Alfa Romeo Brennero: come sarà il piccolo SUV del Biscione

In arrivo nel corso del 2022, la Alfa Romeo Brennero rappresenterà il primo modello della Casa del Bisicione dopo la nascita di Stellantis, anche a propulsione elettrica.

L’anno prossimo dovrebbe essere svelata la nuova Alfa Romeo Brennero, ovvero l’inedito SUV di piccole dimensioni che colmerà il vuoto lasciato dalla utilitaria MiTo. Sarà il primo modello della Casa del Biscione sotto la regia di Stellantis, dato che condividerà quasi certamente la piattaforma modulare CMP con la Peugeot 2008.

La nuova Alfa Romeo Brennero potrebbe essere proposta, quindi, anche nella configurazione a propulsione elettrica, con la potenza incrementata verosimilmente fino a 150 CV. Inoltre, tra le ipotesi figura anche il motore 1.2 TB a benzina nelle declinazioni da 115 CV, 136 CV e 163 CV di potenza, nonché il propulsore diesel 1.5 TD nelle versioni da 115 e 140 CV di potenza.

Per quanto riguarda la produzione, la nuova Alfa Romeo Brennero sarà quasi certamente assemblata presso l’impianto polacco di Tychy, assieme ad altri due modelli di Fiat e Jeep che potrebbero essere la quarta generazione della Panda e il piccolo SUV gemello con il brand statunitense, oppure le nuove Jeep Renegade e Fiat 500X che attualmente sono prodotte nello stabilimento italiano di Melfi (PZ).

Ultime notizie su Anticipazioni

Anticipazioni, bozzetti e foto spia delle auto in arrivo nei prossimi anni

Tutto su Anticipazioni →