Lavaggio a secco dell’auto: cos’è e come funziona

Cerchiamo di fare il punto sui vantaggi e le modalità del lavaggio auto a secco, senza acqua, come alternativa al lavaggio classico.

Il lavaggio a secco dell’auto, o lavaggio senza acqua, è un’alternativa al lavaggio classico e in questa guida cercheremo di fare il punto sui pro e i contro di questo tipo di operazione e sull’utilizzo dei prodotti savewater. Ricordiamo inoltre che questo metodo consente di risparmiare tantissima acqua, cosa fondamentale in questo periodo di scarsa pioggia e siccità, durante il quale molti comuni hanno applicato severi divieti relativi al lavaggio auto.

Cos’è il lavaggio a secco dell’auto?

I sistemi di lavaggio a secco delle automobili rappresentano una novità nella pratica di detersione e lucidatura dell’auto. Questo tipo di lavaggio si realizza senza l’utilizzo acqua, ma esclusivamente con l’uso di prodotti speciali chiamati “savewater”.

Cosa utilizzare? Prodotti “savewater”

Per la pulizia dell’auto a secco è necessario utilizzare prodotti specifici chiamati “savewater”. I prodotti “savewater” contengono al loro interno dei polimeri che agiscono sullo sporco, facendolo affiorare e portandolo in sospensione. Successivamente la sporcizia può essere asportata tramite l’utilizzo di panni in microfibra. Questi ultimi devono essere sempre sostituiti per ogni componente del veicolo, così da ottenere il miglior risultato.

Come lavare l’auto senza acqua: procedura

Per effettuare un lavaggio evitando l’utilizzo di acqua è necessario acquistare un panno in microfibra con cui stendere il prodotto a secco (savewater) sulla superficie da pulire. Dopo aver applicato il prodotto  sulla parte che si necessita di pulire, questo porterà in sospensione lo sporco più solido che potrà poi essere rimosso in maniera semplice e veloce con il suddetto panno. Per raggiungere un risultato perfetto consigliamo di praticare un secondo passaggio sempre con un panno in microfibra pulito. Ripassando il panno andranno via anche i residui di unto rimasto, chiamati “traffic film”. Il panno deve sempre essere passato in un senso, ad esempio da destra a sinistra.

Pro e contro del lavaggio a secco dell’auto

l lavaggio a secco richiede più tempo rispetto a un lavaggio tradizionale ma consente di poter pulire in modo approfondito il proprio veicolo anche in uno spazio ristretto, in qualsiasi momento e in qualsiasi luogo con un impatto ambientale ridotto anche in termini di consumi d’acqua – normalmente servono dagli 80 ai 140 litri per un lavaggio. In questo modo sappiamo come lavare l’auto senza acqua e senza sprechi. Il lavaggio a secco evita l’accumulo di gocce nelle guarnizioni e negli specchietti causa di tracce di calcare e macchie. Per contro, il lavaggio a secco richiede più tempo e l’utilizzo di un numero maggiori di prodotti.

Il lavaggio a secco può graffiare la macchina?

Il lavaggio a secco non può graffiare l’auto perché i prodotti utilizzati sono a base d’acqua. L’assenza di abrasivi e la minima presenza di solventi offre massima sicurezza sia sulle superfici plastiche che metalliche.

Ultime notizie su Notizie

Tutto su Notizie →