Alpine A110: entra a far parte della Gendarmerie Nationale francese

A 55 anni dall’assegnazione della storica progenitrice, la “Berlinette” torna a vestire la livrea della Brigata di Pronto intervento.

Il “settimo sigillo” di collaborazione fra Renault Groupe ed il Ministero francese dell’Interno, attraverso la consegna di veicoli allestiti ad hoc alla Brigata di Pronto intervento della Gendarmerie Nationale, torna ad essere all’insegna della “A di Alpine”. Segnatamente, con A110, la Nouvelle Berlinette di recentissimo restyling in chiave “Model Year 2022”.

Laurent Rossi, amministratore delegato della “Usine” di Dieppe, e François Loor, CEO di Durisotti (azienda specializzata nell’allestimento di veicoli per le forse di polizia) hanno idealmente consegnato al ministro degli Interni Gérald Darmanin i primi esemplari di Alpine A110 pronta a prendere servizio tra le fila della Gendarmerie transalpina, in seguito ad una gara d’appalto indetta a giugno 2021 dallo stesso Ministero e che Renault Groupe si è aggiudicata.

Ventisei unità per i prossimi 4 anni

Nello specifico, il “capitolato” di ordinazioni è finalizzato alla consegna di 26 unità per i prossimi quattro anni (2022-2026): la delibera dei veicoli alle sedi della Gendarmeria avverrà, in forma progressiva, a partire dall’inizio del prossimo anno. Elevate prestazioni, precisione di guida, agilità e dinamicità in qualsiasi circostanza (grazie all’abbinamento fra il telaio “Alpine” e l’unità motrice 1.8 benzina turbo da 252 CV), uniti a consumi relativamente contenuti ed un tasso di emissioni di CO2 in proporzione basso, costituiscono i “punti di forza” di Alpine A110, apprezzati anche dai vertici della Gendarmeria, che si preparano a ricevere nel parco auto della Brigata di Pronto intervento il settimo modello “high performance” di Renault (ed il terzo a marchio Alpine) dal 1966, che elenchiamo di seguito.

  • Alpine A110 (1966-1973);
  • Alpine A310 (1973-1987);
  • Renault R18 Turbo (1984-1987);
  • Renault 21 Turbo (1992-1995);
  • Renault Mégane IDE (2001-2006);
  • Renault Mégane III RS (2011-2021);
  • Alpine A110 (2022-2025).

La prima generazioneBerlinette” fu quindi, dal punto di vista storico, uno dei primi veicoli assegnati alla Brigata di Pronto intervento. Ad oltre 60 anni dopo la nascita della “Marque” di Dieppe, la storia tra Alpine e la Gendarmeria Nazionale francese prosegue con un ulteriore capitolo.

Dettagli di equipaggiamento e mansioni operative

Le Alpine A110 in livrea “Gendarmerie Nationale”, una volta montate ed assemblate nello stabilimento Alpine di Dieppe vengono allestite dall’atelier specializzato Durisotti, presso il sito di produzione di Sallaumines (Pas-de-Calais). Oltre agli equipaggiamenti normalmente in dotazione, i 26 veicoli ordinati dalla Gendarmeria Nazionale potranno contare su allestimenti dedicati: serigrafie, sticker catarifrangenti, lampeggiante, segnalatore acustico, pannello a messaggio variabile, e dispositivi di comunicazione con l’esterno.

Nello specifico, la flotta di Alpine A110 verrà fornita alle squadre di pronto intervento della Gendarmeria Nazionale francese per essere utilizzata per gli interventi in autostrada, che vedono il coinvolgimento di veicoli che hanno infranto i limiti di velocità, ma anche per le missioni di sicurezza stradale e di Polizia giudiziaria (traffico di stupefacenti, ad esempio). Due veicoli saranno, in particolare, dedicati alla formazione degli operatori di pronto intervento.

Ultime notizie su Coupè

Il termine francese ‘coupé’ viene utilizzato per descrivere una vettura d’impostazione sportiva, a due porte, meno funzionale rispetto alla berlina da cui solitamente trae origine. Una coupé – dal verbo couper, ovvero [...]

Tutto su Coupè →