Record multe per un imprenditore: 15.000 in 3 anni

Per un bel po’ è riuscito a farla franca, ma alla fine è stato beccato.

Un imprenditore di Castiglione delle Stiviere per ben tre anni si è fatto beffa dei limiti di velocità usando due diverse vetture, entrambe con targa straniera. Le auto erano intestate ad una società di leasing che le aveva cedute in gestione all’imprenditore castiglionese, uno stratagemma che ha impedito di risalire al conducente che nel frattempo ha collezionato la cifra ragguardevole di 15.000 multe, 5.000 per ogni anno.

L’uomo è stato colto in flagrante dalla Polizia Provinciale che l’aveva già individuato moltissime volte grazie agli scatti fotografici degli autovelox disseminati sulle strade provinciali percorse dal trasgressore.

E’ il sito bresciatoday.it a riportare oggi la notizia, nonché a fare i conti delle sanzioni dovute: ipotizzando una sanzione minima di 168 euro l’imprenditore dovrebbe pagare una cifra intorno ai 2,5 milioni di euro. Inoltre, calcolando la decurtazioni di tre punti per ogni scatto fotografico, alla sua patente dovrebbero essere tolti 45.000 punti.

Stime al ribasso come ricorda il quotidiano online in quanto la multa prevista per il limite di velocità parte da 168 euro, ma può arrivare fino alla “modica” cifra di 674 euro.

I Video di Autoblog

Ultime notizie su Brevi

Link a notizie brevi sul mondo dell'auto

Tutto su Brevi →