WRC, Rally Portogallo: trionfa Toyota con Evans

Il pilota britannico premiato per la costanza mentre le Hyundai sono state protagoniste di troppi spiacevoli eventi.

Elfyn Evans e la sua Toyota Yaris WRC hanno trionfato nella tappa portoghese del campionato del mondo di rally, portando a casa un incredibile vittoria tutt’altro che scontata. Al contrario, il team Hyundai Motorsport è stato protagonista di una rovinosa disfatta: l’unica consolazione è stato il secondo posto di Dani Sordo con la i20 Coupé, ma i rimpianti restano comunque troppi.

Evans costante e Hyundai sfortunata

In un primo momento, l’andatura di Evans durante l’inizio della quarta prova del WRC 2021 non ha impensierito gli avversari.  Il pilota della Toyota però non ha mollato mai e ha avuto il merito di essere costante, mentre i ritiri di Thierry Neuville e Ott Tanak hanno fatto il resto, permettendo così al pilota britannico di conquistare il rally del Portogallo. Sul terzo gradino del podio è salito Sébastien Ogier, pilota dell’altra Toyota Yaris. Al quarto posto si è invece posizionato il pilota nipponico Takamoto Katsuta.

Ogier ancora al comando

In questa gara tumultuosa, Sébastien Ogier è riuscito a limitare i danni piazzandosi al terzo posto come accennato in precedenza. Questo risultato ha permesso al pilota francese di mantenere il vertice della classifica mondiale. Ogier comanda infatti il campionato WRC 2021 con 79 punti, subito dietro troviamo Evans con 77 punti, mentre Neuville risulta decisamente più staccato a causa dei suoi 57 punti. Per quanto riguarda la classifica costruttori, Toyota è al comando con ben 37 punti di vantaggio sulla Hyundai.

Al termine della gara, Evans ha dichiarato: “Questa vittoria arriva in un buon momento per noi, anche perché adesso ci aspettano degli eventi molto difficili”.

I Video di Autoblog

Ultime notizie su Motorsport

Tutto su Motorsport →