Alfa Romeo Spider: il Duetto Hybrid di Garage Italia

Garage Italia presenta alla Milan Fashion Week un restomod dell’Alfa Romeo Spider quarta serie, adesso più moderna e con sistema hybrid.

Icona senza tempo, l’Alfa Romeo Spider è una delle auto più amate nelle storia dell’automobilismo, un mix di fascino, raffinatezza e passione italiana. Il Duetto è riuscito a costruirsi una fama solida e sono tantissimi coloro che l’amano alla follia, nonostante la sua produzione sia cessata quasi trent’anni fa, precisamente nel 1994, quando fu deciso di concludere la sua ricca storia dopo quattro generazioni indimenticabili. Oggi, Garage Italia ne propone una sua interpretazione personale partendo da una quarta serie, resa moderna e al passo coi tempi, dando vita a un Duetto Hybrid tutto da scoprire.

Fascino eterno

Per celebrare la Milan Design Week, Garage Italia ha trasformato un Duetto del 1992 in un tributo a una delle vetture più affascinanti degli ultimi decenni, naturalmente la linea etera di Pininfarina non è stata stravolta, ma le è stato dato quel tocco stravagante tipico dell’azienda con sede a Milano. Il restomod ha apportato delle modifiche all’Alfa Romeo Spider partendo dalla sostituzione dei paraurti e passando dalla riverniciatura completa della carrozzeria, adesso di una tonalità verde acqua.

La stessa colorazione la ritroviamo nella parte centrale della plancia e dei pannelli porta. Nell’abitacolo, inoltre, abbiamo dei sedili in morbida pelle Poltrona Frau arancione, mentre la D-Tales ha rivisto la zona dietro agli schienali adottando una modanatura di legno pregiato. Il risultato finale è di assoluto pregio.

Alfa Romeo Spider: sempre bialbero

Sotto al cofano spinge ancora forte il quattro cilindri bialbero 2 litri da 122 cavalli, al quale però è stato aggiunto un sistema mild hybrid chiamato K.e.r.s, che è lo stesso adottato sull’Abarth 595 K-Hertz. Non ci sono, invece, cambiamenti per quanto riguarda la trasmissione, infatti il cambio è sempre il manuale a 5 marce, mentre la trazione rimane posteriore, con differenziale autobloccante al 25%. Il giusto mix per godersi le esperienze tipiche di un’auto sincera del passato, con un tocco di modernità che stuzzica la fantasia degli appassionati.

Ultime notizie su Curiosità

Abbiamo raccolto le notizie le più strane, i video i più divertenti e le auto più originali: scopri con noi le curiosità del mondo automobile e condividi con noi i tuoi aneddoti insoliti.

Tutto su Curiosità →