2 milioni di euro per la collezione di auto trovata in un castello

La collezione di auto ritrovata in un castello svizzero all'asta ha fruttato più di 2 milioni di euro.

Negli scorsi mesi, in Svizzera, è stata ritrovata una collezione di auto di lusso all'interno di un castello. Le vetture sono rimaste ferme per anni e, col tempo, sono diventate sempre più preziose. Le dodici auto presenti nella collezione sono state appena messe all'asta raccogliendo complessivamente la bellezza di 2 milioni e 26 mila euro.

Il modello più prezioso della collezione è la Mercedes 300SL Roadster del 1958 che, dopo continui rilanci, è stata venduta per ben 1 milione e 127 mila euro. Bonhams ha comunicato anche i prezzi di vendita degli altri lotti che però hanno un netto divario di valore rispetto alla sportiva della Stella.

La seconda auto più preziosa è una Maserati Ghibli SS del 1969 con carrozzeria coupé realizzata da Ghia e motore 4.9 litri venduta a 174.800 euro. Seguono un'Aston Martin V8 Volante del 1980 da 172.500 euro e una Rolls-Royce 40/50 HP Phantom II del 1933 da 11.550 euro. Gli altri modelli sono invece una Lamborghini Espada del 1971 da 82.800 euro, una Rolls-Royce Silver Ghost del 1921 da 70.150 euro, una Jaguar E-Type V12 del 1972 da 64.400 euro, una Maserati Quattroporte del 1968 da 63.250 euro, una Maserati Indy del 1971 da 54.050 euro, una Mercedes 500 SLC del 1981 da 52.900 euro, una Jaguar E-Type del 1970 da 32.300 euro e una Ford Mustang Convertible del '73 da 20.700 euro.

  • shares
  • Mail