Lancia Delta HF integrale: asta da record per la Edizione Finale

Oltre 250.000 euro per l’esemplare numero 92/250 della leggendaria Lancia Delta HF integrale Edizione Finale, battuto all’asta da Silverstone Auctions.

Lo scorso 22 maggio, è stata battuta all’asta di Silverstone Auctions una Lancia Delta HF integrale del 1995 per 218.250 sterline (pari ad oltre 250.000 euro), ovvero l’esemplare numero 92/250 della versione speciale Edizione Finale.

Quest’ultima, prodotta in sole 250 unità per il mercato giapponese, è riconoscibile per la carrozzeria di colore Rosso Bordeaux con la striscia longitudinale tricolore blu e giallo doppio, i cerchi in lega Speedline da 16 pollici di colore antracite, i sedili sportivi Recaro, gli inserti in fibra di carbonio per l’abitacolo di colore nero, la pedaliera in alluminio di OMP, l’avviamento a pulsante e il volante sportivo Momo.

Le caratteristiche dell’esemplare venduto

Questa specifico esemplare di Lancia Delta HF integrale Edizione Finale è dotato anche di sospensioni Eibach e puntone OMP, mentre il motore a benzina 2.0 i.e. turbo 16V è stato elaborato fino a 254 CV dagli iniziali 211 CV di potenza che corrispondono alla configurazione Evo 2. La vettura è stata importata in Belgio nel 2008 e poi venduta l’anno seguente al precedente proprietario, un collezionista britannico che ha utilizzato l’auto fino a circa 5.500 km.

Nel mese di febbraio del 2020 è stato effettuato il tagliando di manutenzione completa presso l’officina specializzata Walkers Garage, con la sostituzione di filtri, cinghia, batteria, pompa del carburante e candele, per la spesa totale di 1.472 sterline (pari a poco più di 1.700 euro).

Breve guida sulle altre versioni speciali

Tuttavia, il record per una Lancia Delta HF integrale appartiene ad un esemplare della versione speciale Jolly Club (prodotta in sole 15 unità), battuto all’asta a Milano nel 2016 per la cifra di 336.000 euro. Dal punto di vista collezionistico, sono da tenere d’occhio anche le altre versioni speciali Martini 5 (400 esemplari) e Martini 6 (310 unità), SSN (580 esemplari in Verde York, 365 unità in Bianco Perla e 215 esemplari in Blu Lagos), Edizione Speciale (220 unità di colore Giallo Ginestra), Dealer’s Collection (180 esemplari) e Club Lancia (8 unità), senza dimenticare gli esemplari unici Spider appartenuto a Gianni Agnelli e Viola, quest’ultimo noto anche come modello Evo 3 per la potenza di 240 CV.

I Video di Autoblog

Ultime notizie su Lancia

Lancia viene fondata nel 1906 da Vincenzo Lancia, ovvero uno fra i più famosi costruttori di automobili sprovvisti di educazione tecnica. Questa sottolineatura è particola [...]

Tutto su Lancia →