Le prestazioni e le prenotazioni della Fiat 500

Aprono al pubblico le prenotazioni per la Fiat 500, e in 12 ore si raccolgono prenotazioni per un mese intero di produzione. Marchionne ha dichiarato che spera di venderne 120.000 nel corso di quest’anno, cifra a partire dalla quale si recupera l’investimento (anche se la capacità produttiva è di 150.000 unità).La 1.2 8V (69 cv)


Aprono al pubblico le prenotazioni per la Fiat 500, e in 12 ore si raccolgono prenotazioni per un mese intero di produzione. Marchionne ha dichiarato che spera di venderne 120.000 nel corso di quest’anno, cifra a partire dalla quale si recupera l’investimento (anche se la capacità produttiva è di 150.000 unità).

La 1.2 8V (69 cv) accelera da 0-100 km/h in 12,9 secondi, raggiunge una velocità massima di 160 km/h e vanta un consumo sul ciclo combinato di 5,1 litri/100 km. La 1.4 16V (100 cv) accelera ad 0-100 km/h in 10,5 s, raggiunge una velocità massima di 182 km/h con un consumo medio di 6,3 l/100 km. Infine la 1.3 Multijet raggiunge i 165 km/h con una accelerazione da 0-100 km/h in 12,5 secondi e consumo medio di 4,2 l/100 km.

Le dimensioni esterne sono ovviamente simili alla Panda: stessa lunghezza di 3,55 m, minore spazio in larghezza (1,63 m) e un altezza minore (1,49 m), così da accentuare l’idea di un’auto ben piantata a terra.

Il bagagliaio è decisamente risicato, con soli 170 litri, mentre sul fronte prestazioni ci si aspettava qualcosina in più soprattutto per la 1.4: saranno le soluzioni tecniche volte al rispetto delle normative antinquinamento Euro 5, saranno i rapporti del cambio meno sportivi rispetto alla 100 Hp, ma il secondo perso in accelerazione pare un po’ troppo mortificante. Toccherà aspettare la Abarth per rifarsi.

Da top di categoria invece i dati relativi all’emissione di CO2. Apuntamento quindi al 4 luglio per la presentazione ufficiale.

Ultime notizie su Anticipazioni

Anticipazioni, bozzetti e foto spia delle auto in arrivo nei prossimi anni

Tutto su Anticipazioni →