Dodge Dakota My2008

Dodge, marchio del Gruppo Chrysler, ha presentato l’edizione 2008 del suo pick up Dakota, prodotto molto importante per il mercato statunitense. Questo restyling, che semplifica le linee e si ricollega ad altri recenti modelli della casa, riporta sotto al cofano del pick up un V8, e più precisamente il rinnovato 4.7 da 302Cv che, come

di Ruggeri


Dodge, marchio del Gruppo Chrysler, ha presentato l’edizione 2008 del suo pick up Dakota, prodotto molto importante per il mercato statunitense. Questo restyling, che semplifica le linee e si ricollega ad altri recenti modelli della casa, riporta sotto al cofano del pick up un V8, e più precisamente il rinnovato 4.7 da 302Cv che, come avevamo anticipato, può funzionare anche con bioetanolo E85.

Più potente del 30% rispetto alla vecchia versione, garantisce un risparmio di carburante del 5% nonostante le prestazioni decisamente migliorate. La gamma comprende versioni a 2 e 4 ruote motrici, con vari tipi di cabina ed allestimenti. Oltre al V8 è disponibile anche un V6 3.7 da 210Cv ed i prezzi variano da 20.000 $ a 32.000 $. Per gli interni, disponibili come optional i più recenti sistemi multimediali, dotati anche di hard disk da 20Gb. Il design ed i materiali ricordano molto quello che in Europa abbiamo visto con la recente Caliber.

Non sono previste motorizzazioni diesel, anche se il gruppo sta pensando di spingere il proprio V6 3.0 CRD, in futuro, anche su questa tipologia di veicoli.

Via | Autoblog.com

Ultime notizie su Fuoristrada

L’avvento dei SUV e di altri veicoli d’impostazione tout terrain ha allargato la platea delle automobili riconoscibili quali fuoristrada. Il termine assume ora una valenza meno rigida e rigorosa, ma resta comunque [...]

Tutto su Fuoristrada →