GP Messico F1 2017: le pagelle della gara

Valutazioni e pagelle del GP Messico, terz'ultimo appuntamento del Mondiale di F1 2017.

gp-messico-f1-2017-podio.jpg

Il Messico vede laurearsi Campione del Mondo per la quarta volta Lewis Hamilton al termine di una gara dominata dall'inizio alla fine da Verstappen su una Red Bull perfetta. Il pilota inglese raggiunge così Alain Prost e Sebastian Vettel al terzo posto nella graduatoria dei piloti più vincenti di sempre, alle spalle di Schumacher e Fangio.

L'olandese ha vinto alla sua maniera, con una fuga solitaria dopo aver avuto la meglio su Vettel ed Hamilton alla prima staccata, favorita anche dal contatto che ha messo fuori causa per la vittoria i due contendenti al titolo del Mondiale 2017.

Nessuna insidia è infatti arrivata da Bottas e Raikkonen, entrambi sul podio ma giunti al traguardo con pesanti distacchi dall'olandese. Ottima la gara di Ocon, che conferma la sua consistenza con il quinto posto e di Stroll, buon sesto dopo alcune gare opache.

La gara che gli consegna il quarto titolo non è stata invece una delle migliori di Hamilton, che si guadagna la sufficienza con un bel sorpasso ai danni di Alonso nel finale. Vediamo dunque promossi e bocciati del GP Messico F1, terz'ultimo appuntamento del Mondiale 2017.

Max Verstappen: voto 10


gp-messico-f1-2017-podio.jpg

Terzo successo in carriera e secondo stagionale, ottenuto alla sua maniera: massima determinazione al via e fuga solitaria nel resto della gara. Sta diventando un marchio di fabbrica, grazie anche alla misteriosa evoluzione avuta dalla sua Red Bull a partire dal GP della Malesia.

Valtteri Bottas: voto 7


gp-messico-f1-2017-bottas.jpg

Secondo posto dopo una gara regolare, lontano da Verstappen che lo precedeva e lontano da Raikkonen che lo seguiva.

Kimi Raikkonen: voto 6,5


gp-messico-f1-2017-raikkonen.jpg

Ennesimo podio stagionale dopo l'ennesima buona gara iniziata con una brutta partenza.

Sebastian Vettel: voto 7,5


gp-messico-f1-2017-vettel-2.jpg

Ogni volta che parte con Verstappen vicino gli succede qualcosa, farà bene a tenerne conto. In Messico se lo ritrova all'esterno della prima curva ma nel tentativo di difendersi rompe l'ala, prima toccando la Red Bull dell'olandese poi la posteriore destra della Mercedes di Hamilton. Da li inizia una disperata rincorsa verso il podio, ma la safety-car al 32esimo giro è solo virtuale e si deve accontentare del 4 posto.

Lewis Hamilton: voto 6


gp-messico-f1-2017-hamilton.jpg

Non un gran voto nel giorno in cui entra nella storia con la vittoria del quarto titolo iridato. Al via rischia di compromettere tutto non rimanendo lontano dai guai, poi fatica molto più di Vettel nella rimonta conclusa al nono posto. Proprio quando si guadagna la sufficienza con lo spettacolare sorpasso ai danni di Alonso.

Esteban Ocon : voto 7,5


gp-messico-f1-2017-ocon.jpg

Ormai corre con la consistenza e la calma di un veterano.

Lance Stroll: voto 7


gp-messico-f1-2017-stroll.jpg

Tanti alti e bassi in stagione ma in Messico un buon sesto posto ottenuto con una prestazione convincente.

Felipe Massa: voto 5


gp-messico-f1-2017-massa.jpg

Gara anonima e conclusa fuori dalla zona punti mentre Stroll lottava come un leone tra i primi sei.

Romain Grosjean: voto 4,5


gp-messico-f1-2017-grosjean.jpg

Ultimo posto in una gara dove il criticatissimo compagno di squadra Magnussen è andato a punti.

La gara: voto 6


gp-messico-f1-2017-via.jpg

Le rimonte di Vettel ed Hamilton hanno ravvivato una gara in cui i valori delle monoposto sembravano ben consolidati.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail