4 m di lunghezza): 440 litri nel normale assetto di marcia, fino a 1.400 litri con gli schienali (frazionabili) dei sedili posteriori completamente abbattuti, e numerosi vani portaoggetti.

Motore elettrico, batterie e percorrenza con una carica

Sotto al cofano anteriore, MG5 Electric viene provvista di un’unità “zero emission” da 156 CV e 260 Nm di coppia massima. L’offerta iniziale prevede l’adozione di una batteria da 61,1 kWh di capacità, in grado – indica MG – di garantire all’inedita “elettro-Wagon” un’autonomia di 400 km a ciclo WLTP. In una fase successiva, la lineup raddoppierà con l’arrivo di una versione con batteria di maggiore capacità (50,3 kWh) che garantirà fino a 320 km di autonomia WLTP.

Ecco quando la vedremo su strada

L’esordio di MG5 Electric negli MG Brand Store europei è previsto per il primo trimestre 2022. I prezzi resi noti durante il “reveal” in diretta streaming partono da 30.000 euro (importi indicativi e soggetti alle tassazioni locali). Maggiori dettagli saranno resi noti in vista del suo “lancio” commerciale.

MG ZS EV: è già tempo di restyling

Anche per il B-SUV “full electric” che nel 2019 aveva ufficialmente inaugurato la presenza di MG nei mercato dell’Europa continentale – e che, cifre alla mano, ha nel primo anno di vendita messo a segno più di 15.000 esemplari venduti, con posizioni di vertice nel Regno Unito, in Norvegia, Svezia, Paesi Bassi ed in Francia – arriva una edizione aggiornata. Il programma di upgrade è decisamente ampio, e si riallaccia alle ultime novità in ordine di tempo annunciate dai vertici MG in ordine all’imminente esordio di Marvel R Electric ed MG5 Electric: un rinnovamento funzionale, dunque, oltre che estetico.

Allestimenti, batterie, autonomia

Nel dettaglio, MG ZS EV 2022 si caratterizza per un moderato affinamento stilistico, tuttavia è “sotto” che arrivano le novità di maggiore rilievo. La nuova lineup, articolata in due allestimenti (“Comfort” e “Luxury”), viene altresì offerta in due configurazioni, ciascuna delle quali riferita ad un determinato livello di capacità delle batterie agli ioni di litio: “Standard Range” da 50,3 kWh (e 320 km di autonomia WLTP annunciata), che debutterà in un secondo momento; e “Long Range” da 70 kWh e 440 km di percorrenza WLTP con una singola carica, che accompagna il debutto della nuova edizione 2022 del compact-SUV anglo-cinese. Oltre alla “revisione” alla capacità di accumulo, MG ZS EV aggiunge, alle proprie possibilità di ricarica, una presa trifase da 11 kW (di serie a bordo della versione “Long Range”).

Connettività avanzata

Analogamente a Marvel R Electric, anche MG ZS EV 2022 porta in dote il modulo multimediale MG iSmart di nuova progettazione, attraverso il quale l’utente ha la possibilità di collegare il proprio device portatile (mediante App per smartphone) e controllare le varie funzioni del veicolo.

Il debutto è imminente

MG ZS EV 2022 arriverà nelle concessionarie ufficiali (MG Brand Store) entro la fine di ottobre. Già fissati gli importi indicativi di vendita (che possono subire leggere variazioni in base al mercato di riferimento): si parte da 30.9900 euro (Standard Range) e da 34.990 euro (Long Range).

Ultime notizie su Ibride/elettriche

Tutto su Ibride/elettriche →