Nuova Ford Focus: il dispositivo Wrong Way Alert che previene la guida contromano

Il nuovo sistema sfrutta la telecamera sul parabrezza, il navigatore satellitare e il dispositivo Traffic Sign Recognition per avvisare il conducente se guida contromano.


La nuova generazione della Ford Focus porta al debutto il sistema di avviso di marcia in contromano Wrong Way Alert che, inizialmente, sarà disponibile solo sui mercati automobilistici di Austria, Germania e Svizzera. In sintesi, il dispositivo che previene la guida contromano rappresenta l'estensione del sistema Traffic Sign Recognition.

Infatti, il dispositivo Wrong Way Alert della nuova Ford Focus utilizza la telecamera installata sul parabrezza e sfrutta le informazioni ottenute dal navigatore satellitare. Nel caso in cui il conducente superi due segnali di senso vietato su rampe di accesso per strade a scorrimento veloce o autostradale, il suddetto sistema emette avvisi acustici e visivi su computer di bordo ed head-up display affinché il conducente cambi direzione o arresti l'auto.

L'ingegnere Jan Guesten, responsabile del reparto Driver Assistance Technologies per Ford Europa, ha dichiarato che "Questi incidenti possono essere devastanti. I conducenti più stanchi, confusi dalla segnaletica stradale non chiara, o che guidano in condizioni di maltempo, possono più facilmente imboccare la strada sbagliata, per accorgersi solo dopo di aver messo in pericolo se stessi e la vita di altre persone".

Il sistema Wrong Way Alert affiancherà altri dispositivi di sicurezza che sono disponibili per la nuova Ford Focus, come il Pre-Collision Assist con Pedestrian eCyclist Detection che rileva pedoni e ciclisti presenti sulla strada, l’Evasive Steering Assist per evitare le collisioni con i veicoli che procedono a rilento o inaspettatamente fermi e la Rear Wide-View Camera che garantisce una visibilità di quasi 180 gradi nella parte posteriore della vettura per le manovre di retromarcia in uscita da parcheggi.

  • shares
  • Mail