F1: Kimi Raikkonen annuncia il suo ritiro

Kimi Raikkonen ha annunciato l’addio alla F1 al termine della stagione attuale. Il finlandese lascia dopo un titolo mondiale, 21 vittorie e 103 podi.

Un autentico divo della Formula 1, senza volerlo essere, grazie al suo modo di fare e di pensare fuori dagli schemi. Un anticonformista, un personaggio schietto e sincero, un talento purissimo e uno dei piloti più amati in griglia. Ancora oggi la sua schiera di fans è foltissima, sempre pronta a incoraggiarlo e a stendere lo striscione “Kimi for President”. Kimi Raikkonen è questo, un mito della Formula 1. Anche a 41 anni riesce a scaldare i cuori di chi vive con grande passione questo sport.

L’ultimo sussulto agli appassionati lo ha lasciato tramite un post sul suo profilo personale di Instagram, tramite il quale ha annunciato il ritiro definitivo dalla F1 al termine della stagione corrente. Una notizia che era nell’aria, ma che non lascia sicuramente indifferenti.

Il messaggio di Kimi

Ecco il lungo e sentito post con cui Kimi Raikkonen ha annunciato il suo congedo dalla Formula 1:

Questa sarà la mia ultima stagione in Formula 1. È una decisione che ho preso durante lo scorso inverno. Non è stata una decisione facile ma dopo questa stagione è tempo di cose nuove. Anche se la stagione è ancora in corso, voglio ringraziare la mia famiglia, tutte le mie squadre, tutte le persone coinvolte nella mia carriera agonistica e soprattutto tutti voi grandi fan che avete fatto il tifo per me per tutto questo tempo. La Formula 1 potrebbe finire per me, ma c’è molto di più nella vita che voglio vivere e godermi. Ci vediamo in giro dopo tutto questo! Cordiali saluti Kimi. 

Il segno di Kimi

Kimi Raikkonen è riuscito a lasciare un segno indelebile in questo sport, un suo marchio di fabbrica. Il finlandese è l’unico pilota a essere approdato nella massima categoria del motorsport senza passare dalla F2 e F3, ma direttamente dalla Formula Renault, venendo ingaggiato dalla Sauber nel 2001. È l’unico pilota ad aver vinto in tre differenti ere della Formula 1: quella dei V10 aspirati, dei 2.8 V8 e dei 1.6 V6 turbo ibridi. È l’unico driver ad aver vinto con McLaren, Ferrari e Lotus ed è il pilota con più GP disputati in carriera.

Nel palmarès ci sono 21 GP vinti, 103 podi (quinto all-time), 18 pole position e 46 giri veloci (terzo di sempre). A questo va aggiunto un titolo mondiale, quello del 2007 a bordo della F2007. A conti fatti, Kimi Raikkonen è ancora l’ultimo campione del mondo Ferrari. Avrebbe potuto vincere di più, ma non ci sono rimpianti, Iceman saluterà la F1 nel migliore dei modi, avendo scolpito il suo nome in questo sport in modo unico.

Ultime notizie su Formula 1

La Formula Uno (o Formula 1) è la Regina tra le competizioni motoristiche. Nel 2020 piloti e team si contenderanno il 71° campionato piloti ed il 63° campionato costruttori. E'il terzo anno dall'avvento dell [...]

Tutto su Formula 1 →