Alfa Romeo Tonale: al via le consegne con i primi clienti protagonisti

I primi 70 acquirenti di Alfa Romeo Tonale nel mondo sono invitati a collaborare con l’azienda con l’invio delle proprie sensazioni sul veicolo.

Alfa Romeo Tonale è ufficialmente su strada: i primi tre clienti hanno ricevuto i rispettivi esemplari. Per l’occasione, la consegna delle chiavi del nuovo C-SUV del Biscione ai primi acquirenti è avvenuta in una cerimonia che si è svolta nello stabilimento “Giambattista Vico” di Pomigliano d’Arco, dove Alfa Romeo Tonale viene assemblata.

I primi clienti di Alfa Romeo Tonale sono anche “tester emozionali”

Nel dettaglio, a Pomigliano d’Arco una rappresentanza dei vertici Alfa Romeo (segnatamente: Raffaele Russo, Country manager di Alfa Romeo per l’Italia, e Francesco Calcara, vicepresidente della Divisione Global Marketing e Comunicazione del marchio) ha deliberato i primi tre esemplari di Tonale ai rispettivi acquirenti: una consegna avvenuta in anticipo rispetto all’arrivo ufficiale di Alfa Romeo Tonale nelle concessionarie. In effetti, i clienti ai quali sono state consegnate le prime Tonale rivestono un ruolo di protagonisti diretti dell’esordio del C-SUV su strada.

Al centro della scena, gli stessi primi tre clienti, che manterranno un “filo diretto” con Alfa Romeo, attraverso la comunicazione delle rispettive reali sensazioni di guida ed un giudizio sulla qualità percepita, in modo da fornire un importante “feedback” sul nuovo compact-Sport Utility. Per questo, Alfa Romeo ha messo a disposizione dei primi clienti un call center dedicato, attivo 24 ore su 24 e 7 giorni su 7. In pratica, con il lancio commerciale del nuovo modello la dirigenza del marchio premium di Stellantis dà vita ad un nuovo progetto di customer care che intende rafforzare il legame fra “brand” e consumatori.

Una “tribù” Alfa Romeo aperta al mondo

Raffaele Russo, Country manager di Alfa Romeo in Italia, presenta l’iniziativa di lancio come un importante processo di interscambio fra azienda e clienti. Un programma ad hoc che coinvolge 70 acquirenti che saranno i primi utilizzatori di Alfa Romeo Tonale al mondo:

Qualità e customer-centricità sono parole chiave: ogni nostra azione è studiata per i clienti e con i clienti. Conoscere le loro prime impressioni è fonte di ispirazione per il futuro in un processo di scambio costante in cui brand e cliente traggono entrambi beneficio. Ecco perché in questa giornata speciale celebriamo anche la nostra ‘Tribe Alfa Romeo’, una vera e propria tribù di clienti e appassionati, che con Tonale sta allargando i suoi orizzonti.

Pronti a ricevere le impressioni dal pubblico

Francesco Calcara, Senior vice-president Global Marketing and Communication di Alfa Romeo, punta i propri riflettori su qualità e importanza del feedback dai primi clienti:

La qualità è qualcosa che abbraccia il cliente dall’inizio del suo processo di acquisto fino all’ultimo giorno di possesso. Siamo convinti della qualità raggiunta su Tonale, ottenuta grazie all’impegno quotidiano del team, dei fornitori e del plant di Pomigliano D’Arco. Per questo, abbiamo desiderato coinvolgere i nostri primi clienti in questo programma dedicato, tramite il quale saremo lieti di ricevere feedback sulla vettura nel suo utilizzo reale, nell’ottica di un rapporto trasparente e di contatto continuo.

Edizione Speciale: versione di lancio

Per i primi clienti, Alfa Romeo Tonale viene proposta in un allestimento Edizione Speciale che presenta un “capitolato” di dotazioni dedicate, che riassumiamo di seguito.

  • Cerchi in lega da 20”;
  • Impianto frenante Brembo con pinze dei freni verniciate in rosso;
  • Gruppi ottici Full Led Matrix adattivi;
  • Finestratura posteriore oscurata;
  • Portellone ad apertura automatica;
  • Modulo infotainment con display touch da 10.25”, impianto audio e navigazione Radio Navi Touch a controllo vocale, compatibilità con i sistemi Apple Car Play e Android Auto, e sistema di ricarica wireless per smartphone;
  • Volante sportivo rivestito in pelle con levette (in alluminio) del cambio integrate;
  • Sistema di ingresso a bordo senza chiave “Keyless Entry”;
  • Cruise Control adattivo;
  • Traffic Sign Recognition.

Dell’equipaggiamento fa parte anche la tecnologia NFT (Non-Fungible-Token) che si basa sul concetto di registro digitale “blockchain card”, secretato quindi non modificabile, che genera una certificazione in cui vengono riportati i dati sulla vita del veicolo, in modo da garantire il corretto mantenimento della vettura in un’ottica di rivendibilità, supporto del valore residuo e rassicurazione per il successivo acquirente.

Sotto al cofano, i primi esemplari consegnati ai clienti vengono equipaggiati in alimentazione Hybrid, che comprende l’unità motrice 4 cilindri 1.5 da 130 CV, abbinata al cambio automatico doppia frizione a sette rapporti ed al nuovo motore elettrico “P2” 48V da 15 kW e 55 Nm di coppia massima, con sistema di frenata rigenerativa di tipo misto (che si avvale dell’Intelligent Brake System per l’ottimizzazione della funzionalità “Autorecharge”) e di numerose modalità di sfruttamento della trazione elettrica.

Ultime notizie su SUV

Il termine SUV (Sport Utility Vehicle) indica una tipologia d’automobile ad assetto rialzato, generalmente a quattro ruote motrici e dalla vocazione fuoristradistica limitata, senza ridotte e con finiture interne non meno cur [...]

Tutto su SUV →