Una Fiat 131 Abarth Rally all’asta: ecco quanto vale

Grande attesa per una regina del motorsport: la Fiat 131 Abarth Rally Stradale è in vendita all’asta di RM Sotheby’s.

Un mito assoluto del mondo automobilistico italiano, la Fiat 131 Abarth capace di vincere il mondiale rally in tre occasioni: 1977, 1978 e 1980. Questi fatti la rendono una delle vetture più titolate del motorsport italiano un vero orgoglio e vanto. Per iscrivere queste vetture alle competizioni sportive del Gruppo 4, all’epoca vigeva l’obbligo di omologare alcuni esemplari per la strada.

La Fiat 131 Abarth è stata realizzata in 400 esemplari e uno di questi è finito recentemente all’asta con un valore sicuramente molto elevato, capace di superare la soglia dei 100.000 euro. La vendita è a cura di RM Sotheby’s in Svizzera dal 23 al 30 giugno.

Caratteristiche

La Fiat 131 era una berlina di grande diffusione, placida e tranquilla. Quando fu deciso di puntare su di lei per competere nel mondo dei rally, l’intervento di Abarth fu veramente decisivo e di grande impatto. Per prima cosa i tecnici dello Scorpione ridussero di circa 50 kg il peso complessivo arrivando a toccare la soglia dei 930 kg sulla bilancia. L’obiettivo fu conquistato installando componenti leggere in alluminio e vetroresina.

Il secondo passo fu invece quello di rendere l’auto più cattiva e in questa direzione furono aggiunti passaruota maggiorati e un kit carrozzeria completo con spoiler e prese d’aria. Come motore, la scelta ricadde su un 2.0 a 4 cilindri da 215 CV, i quali diventarono 230 a seguito dall’installazione dell’iniezione Kugelfisher. Tutto questo lavoro la rese una vera arma da guerra.

Le condizioni attuali

L’esemplare in vendita è perfettamente conservato e ha percorso solamente 50.000 chilometri dal 1976. È stata sempre tagliandata, tanto che nel 2019 ha subito una serie di interventi di aggiornamento per riportarla agli antichi fasti. Sterzo, sospensioni, motore e freni sono stati sostituiti, mentre la carrozzeria è stata riverniciata. In definitiva anche il sistema d’iniezione e il carburatore sono stati ripristinati. La stima per questa auto è da collocarsi tra gli 87.000 euro e i 137.000 euro.

Ultime notizie su Curiosità

Abbiamo raccolto le notizie le più strane, i video i più divertenti e le auto più originali: scopri con noi le curiosità del mondo automobile e condividi con noi i tuoi aneddoti insoliti.

Tutto su Curiosità →