Auto più difettose: la classifica dei guasti più frequenti di ECU Testing

Una ricerca inglese ci offre una panoramica sui problemi più frequenti che affliggono determinate marche.

Auto più difettose

L'affidabilità di un'auto è un parametro tenuto in gran considerazione da molti clienti, visto anche il prezzo d'acquisto non proprio amichevole della maggior parte dei modelli. Una ricerca di Search Laboratory svolta in collaborazione con ECU Testing ora ci offre una panoramica sulle auto più difettose, tenendo in considerazione i cinque guasti più frequenti, con un costo di riparazione inferiore ai 2000 euro. Questi sono: guasto all'ABS, al quadro strumenti e servosterzo elettrico, centraline e trasmissione. Ovviamente non significa che chi acquisterà un determinato modello andrà automaticamente in contro ad uno dei problemi elencati, tuttavia, ce ne sono alcuni più frequenti in alcune marche piuttosto che in altre.

I problemi all'ABS, che hanno un costo medio di riparazione intorno ai 1300 euro, capitano più frequentemente sui modelli BMW, Ford, Opel e Volkswagen. Il costo è di circa 500 euro se il danno ha origine meccanica, mentre supera i 1000 nel caso provenga dall'elettronica, come la spia dell’ABS e del controllo di trazione perennemente accese. Più costosi e frequenti sono i problemi alla trasmissione, come la difficoltà ad inserire una marcia o un rapporto che salta una volta inserito. In questo caso, contrariamente all'opinione comune, questo tipo di problema è più frequente in un quartetto di marche tutto tedesco composto da Audi, Mercedes-Benz, Opel e Volkswagen. Il costo medio di riparazione oscilla dai 700 ai 1500 euro.

I problemi più frequenti sui modelli Fiat e Peugeot riguardano il servosterzo, che causa un volante duro da maneggiare o completamente bloccato. I costi per la riparazione si aggirano dai 1300 ai 1700 euro a seconda dei modelli in cui si presentano. Per quanto riguarda i guasti alle centraline, che comportano una spesa che oscilla tra i 1000 e i 2000 euro, le marche più a rischio sono Land Rover, Citroen e Opel.

Trattandosi di Case molto diverse tra loro, che si rivolgono a tipologie di clienti differenti, occorre tenere presente che la spesa per la riparazione è in molti casi rapportata al prezzo di acquisto dell'auto: nei modelli premium può anche superare i 2000 euro, in quelli generalisti è più vicina ai 1000 euro.

Concludiamo con il danno più costoso, ma anche in questo caso rapportato al costo di acquisto dell'auto: secondo ECU Testing è l'impianto ABS presente su Porsche 911 e Boxster, che comporta una spesa media di 5941 euro: nemmeno troppi se consideriamo gli importi legati ad ecotassa e superbollo.

  • shares
  • Mail