Kia EV6 GT Zephyr Designz: il tuning digitale dell’elettrica coreana

Una versione radicale, pensata per la pista, della compatta elettrica coreana. Assetto ribassato e aero-kit in fibra di carbonio.

La versione sportiva della compatta elettrica rialzata coreana è uno dei veicoli a batterie, a cinque porte, più veloci del suo segmento. Va detto, però, che effettivamente il suo design esterno non comunica e trasmette bene il suo potenziale sportivo. Per questo un designer digitale indipendente ha utilizzato la potenza della CGI (Computer Generated Imagery), convertendo il crossover in una hatchback bestiale che sembra pronta per qualsiasi sfida, la Kia EV6 GT Zephyr Designz.

Kia EV6 GT Zephyr Designz: aero-kit da pista

Le modifiche estetiche di questa Kia EV6 GT sono piuttosto estese con un ampio bodykit personalizzato. Non è ciò che ci aspetteremmo di vedere su un veicolo elettrico tradizionale, a cominciare dalla parte anteriore con enormi canard sul paraurti che strizzano l’occhio alla DTM, così come lo splitter in fibra di carbonio e il cofano ventilato. Gli straordinari componenti aggiuntivi del parafango con prese d’aria integrate rendono l’auto molto più ampia, nascondendo una parte dei fari a LED e delle luci posteriori. I parafanghi posteriori si espandono sulle porte posteriori, con le prese laterali che servono più che altro a scopi estetici visto non c’è nessun motore termico montato centralmente.

Alettone gigante

La caratteristica più accattivante è sicuramente l’enorme alettone posteriore in fibra di carbonio, in grado di produrre alti livelli di carico aerodinamico. Un altro dettaglio sorprendente sono le ruote aftermarket rifinite in bronzo, più grandi di quelli di serie da 21 pollici, e che riempiono completamente i passaruota. La sospensione è ovviamente ribassata, probabilmente con un assetto più rigido e incentrato sulla pista.

Kia EV6 GT Zephyr Designz: e il powertrain?

Anche se non ci sono dettagli al riguardo, questo tuning si sposerebbe bene con un upgrade meccanico, anche se l’elettrica coreana non ha nulla a che invidiare ad altre sportive equivalenti con motore termico. La Kia EV6 GT di serie è infatti dotata di due motori elettrici che producono una coppia combinata di 585 CV e 740 Nm, con un pacco batterie da 77,4 kWh. Questa potenza trasmessa su tutte e quattro le ruote consente all’EV di accelerare da 0-100 km/h in soli 3,5 secondi e raggiungere una velocità massima di 260 km/h. 

Mentre l’interpretazione di Zephyr Designz della Kia EV6 GT è ovviamente troppo estrema per vederla in futuro in un’ipotetica versione per la strada, siamo comunque curiosi di vedere cosa faranno i vari tuner con veicoli elettrici come la sportiva elettrica coreana, o con la sua prossima sorella Hyundai Ioniq 5 N. 

Ultime notizie su Auto Elettriche

Tutto su Auto Elettriche →