Aston Martin Valhalla: in arrivo la versione di serie

Ecco la nuova Aston Martin Valhalla, versione di serie dell’omonima concept car svelata due anni fa, con la tecnologia Plug-In Hybrid a propulsione ibrida.

La hypercar Aston Martin Valhalla diventerà presto realtà, in quanto è stata svelata la versione di serie dell’omonima concept car presentata nel corso del 2019. Grazie alla tecnologia Plug-In Hybrid a propulsione ibrida, erogherà la potenza complessiva di 950 CV e la coppia massima di 1.000 Nm, raggiungendo la velocità massima di 330 km/h e accelerando da 0 a 100 in 2,5 secondi.

Doppio propulsore elettrico da 204 CV

Infatti, la nuova Aston Martin Valhalla è equipaggiata con il motore a benzina 4.0 V8 biturbo da 750 CV di potenza, abbinato al doppio propulsore elettrico E-Motors da 204 CV di potenza complessiva. La meccanica prevede anche il cambio automatico a doppia frizione DCT ad otto rapporti, i dispositivi elettronici E-Reverse ed E-Diff, l’impianto frenante Carbon Ceramic Matrix, l’assetto sportivo dotato dei dispositivi Multimatic Variable Spring e Adaptive Spool Valve.

Tra le caratteristiche principali figurano anche la massa di soli 1.550 kg grazie all’utilizzo della fibra di carbonio, l’autonomia massima di 15 km nella modalità di guida elettrica e il possibile tempo sul giro inferiore ai 6 minuti e 30 secondi attorno al circuito del Nurburgring.

Comfort e sicurezza

La dotazione di serie della nuova hypercar Aston Martin Valhalla comprenderà anche i fari Full Led Matrix e il climatizzatore Dual Zone Air Conditioning, più i dispositivi di sicurezza e assistenza alla guida Auto Emergency Braking, Forward Collision Warning, Active Cruise Control, Blind Spot Monitoring e Rear View Parking Camera.

Ultime notizie su Aston Martin

Aston Martin venne fondata nel 1908 da Lionel Martin e Robert Bamford. I due aprono un’officina nel quartiere londinese di Kensington ed iniziano ed elaborare Singer Ten, alc [...]

Tutto su Aston Martin →