GP Italia F1 2017: le pagelle di Monza

Pagelle e valutazioni del GP Italia F1 2017, tredicesimo appuntamento del Mondiale di Formula 1.

La Mercedes espugna Monza piazzando una doppietta che porta Lewis Hamilton in testa al mondiale piloti e consente un allungo forse decisivo per il titolo costruttori, a cui sta contribuendo un Valtteri Bottas sempre veloce ed affidabile. Ne esce male la Ferrari, mai vicina alle prestazioni della Mercedes sia sul bagnato che sull’asciutto, il cui gap rispetto al motore recentemente omologato dalle Frecce d’Argento è sembrato ancor più grande nel tempio della velocità di Monza. Straordinario Ricciardo, autore di una rimonta entusiasmante dopo esser partito dalla diciassettesima posizione.

Delude invece Verstappen, che vanifica una partenza da urlo con un sorpasso troppo azzardato su Massa che gli costa una foratura. Ottime invece le prestazioni di Ocon e Stroll, rispettivamente sesto e settimo, che hanno saputo ritagliarsi uno spazio da protagonisti nelle qualifiche (molto) bagnate di sabato, prima di cedere il passo in gara a monoposto con un passo superiore. Vediamo dunque promossi e bocciati del weekend di Monza, tredicesimo appuntamento del Mondiale di Formula 1.

Lewis Hamilton: voto 10

gp-italia-f1-2017-hamilton.jpg

Praticamente perfetto con la pioggia come con l’asciutto, dopo una partenza in cui viene insidiato da Stroll prende il largo e diventa imprendibile per chiunque, guadagnandosi la testa del mondiale piloti nel feudo Ferrari. Dopo Silverstone e Spa, si conferma imbattibile in un altro circuito per piloti veri, cogliendo il suo sesto successo stagionale.

Valtteri Bottas: voto 8

gp-italia-f1-2017-bottas.jpg

Dopo una qualifica non brillantissima, risale al secondo posto dopo un bel duello tutto finlandese con Kimi Raikkonen, vinto anche per merito di una monoposto che oggi ha mostrato una superiorità simile a quella della scorsa stagione.

Sebastian Vettel: voto 7,5

gp-italia-f1-2017-vettel-2.jpg

Ottiene il massimo, dopo l’indecifrabile qualifica di sabato, rimontando fino al terzo gradino del podio. Dove si impossessa di una telecamera per mettere ancora meglio a fuoco lo spettacolo unico offerto dal pubblico di Monza. Pienamente contagiato dalla passione ferrarista, promette di non mollare un millimetro nella corsa al titolo, nel giorno in cui ha perso la leadership a favore di Hamilton.

Daniel Ricciardo: voto 8

gp-italia-f1-2017-ricciardo.jpg

Penalizzato in partenza per la sostituzione di diverse componenti della power-unit, entusiasma dopo una partenza difficile con una rimonta inarrestabile dalla sedicesima posizione che lo porta a sfiorare il podio. Da manuale il sorpasso alla prima variante su Kimi Raikkonen.

Esteban Ocon: voto 7

gp-italia-f1-2017-ocon.jpg

Si costruisce un bel weekend con un’ottima qualifica e vendendo cara la pelle in gara, dove è costretto a cedere la posizione a monoposto con un passo gara decisamente superiore a quello della sua Force India. Peccato quella dichiarazione nel pre-gara “non attacherò Hamilton perchè sono un pilota Mercedes”..che stona decisamente con lo spirito di una corsa automobilistica, specialmente se non si tratta del compagno di scuderia. Almeno non difetta in sincerità…

Lance Stroll: voto 7

gp-italia-f1-2017-stroll.jpg

Anche lui stupisce in qualifica, con una straordinaria prima fila che ha sorpreso tutti. In gara perde al via la posizione in favore di Ocon, per il semplice fatto che Hamilton si preoccupa più di lui rispetto all’aziendalista pilota transalpino. Nel finale dimostra solidità resistendo agli attacchi di Massa, chiudendo al settimo posto.

Kimi Raikkonen: voto 5,5

gp-italia-f1-2017-raikkonen.jpg

Parte bene ma dopo esser stato superato all’esterno da Bottas alla parabolica perde entusiasmo e soprattutto il confronto con il compagno di scuderia, che lo passa poco dopo. Fatica molto a superare Stroll e Ocon prima di venire sverniciato da Ricciardo alla prima variante. Prestazione opaca, forse a causa di problemi sulla sua monoposto.

Max Verstappen: voto 5

gp-italia-f1-2017-verstappen.jpg

Dopo una partenza da urlo in cui recupera ben otto posizioni, rovina tutto a causa della sua proverbiale esuberanza con un tentativo di sorpasso ai danni di Massa in cui rimedia la foratura dell’anteriore destra. Se in qualifica dimostra spesso di essere più veloce di Ricciardo, in fatto di maturità e consistenza in gara ha ancora molto da imparare dal suo compagno di scuderia.

Danil Kvyat: voto 4

gp-italia-f1-2017-kvyat.jpg

Le difficoltà della stagione si possono sintetizzare in questo gran premio, dove parte ottavo grazie alle penalità in cui sono incappati diversi piloti, chiudendo dodicesimo e fuori dalla zona punti.

Ferrari: voto 5

gp-italia-f1-2017-scuderia-ferrari.jpg

Che fosse una gara difficile lo si poteva prevedere, ma un conto è perdere come a Spa, un altro è non essere mai competitivi nel GP di casa, proprio nel giorno in cui si celebrano i 70 anni del mito Ferrari.

La gara: voto 6

gp-italia-f1-2017-monza.jpg

A Monza spettacolo e sorpassi non mancano mai, peccato che abbiano coinvolto solo piloti dalla seconda posizione in giù, visto che il primo posto è stato messo in cassaforte da Hamilton già dopo la prima curva.

Ultime notizie su Motorsport

Tutto su Motorsport →