Formula 1 GP Russia 2018, ordine di arrivo: Vince Hamilton, Bottas 2°, Vettel 3°

Lewis Hamilton vince il GP di Russia davanti a Bottas e Vettel allungando decisamente verso il titolo iridato.

Formula 1 GP Russia 2018 - Hamilton

Formula 1, GP Russia 2018Lewis Hamilton vince con l'aiuto del muretto la gara di Sochi, dopo un ordine di scuderia che ha obbligato Valtteri Bottas a cedergli la posizione. La manovra, molto plateale da parte del finlandese, ha ricordato quella in Austria nel 2002 tra Schumacher e Barrichello. Vettel ha fatto di tutto per ostacolare la gara di Hamilton sia in partenza sia al termine del primo stint, ma si è dovuto arrendere alla netta superiorità delle Mercedes nella velocità di punta.

Nella seconda parte della gara si è invece trovato davanti Bottas, ma oggi la sua Ferrari non aveva abbastanza cavalli per superare le Freccie d'argento in rettilineo. Tra i protagonisti della gara vale la pena citare Verstappen, che ha chiuso al quinto posto dopo una splendida rimonta dalla diciannovesima posizione. Ottima anche la prestazione di Leclerc, settimo con la sua Alfa Romeo Sauber. Con la vittoria di oggi Hamilton allunga ulteriormente nel mondiale piloti ipotecando il suo quinto titolo iridato.

GP Russia 2018: classifica mondiale piloti


1° Lewis Hamilton 306
2° Sebastian Vettel 256
3° Valtteri Bottas 189
4° Kimi Raikkonen 186
5° Max Verstappen 158
6° Daniel Ricciardo 134
7° Nico Hulkenberg 53
8° Kevin Magnussen 53
9° Fernando Alonso 50
10° Sergio Perez 47
11° Esteban Ocon 47
12° Carlos Sainz 38
13° Pierre Gasly 28
14° Romain Grosjean 27
15° Charles Leclerc 21
16° Stoffel Vandoorne 8
17° Marcus Ericsson 6
18° Lance Stroll 6
19° Brendon Hartley 2
20° Sergey Sirotkin 1

GP Russia 2018: classifica mondiale costruttori


1.Mercedes 495
2.Ferrari 440
3.Red Bull 294
4.Renault 89
5.Haas 88
6.McLaren 58
7.Force India 35
8.Toro Rosso 30
9.Alfa Romeo-Sauber 27
10.Williams 7

GP Russia 2018: ordine d'arrivo


Formula 1 GP Russia 2018 - Ordine di arrivo

  • ARRIVO!

    Lewis Hamilton vince il GP di Russia davanti a Bottas! Il pilota finlandese ha chiesto via radio la restituzione della posizione da parte di Hamilton, ma il box non l'ha accontentato. Terzo Vettel, poi Raikkonen, Verstappen, Riccicardo, Leclerc, Magnussen, Ocon e Perez a chiudere la classifica dei primi dieci.

  • Giro 53

    Ultimi metri prima del traguardo per Lewis Hamilton, che volta verso la sua settantesima vittoria.

  • Giro 52

    Hamilton alle prese con i doppiaggi di Vandoorne Sainz e Sirotkin. Ora toccherà a Bottas.

  • Giro 51

    Non si arrende Bottas che fa il giro veloce in 1.35.861. Hamilton conserva però quasi due secondi e mezzo di vantaggio sul compagno di squadra.

  • Giro 50

    Giro veloce di Hamilton che vuole mettere le cose in chiaro col compagno di scuderia che provava ad avvicinarsi.

  • Giro 49

    Tanti doppiaggi per Bottas e Vettel che hanno faticato per liberarsi di Hulkenberg e Magnussen.

  • Giro 48

    Hamilton risponde subito a Bottas che si era leggermente avvicinato nella tornata precedente.

  • Giro 46

    Otto decimi guadagnati da Verstappen su Kimi Raikkonen nel giro precedente. Il finlandese ha ancora 13 secondi di vantaggio sull'olandese.

  • Giro 45

    Strada libera per Hamilton che alza il ritmo come Valtteri Bottas, mentre Vettel prova a tenere il ritmo della coppia di testa.

  • Giro 44

    Pit stop per Verstappen che monta le ultrasoft. L'olandese della Red Bull rientra in quinta posizione dietro a Raikkonen.

  • Giro 43

    Giro veloce di Ricciardo in 1.36.345. Vettel di nuovo in zona DRS su Bottas, mentre Verstappen rimane in pista.

  • Giro 42

    Verstappen ancora in pista ma entra nel mirino di Hamilton che lo attacca in rettilineo, ma l'olandese resiste in staccata.

  • Giro 40

    Giro veloce di Vettel in 1.37.116. Pit stop per Ricciardo che cambia l'ala anteriore e monta le gomme ultrasoft. L'australiano conserva la sua sesta posizione davanti a Leclerc.

  • Giro 39

    Pit stop per Ericsson che rientra in tredicesima posizione.

  • Giro 38

    Ora è Lewis Hamilton a segnare il giro veloce in 1.37.395. Il pilota britannico si trova a meno di due secondi e mezzo da Max Verstappen, che dovrà rientrare ai box.

  • Giro 37

    Bottas risponde alla pressione di Vettel ed allunga leggermente nei confronti del ferrarista.

  • Giro 36

    Giro veloce di Raikkonen in 1.37.555, mentre si prepara il box Red Bull per il pit stop di Verstappen, ma le sue gomme sembrano ancora in buone condizioni.

  • Giro 35

    Perez continua ad insidiare il nono posto di Magnussen, se non dovesse superarlo nei prossimi 2 giri, dovrà restituire la posizione al compagno di scuderia Ocon.

  • Giro 33

    Giro veloce di Vettel in 1.37.750. Leggero blistering sulla posteriore destra della Mercedes di Hamilton.

  • Giro 32

    Hamilton si avvicina a Verstappen, mentre Vettel non sembra avere lo spunto per superare Bottas in rettilineo.

  • Giro 3o

    Verstappen si libera di Sirotkin, ora davanti a lui c'è la Mc Laren di Vandoorne, che supera nell'ultima curva prima del traguardo.

  • Giro 29

    Giro veloce di Raikkonen in 1.37.770. In testa c'è sempre Verstappen, che presto si troverà alle prese con i primi doppiati.

  • Giro 27

    Vettel in zona DRS dietro a Bottas, ma non è abbastanza veloce sul dritto per attaccare la Mercedes

  • Giro 26

    Perez supera Ocon e si lancia all'inseguimento di Magnussen, che si trova sempre in nona posizione.

  • Giro 25

    Bottas lascia strada al compagno di scuderia rallentando platealmente. Hamilton è ora libero di attaccare Verstappen, mentre Vettel ora si troverà davanti Bottas che farà di tutto per agevolare la fuga del compagno di squadra.

  • Giro 24

    Vettel si riavvicina ai piloti Mercedes, il cui ritmo è influenzato dalla presenza di Verstappen in prima posizione. Nessuna sanzione per il ferrarista.

  • Giro 22

    Comanda sempre Verstappen ormai ripreso da Bottas ed Hamilton, che comincia a farsi vedere negli specchietti del compagno di squadra.

  • Giro 21

    Altro giro veloce di Hamilton, ma fa meglio di lui Raikkonen che abbassa il best-lap girando in 1.38.019

  • Giro 20

    Lotta serrata tra Magnussen ed Ocon per la nona posizione, mentre Perez chiede strada da dietro.

  • Giro 19

    Pit stop per Raikkonen che lascia la prima posizione a Max Verstappen. Il finlandese della Ferrari è rientrato in quinta posizione davanti a Ricciardo.

  • Giro 18

    Giro veloce di Hamilton in 1.38.644. Vettel sotto investigazione per essersi difeso dall'attacco di Hamilton cambiando 2 volte traiettoria.

  • Giro 17

    Vola Hamilton che ha già staccato Vettel e si avvicina prepotentemente a Bottas. Al comando c'è Raikkonen, che non ha ancora effettuato la sua sosta.

  • Giro 16

    Hamilton si riprende la posizione su Vettel con un gran sorpasso in curva 3.

  • Giro 15

    Risponde subito il box Mercedes richiamando Hamilton, che monta gomme soft e rientra per un soffio dietro Vettel che è bravo a prendersi la posizione in curva 2 sul rivale della Mercedes

  • Giro 14

    Rientra ai box Vettel che monta le gomme soft e rientra dietro Bottas e spinge per prendere la posizione su Hamilton.

  • Giro 13

    Pit stop per Bottas che rientra dietro a Verstappen. Ai box anche Sergio Pererz, che rientra in dodicesima posizione.

  • Giro 12

    Pit stop anche per Ericsson e Vandoorne. Posizione consolidate in testa con Bottas davanti ad Hamilton e Vettel, che sembra in grado di tenere il ritmo dei piloti Mercedes.

  • Giro 11

    Pit stop per Ocon e Leclerc. Il pilota della Force India ora si trova in tredicesima posizione, mentre il monegasco della Sauber è undicesimo.

  • Giro 10

    Rientra anche Kevin Magnussen, pure per lui gomme soft. Vettel recupera 3 decimi su Hamilton, staccato di un secondo e mezzo da Bottas.

  • Giro 9

    Pit stop anche per Grosjean. Comanda sempre Bottas con circa un secondo su Hamilton, più staccati Vettel, Raikkonene e Verstappen

  • Giro 8

    Verstappen si libera anche di Leclerc ed ora è a ridosso dei primi quattro. Pit stop anche per Stroll che monta le gomme soft.

  • Giro 7

    Bottas risponde al giro veloce di Hamilton chiudendo in 1.39.517. Out entrambi i piloti Toro Rosso. Pit stop per Alonso che monta le soft per andare fino in fondo.

  • Giro 6

    Verstappen punta Magnussen e si prende di forza la sesta posizione.

  • Giro 5

    Suona la carica Hamilton che segna il giro veloce in 1.39.770. Continua la rimonta di Verstappen che supera Perez e Ocon guadagnando la settima posizione. Meno arrembante Ricciardo che si trova in dodicesima posizione.

  • Giro 3

    Verstappen si libera anche di Sainz e sale in undicesima posizione. In testa al gruppo Bottas allunga leggermente su Hamilton e Vettel. Ancora Verstappen che si libera anche di Ericsson e Grosjean e sale in nona posizione.

  • Giro 2

    Gran sorpasso di Leclerc che si prende la quinta posizione ai danni di Magnussen. Ottimo lo spunto di Verstappen che si trova già in dodicesima posizione

  • START!

    Buono lo spunto di Vettel che affianca Hamilton ma il britannico resiste e si tiene la seconda posizione dietro a Bottas. Testacoda per Gasly e Hartley in curva 2

  • Ore 14.00

    Tutte le vetture hanno regolarmente iniziato il giro di formazione.

  • Ore 13.00

    Mancano 10 minuti alla partenza. Ora splende un bel sole sopra il circuito di Sochi.

  • Ore 12.40

    Mancano 30 minuti all'inizio della gara. Le monoposto sono uscite dai box per raggiungere la griglia di partenza. In questo momento cade una pioggia leggera su Sochi, ma la pista è ancora asciutta. La temperatura atmosferica è di 23°, mentre quella dell'asfalto è di 33°

Formula 1, GP Russia 2018, 30 settembre ore 13:10. La gara di Sochi potrebbe essere una ghiotta, ghiottissima opportunità per Lewis Hamilton di allungare sia nella classifica mondiale piloti sia in quella costruttori. In pole position partirà B0ttas, che in partenza dovrà difendersi dal compagno di squadra e soprattutto da Vettel, che non avendo nulla da perdere proverà ad attacare fin dalle prime battute della gara. Nella prima parte del weekend la Mercedes ha mostrato una netta superiorità nei confronti dei rivali, Red Bull e Ferrari su tutti.


Lewis Hamilton ha visto sfumare la sua ennesima pole a vantaggio di Bottas per un errore negli ultimi secondi del Q3, dopo aver dominato nelle seconde prove libere e nella prima parte delle qualifiche. Ma in gara il muretto farà di tutto per agevolarlo qualora Bottas si trovasse davanti a lui anche dopo la partenza. Sebastian Vettel dal canto suo dovrà giocarsi il tutto per tutto se vorrà tenere aperto il mondiale piloti fino al termine della stagione. Dalla quarta casella partirà Kimi Raikkonen. Dietro ai primi quattro troviamo Magnussen, Ocon e Leclerc, mentre Perez, Grosjean ed Ericsson chiudono la top ten.

F1 GP Russia 2018 | Diretta TV e streaming


Il GP della Russia 2018, sedicesima prova del Mondiale di Formula 1, sarà trasmesso in diretta TV e in esclusiva su Sky Sport F1 con semaforo verde previsto alle 13:10. In streaming, la gara su potrà seguire live grazie a SkyGo, servizio riservato agli abbonati alla pay TV satellitare, che vi possono accedere via computer, tablet e smartphone. Differita su TV8 a partire dalle 21:00.

GP Russia 2018: griglia di partenza


Prima fila:

1. Bottas
2. Hamilton
Seconda fila:
3.Vettel
4.Raikkonen
Terza fila:
5.Magnussen
6.Ocon
Quarta fila:
7.Leclerc
8.Perez
Quinta fila:
9.Grosjean
10.Ericsson
Sesta fila:
11.Sainz
12.Hulkenberg
Settima fila:
13.Sirotkin
14.Vandoorne
Ottava fila:
15.Stroll
16.Gasly
Nona fila:
17.Hartley
18.Alonso
Decima fila:
19.Verstappen
20.Ricciardo

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail