BMW Z4: test in pista a Miramar prima del debutto [Video]

Si avvicina il debutto per la nuova BMW Z4, impegnata sul circuito di Miramar in una serie di test dinamici.

E' in via di ultimazione la fase di sviluppo della Spider Z4, il primo tra i nuovi modelli BMW prossimi al debutto, recentemente messo alla frusta in un test dinamico effettuato sul circuito di Miramar. Rispetto alle ultime foto spia la carrozzeria non presenta novità significative sotto la mimetica, fatta eccezione per le nuove griglie integrate nella calandra con l'iconico doppio rene.

Il nuovo modello si smarca dal precedente per il cofano arcuato, i gruppi ottici anteriori arrotondati e fiancate scolpite, mentre il posteriore dovrebbe avere un profilo più fedele al modello uscente. Tornerà ad essere disponibile il tetto in tela.

La sessione tra i cordoli del circuito francese è stata focalizzata sulla messa a punto dell'assetto adattivo M con il differenziale posteriore a slittamento limitato presente sulla Z4 di terza generazione, che si presenta con l'obiettivo dichiarato di fornire un elevato piacere di guida ai suoi esigenti clienti.

La BMW Z4 2018 sarà a trazione posteriore e condividerà la piattaforma, che vanta una rigidità torsionale incrementata del 30%, con la nuova Toyota Supra. A migliorare il suo dinamismo contribuisce anche lo schema delle sospensioni che prevede McPherson all'anteriore e Multilink al posteriore, con la versione top di gamma spinta dal motore V6 3.0 litri.

  • shares
  • Mail